Per realizzare una skincare routine con i fiocchi non possiamo dimenticarci del tonico viso, un prodotto fondamentale che si prende cura della nostra pelle. Oltre a perfezionare la detersione del viso, andando a eliminare le ultime tracce di make up, permette anche di riequilibrare la cute e il suo ph naturale. Utilizzare con costanza il tonico viso ci farà ottenere numerosi benefici: chiude, infatti, i pori e aiuta a prevenire l’invecchiamento cutaneo, rivitalizzando il viso. Ovviamente, come per tutti gli altri prodotti della nostra beauty routine, anche per la scelta del tonico viso migliore per noi, occorre prendere in considerazione alcuni fattori, come gli ingredienti presenti nella sua formulazione e il tipo di pelle che abbiamo. Si potrà, dunque, optare per un tonico astringente, nel caso di pelle grassa; per un tonico addolcente, se la pelle è sensibile; per un tonico idratante, infine, se la pelle è secca. Ecco allora i 10 migliori tonici viso da provare.

I migliori tonici per il viso

I prodotti qui selezionati sono stati presi in considerazione secondo alcuni fattori, come l'effetto ottenuto, il rapporto qualità/prezzo e le recensioni degli utenti che li hanno utilizzati.

1. La Roche Posay Effaclar lozione astringente per pelli impure

Il tonico viso La Roche Posay Effaclar è una lozione stringente ideale soprattutto per pelli impure. Aiuta, infatti, a restringere i pori e a contrastare la loro ostruzione, grazie alla sua formulazione con attivi purificanti e del LHA micro-esfoliante. Testato su pelle acneica, contiene acido salicidico e va applicato sul viso al mattino e alla sera, servendosi di un batuffolo di cotone. Dopo averlo steso, la pelle sarà più liscia e morbida.

Pro: Svolge azione esfoliante, oltre che detergente.

Contro: Non è adatto al contorno occhi.

2. Acqua alle Rose tonico viso rinfrescante

Il prodotto di Acqua alle Rose è il miglior tonico viso economico in commercio. Ha proprietà rinfrescanti, idratanti e tonificanti, grazie agli estratti di rose nobili. Mantiene, infatti, la pelle elastica e giovane. L'acqua distillata alle rose contribuisce a ricaricare di acqua la cute. Va applicato al mattino e alla sera, soprattutto sulle zone dove si teme la formazione di rughe. Se usato prima della crema idratante, illumina l’incarnato.

Pro: Può essere applicato anche sulle palpebre, per cancellare affaticamento e stanchezza. Inoltre ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Contro: Il profumo può inizialmente risultare pungente.

3. Pixi Rose Tonic per tutti i tipi di pelle

tonico alle rose

Il tonico Pixie Rose è adatto a tutti i tipi di pelle, in grado di idratare e lenire i rossori grazie all'acqua alle rose. Il tonico a contatto con la pelle ristabilisce il giusto Ph riequilibrando il livello di umidità. Inoltre, si tratta di un prodotto non testato sugli animali e privo di qualsiasi sostanza nociva come petrolati o parabeni.

Pro: è adatto a tutti i tipi di pelle.

Contro: è leggermente più costoso di altri prodotti simili.

4. Vichy Purete Thermale tonico viso perfezionatore per pelli sensibili

Il tonico viso perfezionatore Vichy Purete Thermale è adatto alle pelli più sensibili: è infatti ipoallergenico e senza alcool. Elimina oltre ai residui di make-up anche le impurità varie, lasciando la pelle più fresca e detersa. Ha proprietà idratanti, grazie alla glicerina contenuta nella sua formulazione ed è in grado di ristabilire il film idrolipidico della pelle. Va a rigenerare la pelle e a rafforzare le sue difese naturali e svolge anche un'azione lenitiva, grazie all'acqua vulcanica di Vichy

Pro: Può essere applicato sia sul viso che attorno agli occhi e non ha bisogno di risciacquo.

Contro: Può risultare meno adatto alle pelli più secche.

5. Collistar lozione tonica Anti-Età

Il tonico viso Collistar è pensato per combattere i segni dell'invecchiamento. Una volta applicato, regala alla pelle freschezza e benessere immediati. Ha proprietà idratanti e rinfrescanti, grazie alla combinazione di estratti vegetali, vitamine, tè verde e acido ialuronico. Il viso risulterà tonificato, luminoso e morbido al tatto. Va applicato con un batuffolo di cotone sia sul viso che sul collo.

Pro: Per un'azione maggiore può essere utilizzato anche come maschera, applicandolo sul viso come se fosse un impacco nutritivo.

Contro: Per gli occhi è preferibile utilizzare un prodotto specifico.

6. Avène lozione tonica per pelli secche e sensibili

La lozione tonica Avène è pensata per le pelli sensibili a tendenza secca. Svolge un'azione lenitiva e addolcente, grazie alla presenza dell'acqua termale Avène, che dona alla pelle comfort e sollievo immediati. È anche protettivo, grazie ai silicati di cui la sua formulazione è ricca, in grado di rispettare l'integrità della pelle. Va applicato sia sul viso che sul collo, dopo averli detersi a fondo, non prima di aver agitato bene il flacone, poiché si tratta di una lozione bifasica.

Pro:  È un prodotto ipoallergenico e senza alcool.

Contro: È sempre preferibile abbinarvi dopo una crema idratante.

7. Clarins tonico alla camomilla per pelli normali

Il tonico viso Clarins è adatto alle pelli normali. Svolge un'azione idratante e tonificante, preparando e ottimizzando il viso per i trattamenti successivi. Oltre a detergere e a rimuovere il make-up in eccesso, restituisce alla pelle morbidezza al tatto ed elasticità. La sua formulazione è ricca di Camomilla, che ha proprietà emollienti, oltre ad altri estratti di piante. Può essere utilizzata sia al mattino che alla sera, applicandolo con un dischetto di cotone.

Pro: Ha un profumo piacevole e delicato.

Contro: È più costoso di altri prodotti simili.

8. Weleda Italia tonico viso ravvivante

Il tonico viso di Weleda Italia svolge un'azione purificante poiché va ad affinare i pori e a migliorare l'aspetto cutaneo. Rinfresca la pelle e agisce su di essa con delicatezza. Ha una formulazione naturale, con distillato di hamamelis, che possiede un'azione vasoregolatrice e cicatrizzante nel trattamento delle infiammazioni della cute, ed estratto di foglie di rosa selvatica, dall'azione astringente e tonificante.

Pro: L'80% dei suoi ingredienti sono vegetali certificati biologici.

Contro: Non è adatto per il contorno occhi.

9. Garnier Bio tonico viso naturale per pelli miste

Il tonico viso naturale Garnier Bio, ideale per le pelli miste, svolge un'azione purificante grazie al timo. Contribuisce a opacizzare la pelle e a combattere le varie imperfezioni: minimizza, infatti, i pori e migliora la grana della cute. La sua formulazione contiene anche acqua d'orzo biologico e acido salicilico. Va applicato sul viso pulito sia la mattina che la sera, servendosi di appositi dischetti di cotone.

Pro: Basta applicare due gocce di prodotto sul viso e nel giro di poche settimane gli effetti saranno notevoli.

Contro: Meno adatto alle pelli secche.

10. Ahava Aqua Tonico Minerale

Il tonico viso minerale Ahava agisce sulla pelle, purificandola, ripristinandone il pH naturale e preparandola adeguatamente per tutti i trattamenti successivi. Svolge un'azione lenitiva e regala al viso una piacevole sensazione rinfrescante. Ha una formulazione ricca di 21 minerali essenziali, tra cui magnesio, calcio e potassio, nonché di sostanze nutritive del Mar Morto.

Pro: È adatto a tutti i tipi di pelle, è ipoallergenico, senza parabeni, vegano.

Contro: È leggermente più caro di altri prodotti.

A cosa serve e come si usa il tonico viso

Il tonico viso non può proprio mancare se vogliamo realizzare una perfetta skincare del nostro viso. Serve prima di tutto per struccare a fondo, eliminando le ultime tracce di make-up, già rimosso in precedenza con un latte detergente o uno struccante bifasico. In secondo luogo va a riequilibrare il pH della pelle, lasciandola morbida e ben nutrita e ne stimola una corretta circolazione. Infine darà al nostro viso una luminosità nuova e se applicato nel modo giusto e con costanza, sarà più semplice andare a stendere anche il make-up l'indomani o subito dopo.

Come scegliere il miglior tonico viso

Per riuscire a individuare il tonico viso più adatto per noi, occorre prendere in considerazione alcuni elementi importanti, come la pelle alla quale è destinato, la tipologia stessa del tonico e gli ingredienti che compongono la sua formulazione.

Tipologia di pelle

Per trovare il tonico viso che meglio risponda alle nostre esigenze, dobbiamo partire dalla valutazione della nostra pelle.

  • Per chi ha una pelle secca e sensibile il tonico viso deve essere idratante e delicato.
  • Per le pelli grasse o con acne è consigliabile orientarsi su prodotti in grado di eliminare le imperfezioni e controllare la produzione di sebo.
  • Per le pelli mature è preferibile scegliere prodotti anti-invecchiamneto, in grado restituire elasticità al viso.
  • Le pelli miste necessitano di trattamenti a zone.
  • Le pelli normali, infine, hanno bisogno di trattamenti giornalieri idratanti e detergenti.

Tipologia di tonico

A seconda della propria tipologia di pelle sarà possibile individuare il tonico viso più adeguato. In alcuni casi è preferibile optare per prodotti multifunzione, in grado di andare in contro a esigenze differenti.

  • Il tonico viso astringente è pensato per le pelli grasse sopratutto, poiché va a minimizzare i pori.
  • Il tonico viso purificante è adatto a contrastare le varie impurità della nostra pelle.
  • Il tonico viso addolcente è adatto alle pelli più sensibili e delicate.
  • Il tonico viso idratante è ideale per le pelli più secche che necessitano di un adeguato nutrimento.
  • Il tonico viso rivitalizzante è per le pelli mature e segnate dal tempo che devono trovare nuova luce ed elasticità.

Ingredienti

Nella scelta del tonico viso, valutare gli ingredienti che compongono la sua formulazione è un passo fondamentale. Si tratta per lo più di estratti vegetali, come l'aloe che ha proprietà lenitive, la camomilla che svolge un'azione emolliente, il tè verde che regala alla pelle morbidezza ed elasticità. I tonici viso, invece, che presentano parabeni e alcool, per quanto siano più duraturi, possono causare effetti negativi nel lungo periodo, come reazioni allergiche o arrossamenti vari.

Come si usa un tonico viso

Per ottenere gli effetti desiderati, occorre utilizzare il tonico viso con costanza e precisione. Dopo aver struccato il viso stesso con il latte detergente, occorre andare a igienizzare bene, con acqua e un detergente specifico per la nostra pelle. A quel punto possiamo versare il tonico viso da noi scelto su un dischetto di cotone (e non applicarlo con le mani) e passarlo delicatamente su tutta la pelle. Non solo andrà a rimuovere il trucco in eccesso e le impurità, ma conferirà alla nostra cute una maggiore luminosità.  Questa operazione va ripetuta sia al mattino prima di truccarci, che alla sera prima di andare a dormire. La nostra pelle non sarà mai stata tanto energica e rinvigorita.