i migliori sterilizzatori per biberon

Lo sterilizzatore per biberon serve a eliminare germi e batteri, assicurando una protezione totale al vostro bambino. Questo prodotto, infatti, permette di sterilizzare e disinfettare tutto ciò che viene a contatto con la bocca dei piccoli, non solo biberon ma anche tettarelle, ciucci e giochi.

Igienizzare tutto l'occorrente per la pappa è fondamentale perché i piccoli non hanno ancora un sistema immunitario ben sviluppato e sono perciò più esposti ad infezioni e malattie.

Gli sterilizzatori per biberon sono dunque un accessorio indispensabile per il corredo del bambino perché, oltre ad eliminare i batteri da biberon e ciucci, permettono anche di farlo in maniera rapida in quanto prima la sterilizzazione dei prodotti dei più piccoli veniva fatta con acqua bollente.

In commercio esistono diversi tipi di sterilizzatore per igienizzare il biberon tra cui poter scegliere: gli sterilizzatori elettrici a caldo, che sterilizzano tramite vapore, quelli che possono essere usati nel forno a microonde oppure gli sterilizzatori a freddo, fino ai più moderni sterilizzatori UV.

Nella nostra guida vi mostriamo i modelli delle migliori marche, come quelli di Chicco, Prenatal e Philips Avent, selezionati in base a pulizia, capienza, praticità d'uso e rapporto qualità-prezzo.

I 9 migliori sterilizzatori per biberon

Sterilizzare con cura il biberon vi aiuterà a proteggere i vostri piccoli da germi e batteri, riducendo il rischio di possibili infezioni.

Scegliere il modello più giusto è importante e perciò dovrete considerare alcuni fattori come brand, funzionamento, facilità di pulizia e di utilizzo.

Vediamo subito la classifica dei 9 sterilizzatori migliori per biberon e le relative caratteristiche.

1. Chicco SterilNatural Sterilizzatore 3 in 1

sterilizzatore per biberon Chicco

Lo sterilizzatore per biberon Chicco SterilNature 3 in 1 è il miglior sterilizzatore dell'anno, capace di eliminare il 99.9% dei germi grazie ad un sistema di sterilizzazione a vapore naturale, senza usare additivi chimici.

Modulare, funzionale, efficace e rapido riuscirà a disinfettare i biberon in soli 5 minuti. Ottima anche la capienza che gli permette di sterilizzare fino a 3 biberon da 330 ml. Un prodotto di qualità per il corredo bimbi realizzato da Chicco, acquistabile su Amazon o in farmacia, per permettere ai neogenitori di igienizzare tutto l'occorrente per la pappa.

I clienti che hanno già acquistato l'accessorio consigliano di lavare la piastra interna con aceto e acqua calda in modo da evitare che il calcare vi si depositi sopra.

2. Philips Avent SCF284/02 Sterilizzatore 3 in 1

Lo sterilizzatore Avent 3 in 1 regolabile sterilizza fino a 6 biberon grandi ed è perfetto per igienizzare anche ciucciotti, succhietti, piattini e posate. Anche questo modello Philips impiega un metodo di sterilizzazione a vapore naturale molto efficace, ciclo di 6 minuti, capace di eliminare i germi dagli accessori per la pappa.

Realizzato con materiali senza BPA, ha un ottimo sistema di spegnimento automatico. All'interno della confezione sono incluse le utilissime pinze igieniche.

Tutto il kit pappa sarà pulito e privo di impurità fino a 24 ore, tenendo il coperchio dello sterilizzatore biberon Avent chiuso.

3. Nuk 10251013 Vario Express

Il NUK Vario Express è il miglior sterilizzatore di biberon per potenza. Con i suoi 680W è uno dei più potenti, riesce a sterilizzare in 6 minuti fino a 6 bottigliette con relativi accessori.

Il sistema di spegnimento automatico si aziona al termine di ogni ciclo, stoppando il funzionamento dell'accessorio. Potrete eliminare germi e batteri in modo rapido ed efficace e tenerli disinfettati fino a 24 ore se il coperchio non viene rimosso.

Il marchio tedesco Nuk è affidabile ed è specializzato in accessori di puericultura, utilizzando materiali BPA free.

4. Chicco SterilNatural sterilizzatore biberon 2 in 1

Miglior rapporto qualità-prezzo per lo sterilizzatore per biberon Chicco Sterilnatural 2 in 1.

Grazie a questo accessorio potrete effettuare un'efficace sterilizzazione a vapore naturale in 5 minuti, escludendo il tempo di riscaldamento. Spegnimento automatico dopo un'ora e protezione degli oggetti da germi e batteri fino a 24 ore, lasciando tutto l'occorrente all'interno del dispositivo con coperchio chiuso.

Design davvero funzionale per utilizzarlo in 2 configurazioni differenti: compact o full size, da scegliere in base alle necessità.

5. Philips Avent SCF281/02 Sterilizzatore per Forno a Microonde

Il modello Philips Avent SCF281/02 è uno sterilizzatore biberon per forno a microonde che vi permette di tenere puliti e igienizzati biberon di dimensioni standard, tiralatte, posate e succhietti.

Riesce a igienizzare fino a quattro biberon in soli 2 minuti, con potenza del fornetto a 1100-1850 watt, oppure 4 o 6 minuti a potenza meno elevata.

Il design è leggero e compatto, ideale anche da portare in viaggio oltre che da usare a casa. Gli accessori per la pappa resteranno sterilizzati fino a 24 ore, tenendo il coperchio chiuso. Le pinze interne sono incluse nella confezione e le dimensioni dello sterilizzatore sono 166 mm x 280 mm x 280 mm, pensate per renderlo compatibile con la maggior parte dei fornetti a microonde sul mercato.

6. Eccomum sterilizzatore doppia funzione

Eccomum offre invece una soluzione multifunzione con il suo sterilizzatore a vapore e scaldabiberon. Un dispositivo completo che permette di occuparsi di tutto ciò che riguarda l'alimentazione del vostro bambino.

Grazie alla sua capienza è in grado di riscaldare fino a due bottiglie contemporaneamente, perfetto per chi ha due bimbi piccoli, magari gemelli. La sterilizzazione a vapore raggiunge una temperatura di circa 100° C, distruggendo i batteri che possono trovarsi sui biberon dei vostri piccoli.

Schermo LCD e pulsante a sfioramento permettono di visualizzare la temperatura, impostare l'orario di alimentazione e regolare il tempo di riscaldamento. Il sistema con termostato, invece, aiuta a mantenere costante la temperatura del latte.

Ecccomun utilizza materiali sicuri come il PP alimentare e facili da pulire.

7. Chicco Starter Set Kit completo per Biberon

Se siete in cerca di un kit completo per la pappa del vostro bimbo il Set Chicco Starter è il miglior prodotto che potete acquistare perché offre in un'unica soluzione biberon, scaldabottigliette e sterilizzatore 2 in 1 con sistema a vapore.

Lo sterilizzatore elimina germi e batteri dagli accessori della pappa e lo scaldabiberon è ottimo per riscaldare il latte sia a casa che in auto, grazie ai due programmi utilizzabili.

La confezione include 3 biberon di 3 capienze differenti: 150 ml, 250 ml, 350 ml tutti in plastica.

8. MAM – Sterilizzatore a vapore per forno a microonde

Lo sterilizzatore a vapore per microonde MAM è ideale per riscaldare fino a 6 bottiglie e gli altri accessori per la pappa. Il sistema di sterilizzazione è a vapore, non prevede additivi chimici che possono essere nocivi. Il dispositivo igienizza in 5 minuti e protegge gli accessori all'interno fino a 24 ore, a coperchio chiuso.

Le sue dimensioni compatte lo rendono compatibile con i forni a microonde più comuni.

9. Munchkin Sterilizzatore UV portatile

Il minidisinfettante Munchkid è uno sterilizzatore UV per biberon portatile ideale da portare sempre con sé per tenere puliti ciucci e tettarelle del biberon.

Design semplice, moderno e compatto per eliminare batteri e germi. Il modello è dotato di 4 perline LED a lunga durata e funziona con 3 batterie AA che però non sono incluse nella confezione. Si ricarica tramite cavo Usb e possiede una comoda cinghia per appenderlo a passeggino o borsa.

Il sistema di sterilizzazione a luce UV è molto efficace e si spegne automaticamente all'apertura del dispositivo.

Come scegliere il miglior sterilizzatore per biberon

Quando arriva in casa un neonato ci sono diverse cose utili da acquistare soprattutto per quanto riguarda la loro sicurezza. Tra il corredo per bambini ci sono diversi prodotti per l'infanzia indispensabili per i piccoli, come lo sterilizzatore per biberon e accessori per la pappa.

Sterilizzando il biberon potrete sconfiggere batteri, germi e microorganismi che possono depositarsi sui loro accessori. I bimbi piccoli devono essere protetti da malattie e infezioni proprio perché nei primi mesi di vita hanno un sistema immunitario piuttosto debole. Dovrete perciò sterilizzare tutto ciò che mettono in bocca, in particolare biberon e ciucciotti.

In passato veniva utilizzato un modo tutto casalingo per sterilizzare i loro accessori, ovvero l'acqua bollente. Oggi però il mercato e i brand più rinomati nel campo della puericultura offrono soluzioni più efficaci, veloci e avanzate per la sterilizzazione di questi articoli.

Vediamo quali sono i fattori di scelta da tenere d'occhio per scegliere i migliori sterilizzatori per biberon da acquistare.

Tipologia

La prima cosa da stabilire è la tipologia di modello. Troverete sul mercato diversi tipi di sterilizzatore biberon, acquistabili sia su Amazon che in farmacia, che utilizzano diversi sistemi di sterilizzazione.

Gli sterilizzatori elettrici e quelli per forno a microonde utilizzano il vapore naturale per disinfettare biberon e altri accessori come ciuccio, posate e tettarelle. Mentre quelli elettrici hanno bisogno di un'alimentazione a corrente, quelli per forno a microonde utilizzano il calore del fornetto per generare il vapore.

La sterilizzazione a caldo sfrutta il calore del vapore, il dispositivo o il microonde quindi riscaldando l'acqua contenuta nel serbatoio, producono il vapore che sterilizzerà i prodotti contenuti all'interno del dispositivo.

Un'alternativa più compatta è rappresentata dai più tecnologici sterilizzatori per biberon portatili UV ideali da portare con voi quando siete fuori casa caratterizzati da un formato molto compatto che riesce a contenere ciucci e tettarelle per biberon. Questi modelli con tecnologia a luce UV, sono prevalentemente portatili, e funzionano mediante LED ultravioletti che modificano DNA e RNA dei microorganismi attraverso la generazione di radiazioni onde ultraviolette germicide.

In commercio, per finire, potete ricorrere anche agli sterilizzatori che utilizzano un sistema di igienizzazione a freddo attraverso l'azione di agenti chimici in liquido o pastiglia. Presentano dimensioni ridotte e sopratutto non necessitano di corrente. Sono sicuramente più versatili dei modelli a corrente o a microonde ma utilizzano un sistema di sterilizzazione non naturale.

In base alle vostre esigenze d'uso potrete scegliere uno o più modelli che sapranno aiutarvi a pulire in modo accurato i prodotti per la pappa dei vostri bambini.

Capienza

In base alle vostre esigenze d'uso valutate anche la capienza del dispositivo. In base a questo fattore varia il numero di biberon e di accessori che potete sterilizzare contemporaneamente. I modelli base permettono di igienizzare due biberon alla volta, quelli dei migliori brand come Chicco e Philips, arrivano fino a 6 biberon.

I bimbi piccoli necessitano di più biberon, tettarelle e ciucci ed è bene acquistare un apparecchio che vi consenta sia di pulire più accessori alla volta, sia di tenerli al sicuro da germi e batteri per il maggior tempo possibile.

Velocità

Un altro criterio di scelta da valutare è il tempo che lo sterilizzatore impiega per igienizzare il biberon. Generalmente la velocità di sterilizzazione oscilla tra i 5 e i 10 minuti, anche se è escluso il tempo di riscaldamento del dispositivo da questa stima. Più è veloce il processo di sterilizzazione più tempo risparmierete a pulire gli accessori dei vostri bimbi.

Praticità d'uso

Tre elementi da considerare prima di effettuare l'acquisto riguardano invece la praticità di utilizzo dell'accessorio.

In primo luogo accertatevi che il dispositivo mantenga puliti i biberon e gli altri oggetti proteggendoli dai batteri per alcune ore dopo il ciclo di igienizzazione. Il tempo medio di protezione è di circa 24 ore e vale solo se il coperchio del dispositivo resta chiuso.

Valutate anche il numero di configurazioni di cui alcuni modelli dispongono quella full size che implica l'utilizzo dell'apparecchio per intero e quella compatta che vi permette invece di rimuovere il corpo centrale utilizzando solo la parte superiore del dispositivo, ovvero quella per gli accessori di piccole dimensioni come ciuccio, tettarelle del biberon e posate.

Un'ultima caratteristica è l'ingombro! Leggete perciò accuratamente le specifiche tecniche riguardanti peso e dimensioni del prodotto. Un prodotto compatto è infatti meno ingombrante e più pratico non solo da posare ma anche da riporre in un mobile.

Marche

Quando si acquista un accessorio per l'infanzia è bene affidarsi a brand specializzati in articoli per la puericultura, come gli sterilizzatori per biberon di Chicco, Philips Avent e Prenatal.

Questi marchi assicurano prodotti di qualità superiore, più completi, duraturi e sicuri.

Accessori aggiuntivi

I modelli di fascia di prezzo più elevata includono alcuni utili accessori extra all'interno della confezione come uno o più biberon, scaldabiberon e pinze igieniche.

Se è il vostro primo acquisto e ancora non avete completato il corredo per il bambino optate per i kit starter che permetteranno di avere tutto l'occorrente per il vostro bimbo in un solo acquisto.

Manutenzione

Un ultimo criterio di scelta è sicuramente quello che riguarda pulizia e manutenzione del prodotto. Assicuratevi di poter smontare le componenti del dispositivo in modo da poterle lavare a mano, o in alcuni casi anche in lavastoviglie.

L'elemento a cui dovete stare attenti è proprio la piastra. Quest'ultima va pulita almeno una volta a settimana in modo da evitare che il calcare dell'acqua possa depositarsi su di essa. Per una pulizia rapida ed efficace potete utilizzare l'aceto bianco. Lasciatelo agire per qualche minuto in modo da disinfettarlo e pulirlo in modo approfondito.