Un aspirabriciole è un apparecchio aspirante pratico e leggero che serve per aspirare le briciole dalla tavola e dai ripiani della cucina, ma non solo. Questo piccolo strumento, infatti, viene utilizzato anche per rimuovere la polvere all'interno dei cassetti dei mobili o i capelli e i peli di cani e gatti che si depositano su divani, tappeti e poltrone.

Un aspirabriciole non può essere sicuramente considerato un sostituto della classica aspirapolvere ma possiamo definirlo come un elettrodomestico supplementare, utile per effettuare rapidamente e senza fatica tutte quelle "piccole pulizie" che non richiedono, appunto, l'utilizzo dell'aspirapolvere: basti pensare alla rimozione delle briciole o di altri residui che si depositano sulla tastiera del computer, sui sedili o i tappetini dell'auto o all'aspirazione di piccole quantità di liquidi.

Per le pulizie più profonde ed accurate, invece, è meglio utilizzare, come detto, l'aspirapolvere o una scopa elettrica senza fili. Infatti, nonostante sia molto più leggero, pratico da trasportare e più compatto di un'aspirapolvere, la sua potenza aspirante resta comunque limitata, ideale per la pulizia veloce delle piccole superfici della cucina, dei mobili o dell'automobile.

Tra i diversi modelli di aspirabriciole in vendita i più diffusi sono quelli senza fili a batteria mentre, quelli più utili per effettuare pulizie complete, sono quelli "Wet & Dry" capaci di aspirare non solo residui solidi ma anche i liquidi.
Sicuramente scegliere tra i numerosi non è semplice, perché la scelta è molto vasta. Oltre alla potenza aspirante, alle dimensioni e al peso, un altro fattore da considerare è il brand. Tra le migliori marche di aspirabriciole ci sono Black&Decker e Holife.

I 12 migliori aspirabriciole del 2021

Abbiamo pensato che possa esservi d'aiuto avere a portata di mano una prima selezione di prodotti. Tra tutti gli aspirabriciole in vendita online, ne abbiamo scelti 10 da proporvi. La scelta è ricaduta su quelli più ricercati sul web, quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo e quelli che sono più recensiti.

1. Holife 14.8 Volt

L' aspirabriciole senza fili di Holife è un modello a batteria molto potente dotato di un motore da ben 14.8 Volt e di tecnologia ciclonica che permette di aspirare in poco tempo briciole, capelli, peli di animali, residui di cibo, ma non solo. Trattandosi un modello "Wet & Dry", infatti, aspira anche piccole perdite di liquidi come, ad esempio, latte o succo di frutta accidentalmente versato sui ripiani della cucina. Questo prodotto di Holife può essere utilizzato, oltre che sui tappeti, sui divani, sulle piccole superfici della cucina e nei cassetti dei mobili, anche per pulire le automobili o le scale. Con una ricarica di 2 ore può funzionare anche fino a 30 minuti senza interruzione, mentre la leggerezza che lo contraddistingue lo rende ideale per svolgere rapidamente e senza sforzo le piccole pulizie domestiche. Dispone di una pratica base di ricarica.

Potenza: 14.8 Volt

Peso: 1,7 chili

Capacità: 600 ml

Pro: in dotazione arrivano tre accessori (un pennello lungo per la pulizia dei divani e dei tappeti, un beccuccio lungo per raggiungere anche gli angoli più difficili e un pennello per l'aspirazione dei liquidi) che lo rendono molto versatile.

Contro: alcuni utenti Amazon lo hanno trovato leggermente ingombrante ma è proprio grazie alla sua capacità che è possibile contenere tutto lo sporco senza doverlo svuotare ripetutamente durante le pulizie.

2. RIKIN 12 Volt

Senza fili e con un motore da 12 Volt e una capacità di aspirazione fino a 8500pa., l' aspirabriciole senza fili a batteria di RIKIN è un ottimo alleato per rendere veloci e poco faticose le piccole pulizie domestiche, ma non solo. Anche questo modello risulta molto utile per la pulizia delle automobili e per raggiungere tutti quei punti in cui maggiormente si depositano polvere, capelli, briciole e altri residui, come la cenere delle sigarette o piccoli rifiuti di carta. Segnaliamo, inoltre, la presenza del filotro HEPA, capace di filtrare efficacemente tutte le particelle di sporco. La batteria da 2000 mAh garantisce 30 minuti di pulizia continua. Si ricarica completamente in tre ore. In dotazione arrivano diversi accessori.

Potenza: 12 Volt

Peso: 900 g

Capacità: 0,5 litri

Pro: questo aspirabriciole di RIKIN può essere utilizzato anche di notte o negli ambienti non troppo illuminati grazie ad un'illuminazione LED aggiuntiva. Ottimo il rapporto qualità/prezzo.

Contro: alcuni utenti hanno trovato la custodia per contenere gli accessori un po' piccola.

3. Vorwerk Folletto VC100

VORWERK Folletto

Vorwerk Folletto propone questo modello di aspirabriciole portatile VC100 che è la soluzione migliore per aspirare le briciole dal tavolo e dalle superfici di lavoro. È possibile scegliere tra due diverse potenze di aspirazione: delicatezza e potenza. Il peso piuma di soli 650 grammi, il design accattivante e la tecnologia LED lo rendono non solo un partner insostituibile per le pulizie di tutti i giorni, ma anche un oggetto d'arredo. Svuotarlo è semplice e veloce: basta premere un pulsante e rimuovere il contenitore della polvere senza sacco filtro. Le batterie di nuova generazione agli ioni di litio si ricaricano in 6 ore e garantiscono una lunga durata.

Potenza: 240 Volt

Peso: 650 g

Pro: il marchio è considerato una garanzia dell'ottimo prodotto che mantiene fede a tutte le promesse fatte nella descrizione.

Contro: alcuni utenti hanno trovato scomodo il supporto da muro perché non permette di appendere l'aspirabriciole ma sono di appoggiarlo.

4. BLACK+DECKER DVJ325J-QW

BLACK+DECKER DVJ325J-QW è un aspirabriciole senza fili ricaricabile a batteria a litio con una capacità di raccolta di 500 millilitri. L'aspirazione è ad azione ciclonica. Questo elettrodomestico è particolarmente silenzioso, caratteristica che permette di utilizzarlo in qualsiasi momento senza disturbare. Ulteriore punto di forza di questo prodotto BLACK+DECKER Tenendolo in carica per 6 ore, la batteria sarà completa e potrete azionare il dispositivo per 16 minuti consecutivi. Nella confezione sono compresi 1 bocchetta a lancia extra lunga ed estendibile, 1 spazzolina e 1 jack di ricarica. Misura 430 x 170 x 132 centimetri e pesa un chilo.

Potenza: 27 Volt

Peso: 1 kg

Capacità: 500 millilitri

Pro: questo elettrodomestico, anche se potente, è particolarmente silenzioso, quindi potrete utilizzarlo anche mentre guardate la televisione.

Contro: gli utenti lamentano la mancanza di una base d'appoggio, anche se può essere riposto ovunque senza ingombrare.

5. Rowenta AC4769

Rowenta AC4769 è un raccoglibriciole potente che concede ottime prestazioni grazie ai suoi 7,2 Volt e alla presenza della moderna tecnologia di aspirazione ciclonica che ottimizza ulteriormente i risultati di pulizia. Il serbatoio ha una capacità di ben 375 ml che permette di utilizzarlo senza essere costretti a svuotarlo frequentemente. La leggerezza ed il manico "comfort" lo rendono facile da manovrare anche durante sessioni di pulizia abbastanza lunghe senza stancarsi. In dotazione arriva una bocchetta che permette di pulire anche i punti più difficili e una base per la ricarica.

Potenza: 7.2 Volt

Peso: 1,65 Kg

Capacità: 375 millilitri

Pro: chi lo ha acquistato ha apprezzato la notevole forza aspirante che consente di ottimizzare i tempi da dedicare alle pulizie.

Contro: alcuni utenti segnalano che i tempi di ricarica sono troppo lunghi.

6. Electrolux ZB5106B

Electrolux ZB5106B Aspirabriciole Portatile

Electrolux propone il primo aspirabriciole portatile con ruote in gomma morbida che rendono più maneggevole l'elettrodomestico. La bocchetta per l'aspirazione è integrata, può essere regolata ed stratta in base alle proprie esigenze di pulizia. L'aspirabriciole utilizza una tecnologia ciclonica ed ha ben 2 posizione per l'impugnatura, entrambe ergonomiche. È un modello molto comodo e pratico perché si ricarica in poco tempo ed ha un indicatore led che indica lo stato della carica.

Potenza: 7.2 Volt

Peso: 1.06 Kg

Capacità: 0,5 l

Pro: è tra i modelli più potenti sul mercato ed anche tra i più duraturi grazie alle batterie a litio.

Contro: gli utenti non hanno lamentato nessuna criticità.

7. VACPOWER 240 Volt

VACPOWER aspirabriciole

L' aspirabriciole di Vacpower è dotato di filtro Hepa in acciaio inossidabile che può essere lavato e riutilizzato, utile per rimuovere qualsiasi tipologia di sporco e per catturare le particelle di polvere. Con una potenza di aspirazione di 6500 pA, è in grado di aspirare tutta la polvere e le briciole in ogni parte della casa e negli angoli. Inoltre, la luce LED blu aiuta a vedere tutta la sporcizia anche al buio. La batteria può essere caricata in sole 3 o 4 ore ed ha un'autonomia di 25-30 minuti.

Potenza: 240 Volt

Peso: 940 g

Capacità: 300 millilitri

Pro: l'aspirabriciole è dotato di ben 7 beccucci differenti per facilitare l'aspirazione in qualsiasi angolo della casa e su qualsiasi superficie.

Contro: per alcuni utenti la potenza è un po' bassa.

8. Hoover SM156WD4

Hoover SM156WD4 è un raccoglibriciole tecnologico, facile e intuitivo da utilizzare. Misura 12,2 x 16,1 x 40 centimetri e pesa circa 1,4 chili. Grazie alle sue dimensioni compatte e alla sua leggerezza, questo prodotto è molto semplice da trasportare e utilizzare su qualsiasi superficie. La presenza di una pratica impugnatura ergonomica, inoltre, lo rende facile da maneggiare. Ha una capienza di 0,2 litri, quindi è l'ideale per chi ha bisogno di pulire la macchina o ha ambienti piccoli. Il residuo della batteria è segnalato tramite la luce LED, che lampeggia quando si sta scaricando. Uno dei punti di forza di questo aspirabriciole è la facilità di pulizia: grazie alla presenza della "ADC Technology", un comodo sistema di apertura a 45° e 90°, è possibile svuotare il serbatoio dell'aspirabiriciole semplicemente premendo l'apposito grilletto. Un sistema innovativo che evita anche il contatto con la polvere. È dotato di funzione "Wet & Dry" che permette anche di aspirare i liquidi.

Potenza: 15.6 Volt

Peso: 1,4 chili

Capacità: 0,2 litri

Pro: gli utenti sono soddisfatti perché questo elettrodomestico riesce a lavorare con una notevole autonomia, che garantisce di ottenere il massimo dei risultati.

Contro: questo prodotto non è particolarmente silenzioso, ma il suo rumore non è eccessivo.

9. URAQT 12 Volt

Un modello molto apprezzato da chi ha acquistato online è questo raccoglibriciole di URAQT, perfetto da utilizzare in casa, in ufficio o anche in auto. Grazie alla potenza del motore di ben 120 W si rivela un elettrodomestico molto potente capace di garantire ottimi risultati in poco tempo. Ulteriore punto di forza e la presenza di una batteria a litio di ben 2200 mAh che garantisce fino a 30 minuti di funzionamento continuo, sufficienti per effettuare buone sessioni di pulizia. Insieme all'aspirabriciole arrivano una serie di accessori per renderlo ancora più versatile e permettergli di raggiungere anche i punti più difficili.

Potenza: 12 Volt

Peso: 680 g

Capacità: 0.60 litri

Pro: la potenza di aspirazione nonostante sia un elettrodomestico leggero e dalle dimensioni compatte. Apprezzata anche la presenza di una porta USB che permette di caricarlo ovunque senza problemi.

Contro: alcuni utenti segnalano la mancanza di un aggancio per poterlo appendere al muro.

10. Sonoka 12 Volt

L' aspirabriciole di Sonoka è un modello senza fili, del tipo "Wet & Dry", perfetto per aspirare ance i liquidi, e utile sia in casa che per l'automobile. Il livello della carica è controllabile tramite la luce a LED, un modo pratico ed intuitivo per capire per quanto tempo è ancora possibile utilizzare l'elettrodomestico. Il filtro è certificato HEPA e, di conseguenza, utile per rimuovere efficacemente ed aspirare tutte le particelle di sporco, rendendo l'aria più salubre. Per una ricarica completa bisogna attendere 5 ore e, successivamente, l'elettrodomestico sarà autonomo per circa 22 minuti, un arco temporale perfetto per eseguire in modo impeccabile le piccole pulizie domestiche. Il motore è molto potente perché raggiunge i 120 watt. Può assorbire fino a 100 millilitri di liquido e 400 millilitri di solido. Il contenitore si può sganciare e riagganciare tramite un unico e intuitivo tasto, un sistema che rende più veloce e

Potenza: 12 Volt

Peso: 800 grammi

Capacità: 0,4 litri

Pro: questo dispositivo è molto efficace anche grazie agli estensori, ai tubi e alle bocchette di cui è accessoriato, che consentono di pulire anche i punti più difficili.

Contro: fino ad ora, tutte le recensioni su questo prodotto sono positive, nessuno ha esposto lamentele dopo averlo provato.

11. Philips Fc6148/01

Realizzato in materiali plastici resistenti, di ottima qualità e che lo rendono leggero e maneggevole, l'aspirabriciole a batteria Philips Fc6148/01 con tecnologia ciclonica è un prodotto comodo anche grazie alla pratica base di ricarica da tavolo che permette di averlo sempre pronto all'uso. Inoltre, ricaricandosi in posizione verticale, non occupa spazio e può essere appoggiato comodamente su qualsiasi superficie senza ingombrare. La batteria agli ioni di litio da 10,8 V permette di utilizzarlo più a lungo, mentre l'efficace sistema di ricarica concede un risparmio energetico di circa il 70% rispetto al modello precedente (Philips FC6050). Tra le sue principali caratteristiche segnaliamo l'impugnatura ergonomica con un rivestimento in gomma, la bocchetta che si sgancia facilmente e che rende molto più facile la pulizia e lo svuotamento del serbatoio e il design della bocchetta appositamente pensato per raccogliere in modo impeccabile tutto lo sporco in poche passate. La rumorosità è di 81 dB.

Potenza: 10.8 Volt

Peso: 800 g

Capacità: 0,5 litri

Pro: in dotazione arrivano due accessori (una spazzola e una bocchetta) che aiutano a pulire anche gli oggetti delicati senza danneggiarli e a raggiungere i punti più difficili.

Contro: alcuni utenti Amazon avrebbero preferito una maggiore autonomia, anche se il motore è così potente che permette all'aspirabriciole di rimuovere lo sporco in poco tempo.

12. Dyson 232710-01 V7 Trigger

Per chi cerca un aspirabriciole potente segnaliamo Dyson 232710-01 V7 Trigger, alimentato a batteria e senza fili. Si tratta di un modello leggero e facile da maneggiare grazie all'ampia impugnatura ergonomica che concede una presa salda e stabile. Con 100 Watt di potenza e un voltaggio da 350 Volt, questo aspirabriciole Dyson è l'ideale per svolgere in poco tempo e senza sforzo le superfici della cucina, l'interno dei cassetti, le superfici dei divani, dei tappeti, delle poltrone e dei sedili dell'automobile perché rimuove efficacemente briciole, capelli, peli di animali e qualsiasi altro tipo di residuo. Dispone, infatti, di una mini spazzola motorizzata che aiuta a rimuovere più a fondo e con risultati animali tutto lo sporco che si deposita anche sulle superfici più difficili. La sua potenza di aspirazione, infatti, lo rende un elettrodomestico che concede prestazioni simili a quelle di un aspirapolvere portatile. L'autonomia è di 30 minuti.

Potenza: 350 Volt

Peso: 1 kg

Capacità: 0,2 litri

Pro: potente ed efficace grazie, dispone di ben 15 cicloni posizionati in due file parallele utili per aumentare il flusso d'aria e catturare anche lo sporco più sottile e le particelle di polvere più fini.

Contro: il prezzo non è economico ma, come detto, si tratta di un prodotto le cui prestazioni sono simili a quelle di un aspirapolvere portatile per cui la potenza dell'elettrodomestico e la sua qualità sono indiscusse.

Come scegliere il migliore aspirabriciole

A prescindere da quale tipo di aspirabriciole decidete di acquistare, ci sono degli aspetti che non dovete sottovalutare. È importante valutare la tecnologia di aspirazione dell'aspirabriciole, così come è fondamentale assicurarsi che abbia un ottimo sistema di filtraggio, che le modalità di alimentazione siano adeguate e che gli accessori siano completi. Anche la struttura dell'elettrodomestico e, ovviamente, la potenza aspirante del motore e l'autonomia sono fattori molto importanti. Analizziamoli insieme.

Tecnologia di aspirazione

Attualmente quasi tutti gli aspirabriciole disponibili in commercio sono dotati di tecnologia di aspirazione ciclonica o multiciclonica. Si tratta di tecnologie di aspirazione che rendono questo piccolo elettrodomestico potente e capace di effettuare, in poco tempo e senza sforzo, le piccole pulizie domestiche per le quali sono stati progettati.

Gli aspirabriciole con tecnologia di aspirazione ciclonica sono costituiti da un cono attraverso il quale si crea una sorta di vortice d'aria potente che, attraverso la forza centrifuga, riesce a dividere lo sporco dall'aria generata, effettuando anche una sorta di prefiltraggio. Gli aspirabriciole con tecnologia multiciclonica presentano lo stesso funzionamento ma sono dotati di più coni. Il principale vantaggio degli aspirabriciole ciclonici o multiciclonici è quello che lo sporco, una volta raccolto, non viene convogliato all'interno di un sacchetto ma all'interno di un serbatoio, molto più facile da svuotare e, di conseguenza da pulire.

Specifichiamo, infatti, che in commercio è possibile trovare anche aspirabriciole sprovvisti di tecnologia ciclonica o multiciclonica ma dotati di sacchetto: si tratta di prodotti sicuramente più economici ma meno potenti e più difficili da pulire e, di conseguenza, sono quelli meno acquistati.

Se si vuole un aspirabriciole versatile e funzionale, infine, è importante verificare che sia dotato di funzione "Wet & Dry" e che sia capace di aspirare non solo briciole, capelli, peli di animale e cenere di sigaretta, ma anche i liquidi. Grazie a questa funzione, infatti, è possibile utilizzare l'elettrodomestico anche nel caso in cui sui ripiani della cucina, ma non solo, cadano accidentalmente piccole quantità di liquidi: basti pensare al latte, al caffé o al succo di frutta.

Filtri

Oltre alla tecnologia di aspirazione, un altro fattore fondamentale da valutare prima di acquistare un aspirabriciole è il sistema di filtraggio, indispensabile non per rimettere in circolo aria pulita, ma anche per proteggere il motore ed evitare che si rompa. Gli aspirabriciole più moderni disponibili sul mercato sono dotati di doppio filtro: uno utile per trattenere lo sporco più grossolano, come le briciole, l'altro per filtrare anche la polvere e le particelle più sottili. Tra tutti il filtro migliore è sicuramente il filtro HEPA, la cui presenza all'interno dell'elettrodomestico viene indicata attraverso le sigle H13 o H14. Il filtro HEPA è formato da una fibra di vetro capace di catturare fino al 99,9% delle microparticelle responsabili delle più comuni allergie come, ad esempio, acari e pollini: di conseguenza, avere un aspirabriciole dotato di questo tipo di filtro è molto utile per i soggetti asmatici e allergici.

Un'alternativa al filtro HEPA è il filtro EPA, meno efficace (cattura fino all'85% delle microparticell), ma più economico. Indicato con le sigle E12, E11, E10, ecc., il filtro EPA non è efficace quanto il filtro HEPA, ma è comunque utile per purificare l'aria e renderla più salubre.

Potenza aspirante

La potenza aspirante di un aspirabriciole è direttamente collegata al motore. La potenza del motore viene espressa in Volt o in AirWatt. In linea generale un aspirabriciole potente ha una potenza del motore che va dai 13 ai 22 Volt, uno di potenza media va dai 7 ai 13 Volt e che uno economico, di bassa potenza, va dai 2 ai 7 Volt.

Solitamente gli aspirabriciole più moderni concedono la possibilità di scegliere a che potenza utilizzarli attraverso due livelli di velocità.

Alimentazione

L'alimentazione può essere a rete elettrica o a batteria.

L'alimentazione a rete elettrica prevede che l'elettrodomestico sia collegato alla presa della corrente per funzionare. Questo garantisce un funzionamento continuo, non bisognerà preoccuparsi che si scarichi e smetta di funzionare nel momento del bisogno. Ma presuppone anche una maggiore difficoltà nel trasporto, perché obbliga a calcolare bene le distanze dalla presa al punto che deve essere pulito.

L'alimentazione a batteria consente di portare il dispositivo in giro più comodamente, senza l'ingombro fili. Bisogna, però, ricordarsi di metterlo in carica quando non lo si sta utilizzando, per evitare che non sia pronto all'uso quando serve. I tipi di batterie che vengono utilizzate per gli aspirabriciole senza fili sono quelle agli ioni di litio e quelle al nichel-metallo indurito.

Quelle agli ioni di litio sono indubbiamente le migliori perché, oltre ad essere leggere, durano più a lungo e possono essere ricaricate anche quando non sono completamente scariche.

Autonomia

L' autonomia dell'aspirabriciole è un fattore che varia da modello in modello. Ci sono, infatti, aspirabriciole con un'autonomia di soli 10 minuti, mentre altri possono essere utilizzati senza interruzione anche per circa 20 minuti. In questo caso la scelta dipende dall'utilizzo che si intende fare dell'elettrodomestico: se lo si acquista principalmente per pulire l'automobile, ad esempio, è indicato un modello economico anche con un'autonomia limitata mentre, se l'intenzione è quello di utilizzarlo per le pulizie domestiche, il suggerimento è quello di orientarsi verso un modello capace di durare a lungo.

Struttura e praticità d'uso

Anche la struttura dell'aspirabriciole può fare la differenza perché da essa dipende anche quanto questo elettrodomestico risulti comodo e pratico da utilizzare. Assicuratevi che l'impugnatura sia ergonomica, in modo tale da poterla tenere stretta per un tempo prolungato senza troppo sforzo. Inoltre, assicuratevi che il serbatoio, lo spazio dedicato alla raccolta delle briciole e della polvere, sia sufficientemente ampio, per evitare di doverlo svuotare numerose volte. Un altro fattore da valutare sono i materiali perché determinano il peso dello strumento: in commercio sono disponibili aspirabriciole leggeri realizzati in materiali plastici e spesso trasparenti, utili per tenere sott'occhio la quantità di sporco accumulato per poi procedere con lo svuotamento del serbatoio quando necessario.

Accessori

Per essere completo, un aspirabriciole deve essere dotato del giusto numero di accessori. Per lo più, in questo caso, si tratta di diversi tipi di bocchette che possono essere aggiunte e utilizzate a seconda delle zone da pulire e per raggiungere anche gli angoli più difficili. Maggiore sarà il numero degli accessori, maggiore saranno le possibilità che il vostro dispositivo elettronico arrivi effettivamente ovunque.

Ci sono, infatti, le bocchette a spazzola, utili per pulire divani e tappeti, le bocchette a lancia, perfette per pulire i cassetti o spazi stretti, e le bocchette telescopiche, simili a quelle a lancia ma con il beccuccio che può essere allungato. Un altro accessorio è il tubo prolunga, anche se difficilmente arriva in dotazione: si tratta di un tubo che si aggancia direttamente alla bocca di aspirazione dell'aspirabriciole e che si rivela particolarmente utile nel caso in cui si debba rimuovere la polvere e lo sporco dagli angoli.

Inoltre alcuni arrivano con base di ricarica che aiuta a riporli comodamente, tenendoli in posizione verticale o appesi al muro, senza occupare troppo spazio.