Si è appena conclusa la Fashion Week di Milano, più che una settimana della moda un long week-end, sulle cui passerelle hanno sfilato le collezioni uomo per l'Autunno/Inverno 2019-2020 di grandi designer come Armani, Prada, Fendi e Versace. Un'aria di modernità si respira sulle passerelle milanesi dove sono apparse collezioni all'avanguardia e iper contemporanee: l'uomo del prossimo inverno ha ben poco di classico, è giovane e trendy, veste con maxi piumini dal sapore futuristico, con colori accesi e vistosi cappotti animalier.

E' un uomo che però non rinuncia al sapore classico e ad completi con tessuto principe di Galles o all'eleganza intramontabile di un trench. Nelle nuove collezioni anche questi capi evergreen sono però attualizzati: il cappotto con cintura in vita viene dunque decorato con stampe all over, mentre il classico completo sartoriale è abbinato a cinture doppie legate in vita. Dal pullover rosso alle sneakers maxi, passando per il montone e il piumino in "technicolor" ecco 11 tendenze che abbiamo visto sulle passerelle di Milano Moda Uomo Autunno/Inverno 2019-2020.

Il maglione rosso

Il rosso, in versione accesa e decisa, è il colore del prossimo inverno. Diciamo addio al borgogna e al bordeaux, durante la prossima stagione fredda la nuance di tendenza è luminosa e colora maxi pull dalla trama sottile che creano un effetto vedo non vedo, come i modelli visti sulla passerella di N.21, e cardigan con grossi bottoni da indossare su completi classici, come quelli griffati Prada. Infine, un rosso acceso sfila sulla passerella invernale di Versace su felpe con zip e cinture stampate con maxi logo.

Da sinistra N.21, Versace, Prada
in foto: Da sinistra N.21, Versace, Prada

Animalier

Ebbene sì, dopo aver spopolato quest'inverno nel guardaroba femminile, il cappotto animalier arriva sulle passerelle maschili di Milano dove in moltissime collezioni sono apparsi vistosi capispalla dalla stampa maculata in pelliccia o eco fur. Da Versace il disegno del manto di un leopardo decora lunghi cappotti e persino i capelli dei modelli, da Marni la stampa animalier ha un colore più luminoso e ricopre giacche doppiopetto, Alessandro Dell'Acqua, designer di N.21, sceglie il maculato per cappotti oversize dal grosso cappuccio.

da sinistra Versace, Marni, N.21
in foto: da sinistra Versace, Marni, N.21

Velluto

Elegante e classico su completi da sera in stile dandy ma anche iper moderno e contemporaneo su look con pantaloni cargo e giacche over. Il velluto è il tessuto più trendy del prossimo inverno, l'uomo visto sulle passerelle di Milano lo indossa soprattutto scegliendo pantaloni over a costine o in velluto blu notte. Da Daks il velluto viola scelto per cappotti vestaglia con cintura in vita dona al look un tocco ricercato e super elegante, negli outfit maschili di Etro il tessuto è protagonista su completi con giacche tuxedo e pantaloni slim dalle fantasie originali.

da sinistra Efisio Marras for LBM1911, Kiton, Daks, Bed J.W. Ford, Etro
in foto: da sinistra Efisio Marras for LBM1911, Kiton, Daks, Bed J.W. Ford, Etro

Azzurro e polvere

Più tenue e sobria rispetto al rosso acceso, l'altra nuance di stagione è l'azzurro: in passerella sfilano tonalità più scure di turchese e ceruleo, ma anche celeste pastello e azzurro polvere. A scegliere la nuance diversi stilisti e brand come Ermenegildo Zegna che propone look total color con bomber dal collo ampio indossati su pullover e lupetti dello stesso colore. Più intenso il blu di M1992, chiaro e tenue il celeste dei look di Miguel Vieira.

Da sinistra M1992, Ermenegildo Zegna, Miguel Vieira
in foto: Da sinistra M1992, Ermenegildo Zegna, Miguel Vieira

Il maxi piumino

Il piumino per il prossimo inverno? E' maxi e realizzato in colori sgargianti o ricoperto di fantasie vistose e sembra uscito dal video di un trapper. Per l'Autunno/Inverno 2019-2020 sulla passerella di Fendi sfilano look in cui convivono affascinanti contrasti: ai completi e agli abiti scuri e dalle linee pulite sono abbinati grossi piumini dal fondo bianco con stampe all over che richiamano quelle degli accessori. Un giallo intenso caratterizza i piumini vaporosi di Versace mentre interni e loghi fluo impreziosiscono i maxi piumini firmati Philipp Plein.

da sinistra Fendi, Philipp Plein, Versace
in foto: da sinistra Fendi, Philipp Plein, Versace

Pantaloni oversize

Diciamo addio ai jeans skinny e ai pantaloni slim fit, i modelli aderenti ormai sono out, almeno a giudicare dalle collezioni maschili viste sulle passerelle di Milano Moda Uomo, dove a sfilare sono soprattutto pantaloni oversize dalle linee comode. Spesso a vita alta, sottolineata da cinture sottili, i pantaloni per il prossimo inverno cadono larghi e a palazzo, come i modelli di Fendi e Les Hommes, hanno pieghe alle caviglie e sono crop quelli visti sulla passerella di Chorustyle.

da sinistra Bed J.W. Ford, Fendi, Chorustyle, Les Hommes
in foto: da sinistra Bed J.W. Ford, Fendi, Chorustyle, Les Hommes

Il montone

E' il capo must di questo inverno e lo sarà anche il prossimo anno, è caldo e confortevole e si sposa con stili differenti: le giacche e i capi in montone sono ancora un must have. Nella collezione uomo di Etro i capi jacquard e con stampe floreali sono abbinati a montoni dai toni caldi della terra con tasconi maxi in evidenza; sulla passerella di Les Hommes i giacconi hanno interni accesi da un intenso blu elettrico, mentre da Fendi shearling e "tessuti peluche" sono utilizzati per felpe, giacche con zip e persino su maxi bag.

da sinistra Etro, Fendi, Les Hommes
in foto: da sinistra Etro, Fendi, Les Hommes

Principe di Galles

E' un tessuto intramontabile, simbolo di eleganza, sempre presente nel guardaroba maschile, stiamo parlando del principe di Galles quella fantasia a righe incrociate sui toni del grigio che creano un'affascinante fantasia quadrettata, più tenue e delicata rispetto al tartan e al check dove i quadri sono più definiti. Sulle passerelle uomo il classico completo in principe di Galles viene attualizzato nei completi con giacca doppiopetto, indossata nel pantalone con doppie cinture a sottolineare il punto vita nei look di Prada o abbinata con camicie fantasie e marsupi negli outfit di Versace, in cui classico e moderno si fondono. Infine da Marni sfilano eleganti trench con profili arancio e orli dal taglio a vivo.

da sinistra Versace, Marni, Prada
in foto: da sinistra Versace, Marni, Prada

Il trench

Il capo che non può mai mancare nel guardaroba autunnale invernale? Ovviamente il trench! Un pezzo intramontabile e sempre di moda, classico ma trendy, adatto a tutti i fisici e per occasioni differenti. I trench tornano protagonisti nelle collezioni di Milano Moda Uomo sfilando in versione iper moderna, con stampe floreali e macchie di colore, da Frankie Morello, in versione minimal da Fendi, con stampe a quadretti e cintura in vita da Miguel Vieira.

da sinistra Frankie Morello, Fendi, Miguel Vieira
in foto: da sinistra Frankie Morello, Fendi, Miguel Vieira

Baroque

Motivi jacquard decorano completi da sera, tessuti lavorati impreziosiscono pantaloni e cappotti dal sapore retrò ma anche tute e felpe iper moderne. Il "baroque mood" è dunque protagonista sulle passerelle maschili dove, al fianco di capi basic e iper puliti, sfilano completi e look dalle vistose fantasie barocche come quelle iconiche di Versace e quelle caleidoscopiche e affascinanti della Maison Etro.

da sinistra Versace, Etro
in foto: da sinistra Versace, Etro

Chunky sneaker

Addio scarpe sobrie e minimal, a dominare il prossimo inverno saranno ancora le chunky sneakers ovvero le scarpe da ginnastica in versione maxi con imponenti suole carro armato. Modelli simili li abbiamo visti nella collezione uomo di Etro, dove i modelli in suede hanno dettagli che ricordano le scarpe da trekking; sono invece total white e maxi le scarpe di Versace, in bianco e nero con suole zigrinate quelle scelte dal brand Les Hommes per completare i diversi look maschili.

da sinistra Etro, Versace, Les Hommes
in foto: da sinistra Etro, Versace, Les Hommes