Nel primo giorno di Milano Moda Donna sfila la collezione Autunno/Inverno 2014-15 di Byblos Milano. Manuel Facchini, designer del marchio, porta in passerella donne glaciali ed etree, delle "Cyber Queen" che indossano sontuosi capi decorati da affascinanti stampe astratte, minidress metallic dalle forme scultoree e lunghi abiti ispirati a Maria Antonietta. Facchini mescola passato e futuro, attinge allo stile classico di un'icona classica per vestire una donna iper moderna, attualizza lunghi abiti principeschi con caleidoscopici disegni, con complicate geometrie realizzate nel tessuto e con forme estremamente contemporanee.

Per le particolari stampe lo stilista si ispira ad una serie di immagini delle terra riprese dallo spazio e le utilizza per rendere uniche felpe in neoprene e miniabiti in seta lucente. Gioca con la contrapposizione tra antico e moderno accostando sui modelli invernali spalle over a vite strette, rendendo contemporanei i corsetti con la pelle intarsiata, utilizzando lunghe maniche stile impero per abiti da sera con print futuristici.