La lacca per capelli è un prodotto utile per il fissaggio della messa in piega molto utilizzato per lo styling sia all'interno dei saloni dei professionisti dell'hair styling sia in casa, anche per realizzare acconciature vaporose e vintage o a dare movimento e maggiore volume ai capelli.

Immessa per la prima volta sul mercato nel 1948, anche se attualmente viene utilizzata principalmente dai parrucchieri e meno in ambito domestico, la lacca resta un prodotto che aiuta donne e uomini ad avere i capelli in ordine, anche se intorno ad esso ci sono ancora tanti dubbi. C'è, infatti, chi sostiene che lo spray fissante, se utilizzato in modo non corretto, danneggia la chioma e l'ambiente, anche se sono state prodotte appositamente lacche per capelli bio e anallergiche il cui impiego non contribuisce ad allargare il buco dell'ozono.

Fortunatamente in commercio sono disponibili diverse tipologie, ognuna adatta ad una particolare esigenza o alla tipologia di capelli sui quali andrà applicata: c'è la lacca profumata per chi non sopporta il forte odore di quelle tradizionali, la lacca che non indurisce i capelli, quella per il fissaggio dei capelli lisci o ricci e, per le più esuberanti, anche lacche colorate per dare un tocco di originalità all'acconciatura.

Prima di scoprire quali sono le migliori sul mercato, vediamo come scegliere la migliore lacca per capelli in base alle proprie esigenze.

Come scegliere la migliore lacca per capelli

Dal momento che si tratta di un prodotto utilizzato con lo scopo di  fissare le acconciature e dare volume alla chioma, per scegliere la migliore lacca per capelli  è necessario considerare la qualità della capigliatura e la tipologia di effetto che si desidera ottenere. Anche se sono nate verso la fine degli anni Quaranta per il fissaggio delle acconciature, le lacche nel corso del tempo si sono evolute e declinate in tante tipologie che oggi si suddividono in:

lacche fissanti;

lacca colorata;

lacca bio e anallergica.

Volendo essere più precisi, specifichiamo che quelle attualmente presenti sul mercato si distinguono principalmente in base alla loro forza fissante e si suddividono a loro volta in:

lacche fissanti a tenuta leggera;

lacche fissanti a tenuta media;

lacche fissanti a tenuta forte;

lacche fissanti a tenuta extra-forte.

Le prime due tipologie sono indicate per fissare la chioma in una pettinatura in modo naturale e senza appesantire i capelli, mantenendola morbida e con un movimento fluido. Per chi, invece, ha capelli particolarmente sensibili all'umidità e che diventano facilmente crespi, la scelta deve ricadere su uno spray appartenente alla terza categoria, perché solo le lacche a tenuta forte garantiscono un fissaggio che regge per tutto il giorno e che resiste alle condizioni meteorologiche, come pioggia o forte umidità, e che rendono crespa la chioma. Per chi, invece, vuole realizzare un'acconciatura sciolta o raccolta particolare da sfoggiare in particolari occasioni è necessario utilizzare una lacca a tenuta extra-forte dal potere fissante e dalle formule più pesanti per garantire una tenuta per tutta la giornata.

Inoltre, bisogna considerare anche la qualità della propria capigliatura perché sono disponibili lacche per fissare i capelli lisci, ideali per mantenere disciplinati i capelli, lacche per capelli ricci, come quelli al sale marino, utili per definire i boccoli e, infine, lacche dall'effetto ispessente e volumizzante per dare maggiore volume ai capelli particolarmente sottili. Per chi ha i capelli molto secchi e desidera esaltarli dando loro maggiore lucentezza l'ideale è uno spray fissante dall'effetto bagnato che, una volta nebulizzato sui capelli, li rende più vivi e splendenti. Ovviamente questa tipologia di prodotto è sconsigliato per chi ha i capelli grassi: in questo caso è meglio optare per delle lacche volumizzanti che danno volume alla chioma senza renderla ulteriormente lucida.

Nella scelta della lacca che più si addice alle diverse esigenze personali, bisogna considerare anche il grado di tolleranza che si ha nei confronti di questo prodotto: bisogna prestare particolarmente attenzione anche alle sostanze che lo compongono e che non devono essere dannose per l'uomo e per l'ambiente. Fortunatamente già da molti anni sono disponibili lacche bio e anallergiche che sono prive di siliconi, di parabeni, di sostanze chimiche e di gas dannosi. Questo prodotto è presente in bombolette che nebulizzano il prodotto cercando di sfruttare esclusivamente la pressione del tappo e di non ricorrere a gas che contribuiscono anche ad allargare il buco dell'ozono. Ricordiamo, inoltre, che esistono lacche profumate che sono indicate per chi non sopporta il forte odore di quelle tradizionali.

Per i più esuberanti che desiderano cambiare look ogni giorno, consigliamo invece la lacca colorata, uno spray che, oltre a garantire il fissaggio e a dare volume ai capelli, può essere utilizzato in occasioni speciali per colorarli. Per rimuoverlo occorre semplicemente uno shampoo.

Qualunque sia la tipologia ideale per le proprie esigenze, è necessario che la lacca scelta non appiccichi i capelli, non li renda secchi e non crei quei fastidiosi ed antiestetici residui difficili da rimuovere. A proposito di pulizia dei capelli, è sempre consigliabile scegliere uno spray che si rimuova facilmente o con lo shampoo o, meglio, con qualche colpo di spazzola.

Le 10 migliori lacche per capelli del 2020

Dal momento che è un prodotto molto utilizzato per la bellezza dei capelli e per realizzare acconciature particolari, vediamo insieme quali sono le più indicate per ottenere risultati perfetti a seconda delle proprie esigenze. Abbiamo stilato una lista contenente le migliori lacche per capelli di quest'anno, basandoci sulle recensioni degli utenti che hanno acquisto online e sul grado di apprezzamento che emerge dalle recensioni.

Tigi Bed Hard Head

Iniziamo la nostra lista con Tigi Bed Hard Head, uno dei brand leader nel mondo dello styling. Il suo principale punto di forza è il fissaggio così forte che, anche con una sola passata, permette di avere una pettinatura impeccabile per 24 ore. Se, invece, si desidera un fissaggio extra forte basta semplicemente applicare una maggiore quantità di prodotto senza temere che i capelli si secchino o si rovinino. Questo prodotto è l'ideale per i capelli di tutte le lunghezze, sia lisci che ricci, perché concede un risultato molto naturale e privo di antiestetici e fastidiosi residui.

Pro: al contrario delle tradizionali lacche, questa di Tigi ha un profumo gradevole e non fastidioso.

Contro: rispetto ad altri prodotti simili in commercio il costo è leggermente più elevato, ma giustificato dalla qualità.

Ghd Style Final

Dalla tenuta forte e duratura è anche Ghd Style Final, un prodotto che può essere utilizzato subito dopo aver asciugato i capelli con il phon per mantenere una piega perfetta a lungo. Queso spray fissante garantisce un effetto molto naturale perché non unge, non attacca e, soprattutto, non rende i capelli secchi ed appesantiti. Coloro che l'hanno provata, infatti, sono rimasti positivamente colpiti dall'effetto naturale che di questo prodotto, mantenendo le acconciature in ordine senza appesantire i capelli.

Pro: gli utenti Amazon che l'hanno acquistata hanno apprezzato la protezione extra contro l'umidità, particolarmente utile sia d'estate che di inverno.

Contro: dalle recensioni presenti online non emergono particolari criticità inerenti a questo prodotto.

L'Óréal Alpiane

Rispettosa dell'ambiente e priva di gas nocivi, L'Óréal Alpiane è una lacca realizzata con sostanze che non danneggiano il pianeta. Proprio come un normale spray fissante, questo prodotto può essere applicato o su tutta la chioma o solo su quelle zone che si ha intenzione di fissare nebulizzandolo ad una distanza di 20 cm. La tenuta risulta forte e duratura senza appesantire, appiccicare o rendere i capelli secchi e lucidi. Da sottolineare è anche l'assenza dei fastidiosi residui bianchi che si formano con altri prodotti.

Pro: nonostante la sua tenuta sia forte e duratura, questa lacca può essere facilmente rimossa pettinando i capelli.

Contro: anche questo prodotto ha soddisfatto pienamente tutte le aspettative degli utenti che lo hanno acquistato.

Tigi Catwalk Texturising Salt Spray

Continuiamo i nostri suggerimenti con un altro prodotto Tigi, Catwalk Texturising Salt Spray uno dei migliori prodotti texturizzanti presenti sul mercato che permette di avere ricci perfetti senza ricorrere a costosi trattamenti. Questo spray fissante può essere utilizzato sia dalle donne che dagli uomini e, anche solo con poche spruzzate, ridarà nuova vita alla chioma. L'effetto è garantito da una speciale formula che riproduce quella che l'acqua di mare ha sui capelli ricci, rendendoli voluminosi, definiti e perfettamente ondulati. Questa lacca, infine, ha un odore gradevole che non infastidisce.

Pro: nonostante la formula che riproduce l'effetto dell'acqua del mare, questo prodotto non secca i capelli grazie alla presenza di emollienti che li rendono lucenti.

Contro: per alcuni utenti è stato necessario applicare abbastanza prodotto per ottenere l'effetto desiderato, anche se tutto dipende dalla qualità dei capelli.

Da'Dude Da'Hair

Anche gli uomini utilizzano la lacca e, per loro, la migliore è sicuramente questa di Da'Dude Da'Hair, un prodotto che fissa alla perfezione i capelli garantendo un effetto naturale e duraturo. Questo spray può essere rimosso semplicemente utilizzando una spazzola e non lascia sulla chioma quei fastidiosi residui che si formano tra i capelli difficili da eliminare. Da'Dude Da'Hair, infine, protegge dall'umidità e può essere utilizzata sia dagli uomini con capelli sottili, sia da quelli che hanno capelli più spessi.

Pro: bastano solo due giri sulla chioma per ottenere un effetto istantaneo sui capelli e mantenerli perfettamente in ordine.

Contro: alcuni utenti non hanno apprezzato la fragranza di questo prodotto, anche se ricorda quella di un profumo maschile.

Schwarzkopf Extra Strong

Recensita positivamente da chi l'ha acquistata è anche Schwarzkopf Extra Strong, un prodotto professionale che garantisce una tenuta stabile e duratura, riuscendo a mantenere i capelli perfettamente in ordine anche per tutto il giorno. Si asciuga molto rapidamente sui capelli, non si appiccica e si rimuove con estrema facilità con qualche colpo di spazzola, donando alla chioma un effetto naturale che si mantiene a lungo. Chi l'ha acquistata l'ha addirittura utilizzata per mantenere le acconciature durante le gare di ballo.

Pro: il rapporto qualità/prezzo, che consente di acquistare un valido prodotto professionale senza spendere troppo.

Contro: dalle recensioni presenti online emerge che alcuni utenti non hanno gradito l'odore troppo forte.

Schwarzkopf Blasting Freeze

Un altro prodotto Schwarzkopf molto apprezzato è Blasting Freeze, uno spray professionale che garantisce capelli perfettamente in ordine anche dopo ore dal suo utilizzo. Non creando quel fastidioso effetto di unto e appiccicaticcio, inoltre, può essere utilizzato quotidianamente senza temere che i capelli si appesantiscano o si secchino, permettendo di cambiare tranquillamente acconciatura ogni giorno senza che la chioma soffra l'effetto. La sua profumazione gradevole, infine, è un ulteriore vantaggio per tutti coloro che non sopportano il tradizionale odore della lacca.

Pro: non solo il rapporto qualità/prezzo, ma anche la quantità di prodotto presente all'interno della bomboletta, che consente di utilizzarlo quotidianamente per un lungo periodo di tempo.

Contro: Gli utenti Amazon che hanno acquistato questa lacca non hanno segnalato particolari criticità.

Tigi Bed Head Superstar

Per chi ha i capelli particolarmente lisci e sottili consigliamo Bed Head Superstar di Tigi, un prodotto dalla texture moderata e dalla tenuta leggera. La sua principale caratteristica è l'immediato effetto ispessente e volumizzante, ben visibile dopo l'applicazione sui capelli bagnati o asciutti. È, infatti, uno spray indicato per tutti coloro che hanno capelli fini e di qualsiasi lunghezza e che desiderano una piega vaporosa, dal momento che la sua applicazione rende la chioma facilmente lavorabile.

Pro: anche questo prodotto Tigi ha una profumazione gradevole e non invasiva che gli utenti Amazon hanno molto apprezzato.

Contro: se viene utilizzato troppo prodotto i capelli tendono a sporcarsi, ma avendo molta forza fissante, basta qualche spruzzo per ottenere l'effetto desiderato.

YoungHair The Salt Water Spray

Un altro spray perfetto per i capelli ricci è The Salt Water Spray di YoungHair, un prodotto ideale per ottenere con un solo spruzzo un effetto "spiaggia" che da texture, corpo e volume alla chioma, proprio come se fosse asciugata naturalmente al sole. La sua formula leggera non lascia accumuli appiccicosi sopra ai capelli, non li appesantisce e li rende voluminosi senza rinunciare ad un effetto naturale. Segnaliamo, infine, che si tratta di un prodotto privo di sostanze tossiche e di parabeni.

Pro: è uno spray prodotto con minerali e sostanze nutritive che non solo rendono i capelli più sani, ma contribuiscono anche a renderli più sani e forti.

Contro: alcuni utenti consigliano di utilizzarlo con moderazione, perché basta qualche spruzzo per ottenere l'effetto desiderato senza appesantire inutilmente i capelli.

Ecru New York Dry Texture Spray

Concludiamo la nostra lista con le migliori lacche per capelli con Ecru New York Dry Texture Spray  un prodotto professionale innovativo perché è un ibrido tra uno shampoo secco ed una lacca. Grazie alla sua formula leggera che non appesantisce e non secca, è possibile donare corpo ai capelli ogni volta che si vuole, senza temere che si danneggino. Basta qualche spruzzo per dare corpo e volume sia ai capelli lisci che ai capelli ricci. Il suo profumo fresco e gradevole lo rende

Pro: coloro che l'hanno acquistato segnalano che questo spray può essere utilizzato anche come shampoo secco.

Contro: tutti gli utenti Amazon che l'hanno provato sono rimasti soddisfatti da questo prodotto e dall'effetto che dona ai capelli.

La nascita della lacca per capelli

Iniziamo dicendo che le prime lacche per il fissaggio sono nate verso la metà degli anni Quaranta con lo scopo di fissare le acconciature delle donne dell'epoca.

Dal momento che viene utilizzato principalmente dai parrucchieri e poco in casa, intorno a questo prodotto ci sono tanti dubbi e tante leggende da smentire, soprattutto per quanto riguarda i danni che può arrecare ai capelli e all'ambiente. Per conoscere un po' meglio la lacca per capelli ripercorriamo insieme la sua storia, iniziando a rispondere a questa domanda: quando è nata la lacca per capelli?

Siamo verso la fine degli anni Quaranta negli Stati Uniti quando, in pieno Dopoguerra, quando alcune aziende cosmetiche pensarono di utilizzare le bombolette spray come erogatori della lacca. La prima fu la Chase Products Company in Illinois che, nel 1948, commercializzò per la prima volta la lacca per capelli. Fu un vero e proprio boom che esplose negli anni Cinquanta quando, tra le donne, iniziarono ad essere molto in voga chiome raccolte e molto vaporose che, per reggersi tutto il giorno, necessitavano di un prodotto che fissasse l'acconciatura. Il successo dello spray fissante continuò fino ad arrivare ad essere uno dei prodotti più venduti e prodotti negli anni Sessanta.

Il successo fu determinato dalla sua azione fissante molto efficace anche se, all'epoca, non si prestava molta attenzione alla formula e alle sostanze che la componevano e che si rivelarono dannose non solo per i capelli che diventavano secchi e si indebolivano, ma anche per l'ambiente. Le lacche per capelli dell'epoca, infatti, funzionavano attraverso l'azione dei clorofluorocarburi, gas propellenti che sono tra i maggiori responsabili dell'allargamento del buco dell'ozono, fenomeno che venne però scoperto solo qualche decennio dopo.

Lo spray fissante tornò alla ribalta negli anni Ottanta con la moda delle chiome cotonate: già in quel periodo però si iniziò ad avere un occhio di riguardo verso soluzioni più ecologiche e che utilizzassero materiali meno tossici e dannosi, tendenza che si è protratta fino ad oggi. Attualmente, infatti, sono disponibili lacche che cercano di limitare se non di evitare del tutto la presenza dei gas dannosi, cercando invece di sfruttare la pressione del tappo per erogare il prodotto. In commercio, inoltre, ci sono anche spray bio che contengono vitamine benefiche per i capelli.

Come utilizzare la lacca per capelli

Dopo aver visto quali sono le migliori lacche per capelli e come sceglierle, vediamo insieme come utilizzarle per il fissaggio delle acconciature senza danneggiare la chioma.

Il primo suggerimento è quello di utilizzare questo prodotto con moderazione e di non abusarne. Applicare la lacca non più di due o tre volte alla settimana è l'ideale per ottenere l'effetto desiderato sui capelli senza renderli secchi, opachi ed appesantirli.

In secondo luogo suggeriamo di utilizzare la lacca dopo che i capelli sono stati asciugati con il phon o dopo aver passato la piastra. È di fondamentale importanza assicurarsi che i capelli siano asciutti perché, ricordiamo, lo spray fissante è un prodotto che contiene alcool e che, a contatto con temperature troppo elevate, danneggia inevitabilmente i capelli.

Dopo essersi assicurati che la chioma sia perfettamente asciutta, la lacca può essere nebulizzata su tutta la testa ponendo la bomboletta ad una distanza di 20 cm perché, se spruzzata troppo da vicino, appesantisce i capelli. Specifichiamo, inoltre, che se si desidera dare volume alla chioma bisogna spruzzare la lacca a testa in giù mentre, se la si applica sui capelli lisci è consigliato spruzzarla sulle lunghezze e sulle punte, evitando le radici.

Per chi, infine, vuole dare movimento e volume ai capelli senza appesantirli, consigliamo di spruzzare un po' di lacca sulla spazzola ed utilizzarla normalmente per distribuire il prodotto in modo uniforme.

La lacca per capelli fa male?

Come più volte specificato, dato che si tratta di un prodotto molto utilizzato per il fissaggio duraturo dell'acconciatura e che si applica direttamente sui capelli, molti si chiedono se utilizzare la lacca sia dannoso per la capigliatura.

Iniziamo dicendo che, ovviamente, se non utilizzata quotidianamente in grandi quantità i capelli non corrono alcun rischio. Occorre semplicemente un po' di attenzione e di moderazione, soprattutto quando si applica. Come detto nel paragrafo precedente, nebulizzarla al massimo tre volte alla settimana ad una distanza di circa 20/30 cm è l'ideale per evitare che i capelli si danneggino e per garantire un effetto naturale senza appesantirli. Se, invece, per qualche ragione si ha la necessità di utilizzarla tutti i giorni, consigliamo di lavare frequentemente i capelli o di rimuoverla con la spazzola a fine giornata.

Per chi invece ha dei capelli particolarmente sensibili consigliamo di optare per dei prodotti biologici ed anallergici che contengono sostanze e proteine naturali che li nutrono e che li rinforzano.