Le ciglia finte sono un accessorio estetico utilizzato dalle donne che desiderano avere ciglia lunghe, folte e dalla forma ricurva. Applicando le ciglia finte anche chi ha ciglia naturali sottili e rade può avere uno sguardo profondo e magnetico, il cosiddetto "sguardo da cerbiatta".

La moda delle ciglia finte è stata lanciata dalle donne dello spettacolo e della televisione che le indossano per sfoggiare look da diva. Nel corso del tempo, anche le donne comuni hanno iniziato ad imitarle, apprezzandone la bellezza, e oggi sono un accessorio applicato nel quotidiano. Proprio per questo motivo, il mercato delle ciglia finte si è notevolmente ampliato offrendo varie soluzioni: da quelle magnetiche, molto facili da applicare e ideali per dare volume, a quelle a ciuffi, realizzate con capelli veri, utilizzate per infoltire le ciglia naturali là dove risultano più rade.

Scopriamo insieme quali sono le migliori disponibili su Amazon, quali sono le tipologie, come applicarle correttamente e come sceglierle in base alla forma del proprio occhio.

Classifica delle migliori ciglia finte

Abbiamo raccolto le migliori ciglia finte in commercio. Per scegliere quali inserire nella nostra classifica abbiamo tenuto in considerazione il rapporto qualità/prezzo e le recensioni degli utenti.

M.Y.L.

ciglia finte magnetiche

Al primo posto nella nostra classifica ci sono le ciglia finte magnetiche di M.Y.L, realizzate con materiali sintetici di alta qualità: leggere e flessibili. L'applicazione è molto semplice grazie a tutti gli strumenti presenti nel box luxe lash: pinzetta obliqua e piegaciglia. Sulle strisce delle ciglia ci sono dei magneti che fanno aderire alla perfezione i ciuffi alle ciglia naturali senza il rischio che le estremità si stacchino. Una volta tolte, possono essere riutilizzate se pulite e conservate bene.

Prima di applicare le ciglia magnetiche si consiglia di curvare le proprie ciglia e metterci il mascara che si usa abitualmente. Dopo, è possibile applicare le strisce con l'aiuto della pinzetta. Per toglierle, invece, basta sfregare le calamite tra l'indice e il pollice.

pro: sono facili e veloci da applicare quindi si prestano bene per un utilizzo quotidiano

contro: sono molto folte e non adatte a chi cerca un effetto naturale

Johiux

ciglia con eyeliner magnetico

Le ciglia Johiux con eyeliner magnetico sono disponibili in 5 coppie che soddisfano tutte le richieste ed i desideri: dalle più folte alle più naturali. Nella confezione sono compresi un eyeliner magnetico e una pinzetta obliqua in plastica. Su ogni striscia dove sono applicate le ciglia sono presenti ben 5 magneti che garantiscono una extra durata per tutte la serata.

Per applicarle basta mettere l'eyeliner che contiene particelle magnetiche ed intrappolare, con l'aiuto della pinzetta, le ciglia naturali tra le due strisce di magneti. Per rimuoverle, invece, basta staccarle e pulirle con un normale detergente per poterle conservare e riutilizzare. Anche l'eyeliner va via con un detergente struccante.

pro: grazie all'applicazione dell'eyeliner l'applicazione ha una durata maggiore

contro: il materiale sintetico è più pesante e potrebbe appesantire la palpebra

Ardell

ciglia finte ardell

Un prodotto che non può mancare è la confezione di ciglia finte Ardell, marchio famoso per l'alta qualità dei suoi prodotti. Queste ciglia sono realizzate con capelli veri, per questo motivo sono leggere e non danno fastidio all'occhio. Sono attaccate ad una fascia trasparente che si uniforma perfettamente alle proprie ciglia donando un effetto naturale. Si tratta di ciglia a banda corta che servono ad esaltare l'esterno dell'occhio e migliorarne la forma.

Per applicarle basta mettere un velo di colla, non compresa nella confezione, sulla fascia trasparente e adagiarle sulla rima ciliare superiore. Per avere un risultato ottimale bisogna fare un po' di pratica.

pro: sono realizzate con materiali naturali che non danno fastidio all'occhio

contro: nella confezione non è fornito nessun accessorio utile per l'applicazione

Ardell Duralash

ciglia a ciuffi ardell

Anche questi ciuffi di ciglia sono prodotti da Ardell e sono perfetti per migliorare la forma dell'occhio. Nella confezione sono presenti 56 ciuffetti di diversa lunghezza (corte, medie e lunghe) per soddisfare tutte le esigenze. Una volta applicati risultano molto leggeri e non danno fastidio all'occhio.

Rispetto all'altro prodotto Ardell, queste necessitano di una maggiore praticità e professionalità perché ogni ciuffo deve essere perfettamente allineato con le ciglia naturali. Per chi è alle prime armi l'applicazione potrebbe risultare molto difficile e l'effetto finale poco soddisfacente.

pro: i ciuffi hanno lunghezze diverse e possono adattarsi a qualsiasi occhi

contro: è un prodotto pensato principalmente per i professionisti del settore

EmaxDesign

ciglia economiche

Queste ciglia EmaxDesign sono le più economiche della nostra classifica ma sono un prodotto molto valido. Le 10 strisce presenti nella confezione sono interamente realizzate a mano con fibre sintetiche ma l'effetto è talmente realistico da farle sembrare vere. La lunghezza dei ciuffi è più o meno di 1 cm e la loro applicazione è molto semplice.

Per spalmare la colla sulla banda trasparente delle ciglia ci si può servire di un cotton fioc, è importante prestare molta attenzione agli angoli perché sono i primi a staccarsi. Dopodiché con la pinzetta obliqua prendere le strisce e posizionarle sopra le ciglia naturali e applicare una leggera pressione affinché la colla aderisca.

pro: hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo

contro: anche in questo caso non è previste la colla nella confezione

Gemerry

extension ciglia

Le extension ciglia Gemerry sono realizzate in visone sintetico coreano e sono molto morbide al tatto, leggere per la palpebra e aiutano a creare un look naturale mettendo comunque in risalto lo sguardo. Nella confezione sono presenti diversi ciuffi di ciglia con volume differente e si può scegliere di applicare più di un ciuffo per ciglia.

I ciuffi vanno prelevato con una pinzetta piatta ed applicati con una colla professionale.

pro: sono un prodotto adatto all'uso professionale

contro: l'applicazione è piuttosto complessa e richiede pratica e pazienza

Essence

ciglia finte essence

Essence propone ciglia finte in fibra artificiale molto sottili che si adattano perfettamente alla forma naturale dell'occhio. La loro lunghezza e curvatura le rende utilizzabili anche per un uso quotidiano. La presenza di ciglia più lunghe all'estremità permette di allungare la forma dell'occhio e ricreare uno sguardo da cerbiatta.

Anche queste ciglia vanno applicate con la colla, che l'azienda invia insieme alle ciglia. Si consiglia di utilizzare un cotton fioc per distribuire uniformemente la colla sulla banda che va posizionata sulle ciglia naturali.

pro: sulla confezione sono presenti istruzioni molto chiare per una corretta applicazione

contro: nella confezione manca la pinzetta obliqua per l'applicazione

MAC

ciglia finte mac

Mac propone questa coppia di ciglia finte facili da applicare perché sono realizzate con una fascia autoadesiva quindi non è necessario adoperare la colla. L'effetto finale è molto naturale ma allo stesso tempo riesce ad esaltare lo sguardo senza l'odiato effetto posticcio. Considerato che nella confezione è incluso un solo paio di ciglia, il prezzo è sicuramente elevato. La cosa positiva è che possono essere riutilizzate se pulite e conservate correttamente.

pro: sono di ottima qualità e si adattano a qualsiasi forma dell'occhio

contro: il prezzo è molto elevato considerata la quantità di ciglia contenute nella confezione

Emeda

ciglia finte naturali

Le ciglia Emeda sono naturali e sottili ma regalano un effetto 3D in grado di infoltire ed allungare le ciglia naturali. Nella confezione sono presenti ben 10 paia di ciglia, quindi, anche se la prima applicazione non dovesse andare bene ne avrete sempre una di riserva.

Prima di applicarle tagliatele della lunghezza che preferite e poi con il piega ciglia curvatele fino alla forma desiderata. La colla va applicata sulla fascia che tiene uniti i ciuffi e poi va fatta aderire sulla palpebra.

pro: la quantità di ciglia permette di fare varie prove per un'applicazione perfetta

contro: la colla non è inclusa nel prezzo e va acquistata separatamente

Smiffys

ciglia finte con piume

Questa è una proposta un po' diversa dalle precedenti perché le ciglia con piume di Smiffys sono pensate per i trucchi di scena per il teatro o per ricreare maschere per gli adulti. Le ciglia e le piume sono realizzate in poliestere e rispettano tutte le norme di sicurezza e garantiscono che l'occhio non venga danneggiato. La taglia è unica ma si adatta facilmente a tutti i tipi di occhi. Nella confezione è compresa anche la colla che ha una durata di 3 ore circa.

Per l'applicazione si può procedere come con delle normali ciglia finte: basta applicare la colla con un cotton fioc sulla banda delle ciglia e fare una leggera pressione sulla rima ciliare superiore affinché aderiscano perfettamente.

pro: sono molto belle esteticamente e sono perfette per realizzare trucchi d'effetto

contro: vanno maneggiate con cura perché sono abbastanza fragili

Cosa sono le ciglia finte?

Le ciglia finte sono peli – raggruppati in strisce o in piccoli ciuffetti – che vanno applicati sulle ciglia naturali con l'aiuto di appositi strumenti e accessori come pinzette, colla e piegaciglia. Questi peli possono essere realizzati con diversi materiali, naturali o sintetici. I primi donano un effetto più curato e realistico mentre i secondi, in genere, sono di plastica e possono risultare poco gradevoli alla vista. Quando scegliamo quali ciglia applicare, non ci soffermiamo solo sul fattore estetico ma consideriamo che le ciglia svolgono un'importante azione di protezione per i nostri occhi, quindi, è bene scegliere un prodotto che sia di buona qualità. La moda delle ciglia lunghe era già diffusa tra le donne negli anni '60, nel corso degli anni, poi, è stata abbandonata perché nell'immaginario collettivo questo accessorio di bellezza era associato a donne poco raccomandabili. Possiamo dire che, ad oggi, sono tornate prepotentemente sulla scena e sono apprezzate da moltissime donne.

Come sono fatte le ciglia finte

Le ciglia finte entrano a contatto con i nostri occhi che sono una delle parti più sensibili del nostro corpo. Per questo motivo, è importante scegliere un prodotto che sia di ottima qualità e che non ci danneggi. I materiali utilizzati per la creazione delle ciglia finte sono principalmente due: capelli naturali o fibre sintetiche. Tra le ciglia sintetiche si distinguono quelle realizzate in gomma riciclata che sono le più economiche, e quelle di qualità superiore realizzate in seta e materiale plastico. Le prime sono meno belle esteticamente perché creano un odioso effetto posticcio e sono anche abbastanza pesanti, quindi, l'occhio potrebbe non tollerarle. Le seconde, invece, donano un effetto molto naturale allo sguardo perché non sono lucide e non appesantiscono le palpebre. Le migliori sono senza dubbio quelle realizzate con capelli umani naturali. Costano un po' in più rispetto a quelle sintetiche ma sono più leggere, belle da vedere e anche facili da applicare perché il capello ha lo stesso diametro delle ciglia naturali.

Come scegliere le migliori ciglia finte

L'acquisto delle ciglia finte va fatto analizzando una serie di fattori molto importanti tra cui le tipologie disponibili, forma dell'occhio per cercare di valorizzarlo al massimo, la marca, la facilità di applicazione e gli eventuali strumenti in dotazione per facilitare la loro applicazione.

Tipologie di ciglia finte

Esistono vari tipi di ciglia finte in commercio che si differenziano per la forma e le modalità di applicazioni. Vediamo quali sono le più usate.

  • a ciuffi: queste ciglia garantiscono un effetto molto naturale. Possono essere applicate su tutta la palpebra o solo in alcune zone per ricreare diversi effetti. Per esempio sono usate per allungare le ciglia della parte finale dell'occhio o per infoltire delle zone dove le ciglia naturali sono più rade. La loro applicazione richiede più tempo, pazienza e praticità.
  • a strisce intere: possono dare un effetto più o meno naturale in base alla loro lunghezza. Infatti, tra le ciglia finte a striscia ci sono le extra long utilizzate principalmente per il trucco di scena. Comunque, sono le più facili da applicare perché hanno esattamente la forma della nostra palpebra e, dopo aver messo la colla sulla parte in tessuto, basterà appoggiarla sulla rima ciliare superiore.
  • magnetiche: anche questa tipologia dona un effetto naturale seppur molto folte. Infatti, per ogni occhio sono fornite due strisce di ciglia che vanno applicate sopra e sotto le ciglia naturali e bloccate con i magneti. La loro applicazione risulta essere abbastanza semplice anche dopo pochi tentativi ed hanno il vantaggio di essere riutilizzabili.
  • artistiche e colorate: in questo caso parliamo di ciglia utilizzate principalmente per il trucco di scena. Queste ciglia possono essere di vari colori – verdi, rosse, gialle – ed essere decorate con piume, strass o brillantini. Ovviamente, non possono essere usate quotidianamente perché, a parte che non sono adatte per tutte le occasioni, sono molto pesanti e potrebbero danneggiare la palpebra e l'occhio stesso.

Durata

Altro fattore da valutare è la durata delle ciglia: desideriamo usarle per un'occasione in particolare oppure vogliamo tenerle sempre? In base a questo su può optare per ciglia usa e getta o ciglia semi permanenti. Le prima possono essere usate per una serata speciale, una festa o un evento ma dopo devono essere tolte e buttate perché si rischiano infezioni anche piuttosto gravi. Inoltre, non possono essere usate mentre si pratica sport o quando si prevede di sudare. Le ciglia semi permanenti, invece, durano all'incirca 3 mesi ma dopo 20 giorni bisogna fare dei ritocchi. La loro applicazione è simile a quella delle extension per capelli. Infatti, di solito, ci si affida ad una figura professionale che è in grado di applicare singolarmente ogni pelo alla ciglia naturale e garantisce un risultato naturale. Ovviamente, dopo i 3 mesi vanno rimosse e l'occhio dovrebbe riposare. Il loro costo complessivo è molto più alto rispetto alle ciglia usa e getta, quindi sono meno popolari.

Forma dell'occhio

È vero che le ciglia finte donano uno sguardo intenso a tutte le donne ma non è vero che possiamo indossare tutte le stesse. Prima di acquistare un tipo di ciglia, valutiamo anche la forma dell'occhio e dove è necessario intervenire per migliorarne l'aspetto e valorizzarlo. Vediamo nel dettaglio.

  • occhi rotondi o ravvicinati: per allungare la forma dell'occhio utilizzare le ciglia a ciuffi da applicare solo all'estremità esterna così da porre l'attenzione sulla lunghezza.
  • occhi stretti o infossati: anche in questo caso, l'obiettivo è allargare e allungare la forma dell'occhio e lo sguardo in generale. Per questo motivo, meglio applicare dei ciuffi di ciglia per infoltire la parte centrale della palpebra.
  • occhi larghi: l'obiettivo è smorzare l'effetto degli occhi troppo distanti e non porre l'attenzione sulla lunghezza della palpebra. Quindi, è meglio usare delle ciglia a strisce che abbiano tutte la stessa lunghezza.
  • occhi sporgenti: per questa conformazione di occhi meglio fissare l'attenzione sulla parte superiore con l'aiuto di ciglia a striscia folte e lunghe.
  • occhi all'ingiù: per contrastare la forma cadente dell'occhio si possono applicare dei ciuffi di ciglia lunghi all'estremità esterna dell'occhio.

Marche

Le marche che realizzano ciglia finte sono davvero tante: alcune sono destinate ad un uso professionale mentre altre le consigliamo per chi è alle prime armi. Se fate parte della seconda categoria, per iniziare, è meglio acquistare una confezione di Kiko o Elf Cosmetics  perché sono le più economiche e si prestano bene per le prime applicazioni il cui risultato è sempre incerto. Al contrario, ci sono marche più famose come Ardell, Urban Decay e House of Lashes, che offrono accessori per la bellezza più costosi ma è il prezzo elevato è giustificato dalla qualità nettamente superiore.

Facilità di applicazione

Per chi è alle prime armi o non ha mai applicato delle ciglia finte, allora, il consiglio è di scegliere una tipologia più semplice che si applichi facilmente e che non richieda particolari capacità manuali. Le più semplici e facili sono quelle a strisce che sono anche le più economiche. Infatti, anche il fattore costo è molto importante perché se non dovessimo essere in grado di metterle non avremmo buttato via una fortuna. Se invece siamo esperte ma comunque abbiamo poco tempo, allora, il consiglio è di acquistare quelle magnetiche.

Strumenti in dotazione

La colla deve essere sicura e di buona qualità. In genere, si preferisce quella trasparente perché non si vede ma se si desidera un effetto dark si può optare anche per quella nera. La maggior parte delle aziende la fornisce insieme alle ciglia per garantire che sia adatta ai peli che dovete applicare. Stesso discorso vale per la pinzetta che in genere è inclusa nella confezione. Molte utilizzano quella per le sopracciglia, ma l'ideale sarebbe una pinza obliqua in plastica o una con punta piatta per applicare i ciuffi. Il mascara, è il classico rimmel da applicare affinché le ciglia naturali e quelle artificiali si uniscano e l'effetto volume sia maggiore. Il piegaciglia, invece, serve per piegare sia le ciglia naturali che quelle artificiali prima dell'applicazione. Infine, ci sono le forbici che servono per tagliere i peli o le strisce per adeguarli alla lunghezza desiderata.

Come applicare le ciglia finte

Dopo aver scelto quali ciglia finte acquistare, vediamo insieme come applicarle. Il primo consiglio è di applicare le ciglia prima di fare il solito make up se si è inesperte perché si rischia di pasticciare tutto e rovinare il trucco.

Una volta aperta la confezione, bisogna tagliare le ciglia fino alla lunghezza desiderata e arricciarle con un piegaciglia. La stessa operazione di arricciatura deve essere fatta anche sulle ciglia naturali, così facendo si uniranno meglio a quelle artificiali.

L'applicazione varia in base al tipo di ciglia che si è scelto. Per quelle magnetiche non serve la colla ma basterà posizionare entrambe le strisce in modo da avvolgere, sopra e sotto, le ciglia naturali: i magneti si uniranno fino a garantire una durata per diverse ore. Per questa tipologia, non è possibile usare pinzette di metallo perché rimarrebbero attaccate alle ciglia, quindi, o si acquistano in plastica o ci si aiuta con le mani. Per l'altra tipologia, non magnetica, si consiglia di stendere, con l'aiuto di un cotton fioc, un velo di colla sulla banda che tiene insieme i peli e aspettare qualche secondo che si solidifichi. A questo punto è possibile posizionare la striscia che deve essere perfettamente in linea con la rima ciliare superiore. Si parte sempre dal centro e via via è possibile posizionare meglio anche le estremità. È molto importante lasciare i dotti lacrimali scoperti altrimenti la banda darà fastidio all'occhio. Per concludere, applicare il mascara sulle ciglia naturali così che si leghino a quelle artificiali. Lo stesso procedimento va eseguito anche per i ciuffi di ciglia, che di solito però sono utilizzati dalle professioniste perché richiedono maggiore praticità e pazienza.

Per rimuoverle basterà individuare una delle due estremità, interna o esterna, è procedere lentamente alla rimozione senza tirare e senza strappi improvvisi.

Dopo averle usate, se si desidera riutilizzarle, basterà pulirle per bene con un detergente struccante e conservarle nella loro confezione. È importante eseguire questi passaggi per preservare gli occhi da possibili allergie, pruriti e arrossamenti dovuti a batteri e polvere. Se un semplice struccante non è sufficiente ad eliminare ogni residuo di colla dalle ciglia, è possibile immergerle in una soluzione fatta con sapone e acqua.