Must-have per il make up e la skincare, l'olio viso è un prodotto cosmetico dai mille benefici: rende la pelle luminosa, idrata la cute, combatte  rughe ed acne e rivitalizza l'incarnato. Ottimi per eliminare makeup ed impurità e formidabili alleati nella cura della pelle, gli oli per il viso hanno una struttura molto simile al film idrolipidico della pelle che va a rafforzare le naturali barriere della cute, garantendo livelli di idratazione ottimali più a lungo. Il risultato è una pelle più morbida, liscia ed elastica.

Proprio per la loro struttura dermoaffine, gli oli per il viso sono adatti ad ogni tipo di pelle, comprese quelle grasse ed acneiche, a patto che si scelga il migliore per le esigenze specifiche della propria pelle. In base agli ingredienti delle loro formulazioni, questi oli possono avere proprietà idratanti, anti-age, purificanti, cicatrizzanti, nutrienti, struccanti e detergenti. Proviamo a scoprire insieme quali sono i migliori oli viso in commercio, i brand più affidabili e poi a cosa serve e come scegliere un olio per il viso.

I 10 migliori oli viso: classifica 2020

Partiamo con una selezione dei migliori oli per il viso disponibili in commercio. La scelta ha tenuto in considerazione l'adattabilità a diverse tipologie di pelle, l'efficacia di azione, la composizione e le recensioni degli utenti.

1. Huile Prodigieuse Nuxe

Tra gli oli viso maggiormente apprezzati c'è sicuramente l'Olio Prodigioso di Nuxe, un vero e proprio best seller del brand. Si tratta di un prodotto versatile, che può essere utilizzato su viso, corpo e capelli anche se, per il prezzo non molto alto ma nemmeno economico, molte donne lo utilizzano principalmente per il viso. È un olio secco dalla texture fluida che non unge, non appesantisce la pelle e non lascia residui sulla cute. Ha un profumo avvolgente ed inebriante. La composizione, vero punto di forza del prodotto, è realizzata al 98% con ingredienti di origine naturale e unisce ben 7 differenti tipi di olio: l'olio di camelia giapponese per nutrire e proteggere, l'olio di camelia sinensis per idratare, il lenitivo olio di noccioline, l'olio di macadamia contro l'invecchiamento cutaneo e l'olio di mandorle dolci e di argan per idratare e nutrire. Al mix di oli si aggiungono anche due differenti tipi di vitamina E che donano al prodotto proprietà antiossidanti. Ideale per il trattamento di tutti i tipi di pelle, può essere utilizzato aggiungendo qualche goccia di olio ai propri prodotti di skincare e makeup oppure direttamente sul viso.

Pro: è un nutriente e idratante dalla fragranza avvolgente che dona morbidezza alla pelle agendo anche contro l'invecchiamento cutaneo.

Contro: la particolare profumazione potrebbe non piacere a tutte pur risultando delicata e non stucchevole.

2. Huile Orchidée Clarins

Questo olio viso di Clarins è pensato principalmente per risolvere il problema della disidratazione delle pelli secche. Nello specifico, il prodotto è un trattamento antietà per pelli disidratante che va a ridonare morbidezza alla cute e, allo stesso tempo, contrastando l'invecchiamento cutaneo. La composizione è realizzata con estratti di piante puri al 100% e senza l'aggiunta di conservanti. L'inci è realizzato con estratti di palissandro, patchouli e orchidea blu che aiutano a tonificare e rivitalizzare la cute arida mentre l'olio di nocciola fa si che la pelle resti idratata più a lungo e contrasta il formarsi di segni d'espressione.

Pro: la sua formulazione, oltre ad idratare la pelle, riesce ad attenuare rossori e piccole imperfezioni del viso, rendendo la pelle liscia e luminosa.

Contro: il prezzo non è economico ma bastano appena due gocce di prodotto per idratare tutto il viso.

3. Vinosource di Caudalie

Olio viso nutriente Vinosource di Caudalie è un trattamento notte che riesce a idratare e nutrire la pelle durante le ore notturne durante le quali la cute riesce ad assorbire meglio i principi attivi dei cosmetici. Anche in questo caso, ci troviamo di fronte ad un olio secco con una texture che non unge, non macchia i vestiti e dal rapido assorbimento. Ideale sia per le pelli molto secche e sensibili che per le pelli miste, al mattino la pelle risulta più luminosa, morbida e levigata. L'inci è un concentrato di oli essenziali e vegetali di origine biologica dalle proprietà nutrienti e rigeneranti: troviamo l'olio di vinaccioli d'uva ricco di polifenoli e omega 3 per rigenerare la pelle, l'olio di jojoba per lenire, il nutriente olio di sesamo, l'idratante olio essenziale di palmarosa, olio essenziale di rosa dalle proprietà cicatrizzanti e anticuperosa, e l'estratto di rosmarino, antisettico, antinfiammatorio e antiossidante. La presenza di olio di vinaccioli dona al prodotto proprietà antiossidanti mentre le proprietà cicatrizzanti e antinfiammatorie della rosa e del rosmarino lo rendono adatto anche a pelli reattive e acneiche.

Pro: è un prodotto dermatologicamente testato, dalla struttura affine al film idrolipidico della cute che riesce a riequilibrare i livelli di idratazione della pelle e lenirla.

Contro: la sua texture particolarmente nutriente lo rende più adatto per essere utilizzato durante i mesi invernali.

4. Garnier bio

Il migliore per rapporto qualità prezzo, l'olio per il viso alla lavanda di Garnier è un prodotto realizzato con formulazione vegan e biologica certificata da EcoCert. Adatto sia alle pelli miste che a pelli normali e secche, l'olio è realizzato a base di lavanda per illuminare il viso e levigare la cute. L'inci, però, si arricchisce di altri estratti e oli vegetali, primo fra tutti l'olio di Argan che riesce a nutrire la pelle in profondità, lasciando morbida al tatto e idratata. Grazie alla presenza di vitamina E, l'olio contrasta l'azione dei radicali liberi e l'invecchiamento cutaneo. Sia l'olio di lavanda che quello di argano vengono dal commercio equo solidale e i materiali del packaging sono completamente riciclati e riciclabili. Il prodotto può essere utilizzato come trattamento sia di mattina che di sera o aggiunto ad altri prodotti cosmetici o di make up per un viso più luminoso.

Pro: l'ottimo rapporto qualità/prezzo è il punto di forza di questo prodotto che riesce ad unire prodotti biologici e materiali sostenibili ad un'azione efficacia

Contro: per le pelli normali e secche, l'olio può essere utilizzato sia al mattino che alla sera mentre per le pelli miste è consigliato un utilizzo serale.

5. Rosehip Nolavea

L'olio di rosa mosqueta di Nolavea è un prodotto versatile da utilizzare per la cura di viso, capelli e corpo. 100% naturale, biologico e vegano, è certificato da EcoCert, la principale organizzazione di certificazione biologica cosmetica. Ottenuto da estrazione freddo, l'olio di rosa mosqueta garantisce numerosi benefici per la pelle: oltre ad essere un ottimo olio nutriente ed idratante, svolge anche un'azione riparatrice, antiage e cicatrizzante, attenuando macchia sul viso e cicatrici. Si adatta perfettamente alle pelli mature così come a cute aride o segnate da imperfezioni e acne. Può essere utilizzato anche come ricostituente per unghie e capelli.

Pro: la certificazione EcoCert è garanzia dell'assoluta purezza del prodotto, realizzato al 100% con olio di rosa mosqueta proveniente da agricoltura biologica.

Contro: l'odore è molto intenso ma del tutto naturale in quanto nella composizione non sono presenti nessun tipo di fragranze o profumi artificiali.

6. Olio nutriente Collistar

Dalle proprietà nutrienti e riparatrici, olio viso di Collistar utilizza per la sua composizione ingredienti ricchi di due principi attivi naturalmente già presenti nella pelle: l'omega 6 e l'omega 3. Parliamo di due acidi grassi essenziali fondamentali per il mantenimento della cute e per la bellezza della pelle. L'omega 6 proteggono la struttura e le membrane delle cellule, funzionando come una barriera per la pelle, mentre l'omega 3 invece è un naturale antinfiammatorio efficace su acne, cicatrici e macchie, capace di rendere la pelle meno sensibile e reattiva. L'olio viso di Collistar, dunque, risulta efficace per nutrire la pelle, ricompattare la cute rendendola più elastica e levigata. La texture è molto fluida, facile da massaggiare e dall'assorbimento rapido.

Pro: è il prodotto perfetto per le pelli non più giovanissime che hanno bisogno di rinforzare e preservare la struttura cutanea.

Contro: il prezzo non è dei più economici ma in linea con il resto dei prodotti Collistar.

7. Olio straordinario L'Oréal Paris

Pensato per rispondere alle esigenze specifiche della pelle mista, l'olio viso straordinario di L'Oréal Paris ha una texture secca che non unge e non appesantisce il viso. Packaging molto raffinato, la formulazione dell'olio sfrutta in sinergia 8 differenti tipologie di olio essenzialilavanda, maggiorana, rosmarino, geranio, camomilla, arancia, rosa e lavandino – dalle proprietà rigeneranti e antiossidanti. L'inci si arricchisce ulteriormente di oli nutritivi – quello di jojoba, di girasole e di rosa canina – che nutrono in profondità la pelle lasciandola liscia e morbida. La sua formulazione si compone per il 98% di ingredienti di origine naturale, può essere utilizzato per illuminare il viso, per nutrire la pelle o per rivitalizzarla durante le ore notturne.

Pro: ha un buon rapporto qualità/prezzo e la combinazione di oli essenziali e oli nutritivi lo rende un prodotto versatile. Adatto sia alle pelli miste che secche, oltre che mature per le sue proprietà antiossidanti.

Contro: è importante utilizzarne la giusta quantità – appena 3 gocce – per evitare che il prodotto in eccesso crei un effetto lucido.

8. Gold Infusion Diego Dalla Palma

Un mix di 30 oli preziosi 100% naturali a cui è stato aggiunto dell'oro puro è ciò che rende l'olio viso Gold Infusion di Diego Dalla Palma unico nel suo genere. La sua texture secca contiene delle piccole pagliuzze d'oro dalle molecole finissime che riescono a raggiungere gli strati più profondi della cute, riattivando il microcircolo e stimolando la produzione di collagene ed elastina andando a contrastare l'invecchiamento cutaneo. I 30 oli – tra i quali jojoba, argan,  ylang-ylang, cocco, lavanda, arancio dolce, pompelmo e mandarino – nutrono la pelle rendendola tonica, luminosa e rivitalizzata. Può essere utilizzato in molteplici modi: direttamente sul viso per un trattamento intensivo, insieme alla crema viso abituale oppure per il makeup, aggiungendo qualche goccia al fondotinta per un trucco più luminoso e come illuminante. Adatto a tutti i tipi di pelle ed è consigliato a partire dai 30 anni.

Pro: nessun altro olio viso contiene un mix così ampio di oli nutritivi. Inoltre l'aggiunta di oro puro rende questo infuso un vero e proprio booster di giovinezza.

Contro: il prezzo è abbastanza alto giustificato dall'alto numero di oli presenti nella formulazione e dall'utilizzo di vere e proprie pagliuzze d'oro.

9. Olio alla vitamina E Naissance

Seppur non nasce come vero e proprio olio per il viso, l'olio di vitamina E di Naissance può essere utilizzato per la cura della pelle oltre che per nutrire e rinforzare capelli ed unghie. La vitamina E viene estratta da fonti vegetali naturalmente ricche di tocoferolo e viene rapidamente assorbita dalla pelle, senza lasciare la cute unte. È un potente antiossidante dalle proprietà idratanti che riesce a riequilibrare la pelle e combattere l'azione dei radicali liberi. Può essere utilizzato direttamente sulla pelle per un trattamento idratante e nutriente intensivo o aggiunto ai propri prodotti cosmetici – sia sieri che creme viso, oltre che nei prodotti per la cura dei capelli – per rivitalizzare la pelle e donarle luminosità e morbidezza. Ideale per pelli secche e mature, il prodotto è vegan, cruelty free e privo di OMG.

Pro: la vitamina E è un potente antiossidante e contrasta l'azione dei radicali liberi. Può essere aggiunto alle proprie creme antiage per migliorarne l'efficacia o utilizzarlo direttamente sul viso.

Contro: nessun contro si evince dalle recensioni.

10. Olio di semi di Fico d'India The Body Source

L'olio di semi di cactus è ricco di vitamina E, acidi grassi e steroli, un potente alleato nella cura della pelle. Questo di The Boby Source utilizza la varietà dei fichi d'India del Marocco per un olio al 100% naturale e biologico. Molto simile all'olio di argan per proprietà e caratteristiche, l'olio di semi di cactus ha una concentrazione molto alta di antiossidanti naturali che aiutano a contrastare l'invecchiamento cutaneo, favorendo il rinnovamento cellulare. La presenza di acidi grassi garantisce idratazione e nutrimento alla pelle che appare subito più morbida e tonica. Inoltre, quest'olio ha proprietà cicatrizzanti, antisettiche e seboregolatrici molto utili al trattamento di acne, cicatrici e pelle mista. Può essere usato sia sul viso che sui capelli, da solo o aggiunto ad altri prodotti cosmetici.

Pro: l'olio viso ideale per chi ha una pelle grassa o mista. La sua leggerezza ne rende rapido l'assorbimento e le sue proprietà riescono a migliorare l'aspetto della pelle.

Contro: l'odore, seppur naturale, potrebbe non piacere a tutte.

Come scegliere l'olio per il viso

Vista la loro texture secca che non unge la pelle, gli oli viso possono essere utilizzati su qualunque tipologia di pelle. Ovviamente, è importante scegliere il prodotto giusto in base alle caratteristiche della cute e tenendo in considerazione il tipo di trattamento di cui si necessita. Vediamo ora nel dettaglio come scegliere il prodotto migliore in base al tipo di pelle, all'azione e agli ingredienti.

In base al tipo di pelle

Il primo fattore da valutare prima di procedere all'acquisto è se il prodotto è adatto o meno alla propria tipologia di pelle. In genere si pensa che gli oli possano essere utilizzati solo da chi ha una pelle secca ma in realtà anche chi ha una pelle mista e grassa ha bisogno della giusta idratazione. Inoltre, la texture non unta di questi prodotti li rende perfetti anche su pelli più problematiche.

Gli oli viso più indicati per chi ha una pelle secca sono quelli capaci di ridare alla pelle l'idratazione di cui ha bisogno. La maggior parte degli oli in commercio hanno questa proprietà e molti sono anche antideidratanti, ossia creano un barriere sulla pelle che intrappola l'acqua così da mantenere la pelle morbida più a lungo.

Per il trattamento di una pelle matura è necessario un prodotto ricco di ingredienti antiossidanti, capaci di contrastare l'azione dei radicali liberi e dell'invecchiamento cutaneo. Le formulazioni ricche di vitamine e di oli vegetali, inoltre, riescono anche a stimolare il rinnovamento cellulare.

Per le pelli miste e grasse, l'ideale sarebbe un prodotto dall'azione purificante e capace di regolare l'eccessiva produzione di sebo. Sono da preferire oli leggeri che penetrano più facilmente la pelle e non ostruiscono i pori.

In base all'azione

Gli oli viso hanno composizioni formulate per svolgere determinate azioni. Le principali sono sicuramente quelle idratante e nutriente: questi prodotti, infatti, sono considerati dei veri e propri booster di idratazione, capaci di ridonare alla pelle morbidezza ed elasticità. Ma non solo. Particolarmente apprezzate sono le formulazioni rigeneranti e antiossidanti, ideali per stimolare il rinnovamento cellulare e contrastare la comparsa delle rughe, oppure astringenti, purificanti, antibatteriche e antinfiammanti per pelli acneiche, arrossate o particolarmente impure.

In base agli ingredienti

Dopo aver valutato le esigenze specifiche della nostra pelle ed il trattamento di cui abbiamo bisogno, non ci resta altro che scegliere il prodotto migliore analizzandone l'inci. In base agli ingredienti che ne compongono la formulazione possiamo capire se un determinato olio è adatto alle nostre esigenze. Gli oli vegetali più idratanti per il trattamento della pelle secca sono quello di Argan, di cocco, di macadamia e di oliva, molto ricchi, corposi e nutrienti, ideali per eliminare la fastidiosa sensazione della pelle che tira. In particolare, l'olio di Argan, di cocco e quello di avocado sono anche ricchi di antiossidanti e vitamine, caratteristiche che li rendono perfetti per le pelli più mature. L'olio di rosa è considerato l'olio vegetale antiage per eccellenza con proprietà rigeneranti.

Per le pelli grasse e miste, sono da preferire gli oli di jojoba e di nocciola: entrambi hanno una texture molto leggera dal rapido assorbimento che penetra in profondità senza appesantire la pelle, con proprietà riequilibranti per il trattamento dell'acne. Molto indicato per il trattamento della pelle grassa è anche l'olio di vinaccioli che, grazie alla sua azione sebo regolatrice, riesce a limitare l'effetto unto. Inoltre è un olio ricco di polifenoli e vitamina E, due ingredienti dalle proprietà antiossidanti.

Come si utilizza un olio per il viso

Versatili e multifunzione, questi oli possono essere utilizzati in differenti modi. Nella skincare quotidiana, possono essere utilizzati direttamente sulla pelle, dopo aver applicato il tonico e prima della crema: basta prenderne pochissime gocce, riscaldarle con i palmi della mani e poi applicarle sul viso con movimenti circolari e delicati, dall'interno verso l'esterno e dal basso verso l'alto, senza tralasciare la zona del collo e del décolleté. Un modo più pratico e veloce di utilizzare questo prodotto è aggiungendone qualche goccia alle creme o ai sieri, così da intensificare l'azione idratante e nutriente dei nostri quotidiani trattamenti di bellezza.

Gli oli possono essere utilizzati anche per il make up così da rendere il viso più luminoso. Quelli con composizioni più leggere sono perfetti come base trucco ma è possibile anche aggiungerne qualche goccia al fondotinta per renderlo più setoso e dall'effetto glow. In alternativa, possiamo applicarlo con una spugnetta sugli zigomi come illuminante.