La bellezza della collezione primaverile disegnata da Alessandro Dell'Acqua va rintracciata nella semplicità dei capi, delle linee e delle forme. Lo stilista prende alcuni pezzi basic del guardaroba maschile, come blazer, giacche over, maxi camice e polo, per reinventarle, rendendole etremamente moderne e ultra femminili. Dell'Acqua gioca con tessuti trasparenti e impreziositi da lucenti applicazioni, accostandoli con stoffe più pesanti; alleggerisce le linee over di giacche e bluse con fantasie floreli e tessuti traforati.

In passerella sfila una donna sensuale, ma allo stesso tempo essenziale, una donna capace di apparire sexy e di tendenza indossando una camicia da uomo come fosse un mini abito, di creare affascinanti contrasti con capi, tessuti e colori che sembrano in opposizione tra loro, ma in realtà si fondono per dar vita ad uno stile estremamente elegante e di tendenza . Uno stile perfetto per la donna del nuovo millenio.