Quale compro

Migliori aspirapolvere portatili: la classifica 2022 dei più potenti e silenziosi

L’aspirapolvere portatile è molto utile per eliminare velocemente briciole, peli d’animali e altri detriti dal pavimento, dal divano e da tutti quei posti difficili da raggiungere con un aspirapolvere tradizionale. In commercio se ne trovano diversi tipi e scegliere il più adatto alle proprie esigenze può essere difficile. Per aiutarvi, abbiamo stilato una classifica dei migliori aspirapolvere portatili del 2022 e una pratica guida all’acquisto.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

L'aspirapolvere portatile è un piccolo elettrodomestico, molto utile per eliminare velocemente briciole, peli d'animali e altri detriti dal pavimento, dal divano e da tutti quei posti difficili da raggiungere con un aspirapolvere tradizionale. Pratico e maneggevole, funziona senza sacco, con batteria ricaricabile o, più raramente, con alimentazione elettrica e può essere usato anche fuori casa, ad esempio per pulire gli interni dell'auto.

In commercio si trovano tantissimi tipi di aspirapolvere portatili, che si distinguono per potenza di aspirazione, dimensioni, accessori e funzioni. Tutti, comunque, hanno delle caratteristiche in comune: sono maneggevoli, leggeri (alcuni modelli più di altri), facili da usare ed economici (anche i più costosi difficilmente superano i 100 euro e costano quindi molto meno degli aspirapolvere tradizionali di fascia alta).

Perché dovreste acquistare un aspirapolvere portatile, anche se possedete già un modello a traino o una scopa elettrica? Molto semplice: i modelli portatili sono molto più pratici per le pulizie veloci, ad esempio per aspirare le briciole rimaste sul tavolo dopo i pasti, i residui di cibo caduti sul pavimento e i peli di animali intrappolati nella tappezzeria del divano o dell'auto. Molti modelli hanno anche bocchette extra e spazzole, per aspirare di tutto, liquidi compresi. Di solito hanno una base di appoggio e ricarica che può essere tenuta sul mobile della cucina o appesa al muro, per avere l'aspirabriciole sempre a portata di mano e pronto all'uso. Insomma, aiutano non poco ad avere una casa sempre pulita e in ordine!

Scegliere tra tutti i modelli disponibili non è facile e bisogna valutare attentamente le proprie esigenze prima di procedere all'acquisto. Per aiutarvi, abbiamo stilato una classifica dei migliori aspirapolvere portatili del 2022, selezionati tra i più potenti, silenziosi maneggevoli, e una pratica guida alla scelta, con tutti gli elementi più importanti di cui tenere conto.

I 10 migliori aspirapolvere portatili del 2022

Per stilare la classifica dei migliori aspirapolvere portatili, abbiamo selezionato i più venduti e meglio recensiti online, in particolare su Amazon. Di tutti i modelli troverete foto, caratteristiche tecniche, pro e contro emersi dalle recensioni degli utenti e suggerimenti su dove acquistarli al miglior prezzo.

1. Black+Decker Dustbuster DVJ325J-QW

Al primo posto della classifica troviamo l'aspirapolvere portatile Black+Decker Dustbuster DVJ325J-QW. Funziona con batteria a litio ricaricabile, ha un'autonomia di 10-16 minuti e si ricarica in 6 ore con il jack di ricarica incluso nella confezione. La potenza elettrica è di 10,8 V, quella di aspirazione è di 35 Air Watts. La bocchetta d'aspirazione è sottile e precisa. Il contenitore raccoglipolvere è molto capiente (610 ml), si smonta completamente ed è lavabile, per una pulizia più facile. Grazie all'azione ciclonica, l'aspirapolvere non ha bisogno di sacchetto e riesce a separare perfettamente la polvere dall'aria, prevenendo che il filtro si ostruisca. Aspira egregiamente polvere, peli d'animali, capelli e residui di cibo. Il design ergonomico lo rende maneggevole e bello da esporre sul mobile della cucina.

Pro: è un aspirapolvere portatile silenzioso, potente e maneggevole. Secondo le recensioni degli utenti su Amazon, ha un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Contro: l'unico svantaggio rilevato da alcuni utenti che l'hanno recensito su Amazon è che si ricarica con l'apposito jack, manca una base di ricarica che sarebbe stata forse più comoda.

2. Severin HV 7144

L'aspirapolvere portatile Severin HV7144 per solidi e liquidi assicura elevate prestazioni; grazie all'elevata potenza di aspirazione è capace di aspirare efficacemente polvere, briciole e liquidi. La presenza di prese d'aria poste su i due lati assicurano pulizia del filtro e protezione del contenitore. Uno dei suoi punti di forza è il contenitore di raccolta che ha una capacità di 200 ml per i solidi e di 100 ml per i liquidi; inoltre, è trasparente e consente di verificare facilmente quando va svuotato. La batteria al litio è molto potente e ha un'autonomia di 20 minuti. Viene fornito con 3 diversi accessori per adattarlo alle diverse esigenze di pulizia. Completano il modello il caricabatterie da parete e il cavo da 12V per l'accendisigari dell'auto.

Pro: secondo gli utenti che l'hanno acquistato e recensito su Amazon, questo aspirapolvere portatile ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. Ha una buona potenza e riesce ad aspirare anche i liquidi, non solo i solidi. Molto apprezzato anche il cavo per l'accendisigari che consente di utilizzarlo per pulire l'abitacolo dell'auto.

Contro: l'unica cosa di cui si sono lamentati alcuni utenti è la capienza del contenitore di raccolta.

3. Black+Decker Dustbuster WDB115WA-QW

L'aspirabriciole Black+Decker Dustbuster WDB115WA-QW ha caratteristiche simili al modello che abbiamo visto in precedenza, con la differenza che non può aspirare liquidi. Funziona sempre con batteria ricaricabile a litio, ha un'autonomia di 8 minuti e si ricarica con l'apposita base, che può essere anche appesa al muro in verticale. La potenza elettrica è di 7,2 V e la potenza di aspirazione è di 5 Air Watts. Il contenitore trasparente da 370 ml è smontabile e lavabile. La confezione include una bocchetta a lancia per la pulizia degli spazi stretti e difficili da raggiungere e una spazzola per tessuti.

Pro: costa poco, ha una buona potenza di aspirazione ed è facile da usare. La base di ricarica è molto comoda.

Contro: secondo alcune recensioni su Amazon, l'aspirapolvere è ottimo per catturare briciole e altri detriti dal pavimento e in generale dalle superfici piane, ma è meno potente per aspirare peli e polvere dai tessuti, ad esempio dagli interni dell'auto. È quindi più consigliata per le pulizie domestiche.

4. URAQT

Se cercate un aspirapolvere portatile molto economico e facile da usare, adatto alle piccole pulizie quotidiane, questo modello URAQT potrebbe essere quello che fa per voi. Si tratta di un mini aspirapolvere a batteria che consente libero movimento da una stanza all'altra della casa senza l'ingombro ed il fastidio del cavo. La maniglia, leggera ed ergonomica, è stata realizzata con la parte inferiore piatta per agevolare lo scorrimento per la pulizia dei pavimenti.

Pro: ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. Nonostante costi pochissimo, infatti, è realizzato con materiali di qualità e ha una buona potenza aspirante.

Contro: riesce ad aspirare solo briciole e altri detriti solidi di piccole dimensioni, non è abbastanza potente da catturare peli e polvere dai tessuti. È consigliato, quindi, solo come aspirabriciole domestico per le piccole pulizie.

5. Holife Aspirabriciole HLHM164AB

Holife Aspirabriciole HLHM164AB è un ottimo aspirapolvere portatile multiuso, potente e versatile, grazie ai numerosi accessori inclusi nella confezione (bocchetta di gomma per liquidi, spazzola per tessuti, prolunga per fessure, tubo flessibile e connettore per pulire gli interni dell'auto). Funziona con batteria a litio ricaricabile, che ha un'autonomia di ben 20 minuti e si ricarica in sole 4-5 ore. Si ricarica con una pratica base a muro. La potenza è di 40 Watt. Aspira perfettamente sia i solidi che i liquidi. Il contenitore per la polvere e il filtro sono smontabili e lavabili. Anche il prezzo è ottimo.

Pro: secondo le recensioni degli utenti che lo hanno acquistato su Amazon, è un aspirapolvere portatile potente e maneggevole, efficace su tutti i tipi di detriti, inclusi i peli di animali e i liquidi. Grazie ai numerosi accessori e alla batteria a lunga durata, può essere usato anche per le pulizie fuori casa, ad esempio per gli interni dell'auto.

Contro: alcuni utenti lo hanno trovato un po' rumoroso.

6. Black Decker Dustbuster DVA315J-QW

Black Decker Dustbuster DVA315J-QW è un aspirapolvere portatile ciclonico molto potente ed efficace. Ha una potenza di aspirazione di 18 Air Watts e funziona con batteria a litio, che ha un'autonomia di 10-15 minuti. La velocità di aspirazione è regolabile, per un'azione efficace su tutti i tipi di sporco e superfici. Il contenitore trasparente da 500 ml, con doppio sistema di filtraggio, è facile da rimuovere e pulire. La bocchetta a lancia lunga è estendibile e ha una spazzolina integrata, per pulire tutti gli angoli più difficili da raggiungere e i tessuti.

Pro: è un aspiratutto portatile molto potente, con tecnologia ciclonica e ampio contenitore raccoglipolvere.

Contro: alcuni utenti che l'hanno recensito su Amazon, l'hanno trovato leggermente rumoroso.

7. Bissell Pet Hair Eraser

Se volete acquistare un aspirapolvere portatile principalmente per aspirare i peli del vostro animale domestico, vi consigliamo senza alcun dubbio il Bissell Pet Hair Eraser. È dotato di una speciale spazzola motorizzata, studiata proprio per catturare i peli di animali da tutte le superfici, tessuti inclusi. L'aspirapolvere può essere usato anche senza spazzola, per catturare briciole e altri detriti. Nella confezione sono incluse una bocchetta a lancia per le fessure e una spazzola per tessuti. Funziona con batteria a litio e ha un'autonomia di 15 minuti.

Pro: secondo le recensioni degli utenti su Amazon, l'aspirapolvere riesce davvero ad aspirare tutti i peli d'animali, non solo da divani e imbottiti, ma anche dagli indumenti.

Contro: il prezzo è di fascia alta, ma è giustificato dal fatto che si tratta di un prodotto dalle prestazioni elevate.

8. Dyson V7 Trigger

Dyson è leader nella produzione di aspirapolvere ciclonici, quindi nella nostra classifica non poteva mancare certo un modello portatile di questo brand! L'aspirapolvere portatile Dyson V7 Trigger funziona con tecnologia multiciclonica 2 Tier Radial che, grazie a ben 15 cicloni disposti su due schiere, separa perfettamente la polvere dall'aria. La sua batteria a litio ha un'autonomia di 30 minuti e si ricarica in sole 3,5 ore. Il recipiente raccogli polvere è facile da svuotare, basta girare una piccola leva per far cadere lo sporco nella pattumiera, evitando il contatto con le mani. Oltre all'accessorio multifunzione, la confezione include una bocchetta a lancia per le fessure e una mini turbo spazzola per i tessuti.

Pro: è un aspirapolvere portatile molto potente e silenzioso. Grazie alla tecnologia multiciclonica, aspira perfettamente ogni tipo di detrito.

Contro: è un aspirapolvere di fascia alta, quindi il prezzo è elevato, ma è giustificato dalle sue ottime prestazioni.

9. Bosch Move Lithium BHN20L

Un altro prodotto di fascia alta, che consigliamo a chi è disposto spendere qualcosa in più, pur di avere un aspirapolvere portatile potente e che duri nel tempo è il Bosch Move Lithium BHN20L. I suoi due grandi punti di forza sono la ricarica veloce e la lunghissima autonomia. Grazie al sistema Cyclonic Airflow, con triplo filtro, separa efficacemente la polvere dall'aria. Ha una potenza di 20 Volt e un'autonomia di ben 45 minuti. È leggero, maneggevole e sempre pronto all'uso, perché la sua batteria a litio impiega pochissimo tempo a ricaricarsi (4-5 ore), a differenza di altri modelli.

Pro: secondo le recensioni degli utenti su Amazon, ha tutte le caratteristiche che un buon aspirapolvere portatile dovrebbe avere: è potente, silenzioso, maneggevole e ha una batteria a lunghissima durata.

Contro: l'unico aspetto negativo riscontrato dagli utenti che l'hanno acquistato è che non aspira i liquidi.

10. Rowenta Extenso Dry Cyclonic AC4769

Concludiamo con questo modello di Rowenta, l'Extenso Cyclonic Dry AC4769 piccolo ma molto potente ed efficiente grazie alla tecnologia di aspirazione ciclonica. La potenza aspirante risulta più che buona, ottima per le pulizie domestiche ma anche per pulire le vetture. L'autonomia della batteria è di 16 minuti, ideale anche per la pulizia profonda e veloce dell'auto o di ambienti esterni. È l'ideale per aspirare non solo la polvere, ma anche i peli di animali, le briciole e, grazie alla bocchetta a lancia piatta permette di raggiungere anche le zone più difficili e lontane. Il filtro e il raccoglipolvere possono essere lavati in pochissimo tempo, consentendo di pulire in pochissimo tempo senza dover interrompere le sessioni di pulizie.

Pro: grazie all'estensione a lancia piatta questo aspirapolvere è ottimo per le pulizie quotidiane veloci, raggiungendo gli angoli più stretti e lontani meglio di una scopa elettrica.

Contro: secondo alcuni utenti che l'hanno recensito su Amazon, può risultare leggermente rumoroso.

Come scegliere l'aspirapolvere portatile

Abbiamo visto quali sono i migliori aspirapolvere portatili attualmente sul mercato, vediamo ora come scegliere tra tutti il più adatto alle proprie esigenze. Il primo fattore da prendere in considerazione è la tipologia di aspirabriciole: con filo o senza filo, quindi con batteria ricaricabile?

Un altro elemento importante è la potenza dell'aspirapolvere portatile, che ne determina l'efficacia. Fate attenzione poi il peso dell'elettrodomestico, che dovrebbe essere sempre leggero e maneggevole. Ovviamente, anche la capacità del cassetto raccoglipolvere e il tipo di filtro sono determinanti nella scelta. Infine, optate per una buona marca, specializzata nella produzione di aspirapolvere, e valutate bene il rapporto qualità-prezzo.

Tipologia

Come abbiamo anticipato, esistono due tipologie di aspirapolvere portatili: con filo e senza filo. Gli aspirapolvere portatili con filo sono meno diffusi, perché poco pratici, visto che il punto forte di questi apparecchi dovrebbe essere proprio la possibilità di usarli ovunque.

Gli aspirapolvere portatili senza filo sono i più comuni. Funzionano con batteria ricaricabile e hanno il vantaggio di poter essere usati ovunque, perfino fuori casa. Alcuni modelli vanno ricaricati solo periodicamente, quando la batteria è completamente scarica, altri vanno tenuti sempre sotto carica tra un uso e l'altro, utilizzando l'apposita base di ricarica.

Anche se i modelli a batteria possono sembrare i migliori, hanno uno svantaggio rispetto a quelli con filo: hanno una minore potenza aspirante. Inoltre, una volta scarichi, bisogna aspettare che la batteria sia di nuovo carica per poterli utilizzare. Se quindi cercate un aspirapolvere a mano estremamente potente e da poter usare a lungo, vi conviene forse scegliere un modello con filo.

Potenza

La potenza è un fattore molto importante per gli aspirapolvere, perché ne determina l'efficacia di aspirazione. Nel caso dei modelli portatili, diventa particolarmente problematica: è difficile, infatti, trovare aspirapolvere portatili potenti che siano anche senza filo e leggeri. I motori alimentati a batteria sono sempre più leggeri di quelli a corrente elettrica, ma anche meno potenti.

Per scegliere la giusta potenza dovete tenere conto delle vostre esigenze: se l'aspirapolvere vi serve principalmente per eliminare le briciole dal tavolo e dalla tovaglia dopo pranzo e cena, oppure per aspirare la polvere dai mobili, un modello a batteria di media potenza è più che sufficiente.

Se, invece, volete usarla per pulire angoli difficili da raggiungere, oppure per aspirare peli di animali, capelli e polvere dai tessuti, ad esempio dal divano o dalla tappezzeria dell'auto, avete bisogno di modelli più potenti. Degli apparecchi con un buon compromesso tra praticità e potenza sono gli aspirapolvere portatili Dyson, che funzionano a batteria ma sono comunque molto potenti e dotati di tecnologia ciclonica.

Peso e maneggevolezza

Ovviamente, gli aspirapolvere portatili devono essere maneggevoli e leggeri, altrimenti non avrebbero motivo di esistere. Per non affaticare il braccio, il peso non dovrebbe mai superare i 2 kg.

Come abbiamo visto, i modelli più leggeri sono quelli a batteria e, anche se la leggerezza spesso penalizza la potenza, vi consigliamo di optare sempre per un modello non troppo pesante, soprattutto se prevedete di farne un uso quotidiano e se volete usarlo per raggiungere mensole e altri punti in alto, che vi costringono a tenere il braccio sollevato.

Cassetto raccoglipolvere

La capacità del serbatoio che raccoglie la polvere è importante, ma non quanto in un aspirapolvere tradizionale. Tutti i modelli portatili attualmente sul mercato funzionano senza sacco e hanno un cassetto raccoglipolvere di piccole dimensioni, con una capacità di meno di un litro, ma non è un problema perché sono pensati per raccogliere polvere e detriti di piccole dimensioni, come briciole e peli.

Difficilmente, quindi, dovrete svuotarlo ogni giorno. È più importante che il serbatoio sia facile da rimuovere e che si possa staccare dal resto dell'apparecchio, per svuotarlo meglio e pulirlo periodicamente con acqua e detergente.

Tecnologia ciclonica

I migliori aspirapolvere portatili sono quelli con tecnologia ciclonica, inventata nel 1984 da James Dyson, fondatore dell'omonima azienda che ancora oggi è una delle più all'avanguardia. In questi aspirapolvere l'aria aspirata insieme alla polvere forma un vortice, che separa in modo accurato le particelle solide (polvere, detriti, peli, capelli eccetera) dall'aria. In questo modo l'aria rimessa in circolo nell'ambiente è pulita.

La maggior parte degli aspirapolvere funziona tecnologia monociclonica, cioè produce un solo ciclone, mentre i modelli più moderni e costosi hanno una tecnologia multiciclonica, cioè generano più cicloni che puliscono l'aria in modo estremamente efficace. Attualmente, gli unici con questa tecnologia sono gli aspirapolvere Dyson.

Filtro

Se volete un aspirapolvere che separi perfettamente la polvere dall'aria, oltre alla tecnologia ciclonica, dovete assicurarvi che abbia un buon filtro. I migliori sono i filtri HEPA, che riescono a trattenere anche le particelle più fini e sono quindi perfetti per chi soffre di allergia alla polvere, al polline e ai peli di animali.

Tenete presente, però, che i filtri HEPA sono fondamentali soprattutto per gli aspirapolvere di grandi dimensioni, pensati per le pulizie generali, mentre per gli aspirapolvere portatili, che servono per lo più a raccogliere briciole, anche altri tipi di filtri più economici sono sufficienti.

Marca e prezzo

Come per tutti gli elettrodomestici, anche per gli aspirapolvere scegliere una marca conosciuta è una garanzia di qualità. Le migliori marche di aspirapolvere portatili sono DysonBlack+Decker, ma anche Bosch propone ottimi prodotti.

Per quanto riguarda il prezzo, in generale gli aspirabriciole non costano molto. Con meno di 100 euro, o addirittura con meno di 50 euro, potete portarvi a casa un buon prodotto. Se, però, cercate un aspirapolvere portatile ciclonico, molto potente e magari con diversi accessori, come spazzole per tessuti e bocchette per liquidi, probabilmente dovrete spendere qualcosa in più.

Dove comprare l'aspirapolvere portatile

Potete comprare l'aspirapolvere portatile in tutti i negozi di elettrodomestici. Tuttavia, non possiamo assicurarvi che troverete i modelli che vi abbiamo suggerito, perché di solito la scelta è limitata. Se volete trovare un vasto assortimento, vi consigliamo di dare un'occhiata ad Amazon, dove ci sono tantissimi tipi di aspirapolvere portatili.

Oltre all'ampia scelta, un altro vantaggio degli acquisti online è il prezzo, che di solito è molto più basso rispetto ai negozi fisici.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
eDays Week di eBay: fino al 65% di sconto su attrezzatura, accessori e abbigliamento per lo sport
eDays Week di eBay: fino al 65% di sconto su attrezzatura, accessori e abbigliamento per lo sport
I migliori prodotti per capelli del 2022: i più adatti per tutti i tipi di capelli e come sceglierli
I migliori prodotti per capelli del 2022: i più adatti per tutti i tipi di capelli e come sceglierli
eDays Week: fino al 50% di sconto più coupon su tutti i dispositivi tech su eBay
eDays Week: fino al 50% di sconto più coupon su tutti i dispositivi tech su eBay
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni