Prendersi cura dei propri figli anche mentre riposano è importante. Il miglior cuscino per bambini sorregge la loro testa durante il sonno per garantire comfort e la corretta posizione della colonna vertebrale. La prima cosa da fare è assicurarsi che il guanciale sia conforme alla fisicità del piccolo: il capo non deve sprofondare troppo e lo spessore del cuscino non deve causare danni al collo e alla colonna.

In fase di acquisto, prestate attenzione alla qualità dei materiali preferendo quelli traspiranti e privi di sostanze dannose. Un cuscino per bambini si dice di qualità quando i suoi materiali sono antiallergici, antiacaro, antibatterici e antisoffocamento. Optate per un'imbottitura in lattice, memory foam e spugna, evitando quelle in piuma troppo morbide. Ogni guanciale deve essere rivestito a scopo igienico da una federa, meglio se traspirante come cotone o lino.

Questo cuscino ha lo scopo di rendere sicuro e confortevole il riposo di vostro figlio, orientatevi quindi verso modelli di brand affermati come Chicco ed eBedding per stare più tranquilli. Per aiutarvi nella scelta, abbiamo selezionato i migliori cuscini per bambini in vendita online.

I 7 migliori cuscini per bambini

Acquistare un cuscino per il riposo sicuro del vostro bambino non è un'impresa facile. Abbiamo quindi stilato una classifica dei 7 migliori cuscini per bambini disponibili su Amazon tenendo in considerazione la conformazione, i materiali, il rivestimento e le recensioni espresse dagli utenti.

Chicco Air

Vi presentiamo il cuscino per bambini di Chicco, brand che propone sempre prodotti per l'infanzia di qualità. Morbido e sottile appena 2 cm, la testa del piccolo aderisce bene e favorisce una postura corretta. La circolazione dell'aria è agevolata grazie alla sua struttura interna forata, ideale durante le stagioni calde. La federa è realizzata in 100% cotone, mentre per l'imbottitura Chicco propone la schiuma, utilizzando solo materiali anallergici. Ideale per la posizione supina, può essere utilizzato già dai primi tre mesi. Questo cuscino grande 46×2,5 e pesante 158 grammi è troppo grande per una culla, per cui è più indicato per un lettino.

eBedding Memory Foam

Il secondo prodotto che vi proponiamo è il cuscino per bambini di eBedding. È un dispositivo medico sanitario classe 1 che rende sicuro il sonno dei vostri piccoli. Non utilizza sostanze dannose: ha materiali dalla funzione anallergica e antiacaro. Previene le piaghe e il soffocamento e favorisce la corretta posizione della colonna vertebrale. L'imbottitura è memory foam ed è provvisto di doppia federa: la prima in jacquard e la seconda in cotone jersey. La testa di vostro figlio starà sempre al fresco grazie alla struttura altamente traspirante. Ideale per i neonati e bambini fino ai 5 anni, è grande 50×30 cm ed è spesso ben 5,5 cm. Pesa 530 grammi.

Perlarara Guanciale Baby

Il cuscino firmato da Perlarara è un'ottima soluzione in quanto è un dispositivo medico di classe 1 detraibile dalle spese. Mediamente soffice, è rivestito da una federa in puro cotone e imbottito con una fibra morbida che previene la proliferazione di batteri, micosi e acari. I genitori possono dormire tranquillamente: il guanciale è anallergico e antisoffoco, assicurando una corretta circolazione dell'aria anche mentre il bambino dorme a pancia in giù. Misura 40x60cm, pesa 420 grammi e si lava facilmente in lavatrice. Alcuni utenti ritengono che le dimensioni lo rendano un cuscino poco adatto alla culla e ai bambini più grandi.

GIU.NE Memory Foam

Vi proponiamo ora il cuscino di GIU.NE in memory foam spesso 5,5 cm. Il vostro bambino dormirà sonni tranquilli e sicuri. La struttura ergonomica utilizza materiali che prevengono allergie ed evitano il soffocamento. Per ricoprire il cuscino sono presenti due federe, una con zip lavabile e un'altra in bioceramica. Il vostro piccolo potrà respirare e stare al fresco tutta la notte grazie alla foratura interna. Ideale per neonati e bambini fino a 6 anni, va bene anche in culla, carrozzina o lettino. Si pulisce in lavatrice e le dimensioni sono 50×30 cm, mentre il peso corrisponde a 320 grammi.

Keababies Cotone Biologico

Un'altra valida alternativa è il cuscino per bambini di Keababies, molto apprezzato su Amazon. Ha una struttura ergonomica per favorire la corretta postura del piccolo. Il guanciale è realizzato con cotone biologico e imbottito con fibre morbide che rendono l'articolo molto soffice e del giusto spessore. Il materiale è traspirante per consentire alla testa del vostro piccolo di non sudare o soffrire il caldo eccessivo durante le giornate torride. Idealmente progettato per i bambini da 2 a 5 anni, si mantiene bene nel tempo e si pulisce in lavatrice facilmente. È dotato di una simpatica federa ricca di stampe a tema tra cui gli animali e macchine. Grande 41×32 cm e pesante appena 33 grammi, è ottimo anche da portare in viaggio.

Koala Babycare Memory Foam

Ecco il cuscino per neonati di Koala Babycare. Il memory foam regge la testa dei piccoli non intaccando la postura. È un dispositivo medico di classe 1 che offre il 19% di detrazioni fiscali. La qualità di questo articolo è molto alta grazie ai materiali traspiranti utilizzati che favoriscono la circolazione dell'aria e la freschezza. Il guanciale può essere posizionato ovunque, che sia il lettino, la culla o il fasciatoio. È grande 26 x 23 x 3 cm e pesa 260 grammi. Sono incluse inoltre due federe di cui potete scegliere il colore e si può ricorrere alla garanzia in caso si voglia essere rimborsati.

Utopia Bedding

Infine, l'azienda Utopia Bedding propone un set di 2 cuscini per bambini per assicurare un sonno tranquillo ai genitori. Rivestito in 100% cotone, sono spessi circa 10 cm rendendo i guanciali molto soffici e garantendo al tempo stesso un riposo confortevole e sicuro ai vostri figli. Le fibre utilizzate sono traspiranti e ipoallergeniche, così da prevenire eventuali irritazioni o allergie. La federa ha un tema a strisce bianche per dare un tocco vivace a questo guanciale che misura 33×45 cm e pesa 730 grammi. Dura nel tempo e si lava in lavatrice senza problemi. Gli utenti ne consigliano l'utilizzo fino ai 4-5 anni.

Come scegliere il miglior cuscino per bambini

La prerogativa di ogni genitore è assicurarsi che il proprio figlio stia bene. Vi consigliamo allora di prestare attenzione all'acquisto del cuscino che i vostri piccoli utilizzeranno. Tenete conto della conformazione, dei materiali, dell'imbottitura e del rivestimento adoperato per coprire il guanciale. Non sottovalutate lo spessore e la presenza di una certificazione. Ricordate poi che è sempre utile verificare le dimensioni, il peso, le modalità di pulizia, la marca e il prezzo.

Conformazione

I bambini non hanno testa e collo sviluppati nei primi anni di vita, dunque è necessario scegliere un cuscino ergonomico che conferisca loro comfort e li sostenga durante il riposo. Il guanciale dovrebbe avere una porzione incavata per reggere meglio il capo del bambino e facilitare la postura corretta.

Materiali

Ogni cuscino si distingue per i materiali che sono stati adoperati per la sua realizzazione. Preferite un guanciale privo di sostanze nocive e che sia anallergico, antiacaro, antimicosi e antibatterico, così che il bambino sia al sicuro anche dal punto di vista igienico. È importante scegliere un cuscino antisoffocamento: la schiuma poliuretanica traforata utilizzata impedisce al piccolo di avere problemi di asfissia. Inoltre, i materiali devono essere traspiranti così da favorire la circolazione dell'aria e la respirazione del bambino, mantenendo la sua testa sempre al fresco anche durante la stagione calda. Molti cuscini per bambini sono realizzati in lattice, schiuma, gommapiuma e memory foam.

Imbottitura

Non bisogna sottovalutare il fattore imbottitura. Si può presentare forata internamente quando si tratta di un cuscino antisoffoco per agevolare il passaggio dell'aria. Può essere di diversi materiali, tuttavia per sapere qual è il più giusto per vostro figlio vi consigliamo di consultare prima il pediatra di fiducia.

  • Lattice: è una resina naturale soffice e resistente. Dura nel tempo ed è ideale per i cuscini antisoffocamento.
  • Memory foam: molto famoso in commercio, è in realtà poliuretano viscoelastico espanso. La sua peculiarità sta nel conformarsi alla forma del corpo adagiato alla perfezione.
  • Gommapiuma: è molto diffusa anche per i materassi. Risulta morbida e si presenta in blocchi solitamente squadrati per assicurare un sostegno uniforme.
  • Piume: è meglio evitare le imbottiture di questo tipo in quanto sono tanto soffici da poter arrecare danno al collo e durante la respirazione.

Rivestimento

Sebbene i cuscini per bambini siano atossici, è essenziale ricoprirli con una federa adeguata. Vi servirà per garantire la massima sicurezza e igiene ai vostri figli piccoli e in fase di sviluppo. Optate per quelle in linoaloe vera e cotone. Tuttavia ne esistono altri in commercio come il poliestere, la fibra sintetica e il misto cotone.

Spessore

Proprio come un cuscino normale, anche quello per bambini può essere più o meno spesso. Ciò deriva dal numero di fili all'interno del guanciale: più sarà alto e più resistente sarà il cuscino. Questo significherà maggiore comfort per il cuscino, ma è meglio non esagerare. Il collo non deve essere troppo inclinato altrimenti potrebbe causare dolori alla cervicale e danni alla colonna vertebrale.

Certificazione

Prendersi cura dei propri figli è fondamentale, allora perché non farlo con prodotti di qualità. Potete capire che un cuscino per bambini ha una marcia in più dalla presenza di una certificazione che lo definisce ergonomico e ortopedico. Alcuni modelli sono stati riconosciuti anche come dispositivi medici di classe 1: i figli possono dormire sereni mentre i genitori possono detrarre il costo della spesa.

Dimensioni e peso

Acquistare il miglior cuscino per bambini non significa scegliere quello più grande. Le sue dimensioni devono essere proporzionali al fisico e all'età del piccolo, tenendo conto anche della posizione preferita in cui dorme. Solitamente il cuscino presenta una forma squadrata, ma esistono anche modelli dai lineamenti più curvi per ricordare la forma di qualche animale o di un cuore.

Non sottovalutatene il peso, influenzato soprattutto dai materiali utilizzati e dalle dimensioni. In genere si aggira intorno ai 300 e 500 grammi.

Pulizia

Essendo un prodotto che è a stretto contatto con la testa dei piccoli, è fondamentale pulire il cuscino per bambini di frequente. La prima raccomandazione è di cambiare periodicamente la federa poiché i neonati tendono a sudare molto mentre dormono. Assicuratevi poi di lavare l'articolo con detergenti adatti ai bambini, escludendo l'uso di ammorbidente e candeggina per evitare di causare irritazioni e allergie.

Marca

Il cuscino per bambini è un articolo che aiuta i vostri figli nella delicata fase dello sviluppo infantile. Dunque è importante confidare nelle migliori marche come Chicco ed eBedding. Molti altri brand si stanno specializzando nel corso degli anni ormai, proponendo modelli sempre nuovi e sicuri.

Prezzo

Il prezzo dei cuscini per bambini dipende dai materiali, dallo spessore e dalle dimensioni. Potete trovare modelli low cost anche a meno di 10 euro, mentre in media potete spendere intorno ai 15/20. Infine, se preferite orientarvi verso prodotti di qualità più costosi potreste pagare anche più di 30/40 euro.

Quando e come si usa il cuscino per bambini

Per i più piccoli è importante utilizzare un cuscino per bambini perché con uno normale per adulti potrebbero soffocare e compromettere la colonna vertebrale. In merito a quando usarlo però non c'è una vera e propria regola. Alcuni sostengono che sia meglio adoperarlo sin da subito, altri preferiscono aspettare il compimento di un anno, mentre qualcun altro risponde che sarebbe meglio non toccare il cuscino per bambini prima dei 18-24 mesi. Sicuramente bisogna assecondare la fisicità del proprio figlio e consultare il pediatra di fiducia prima di farne uso.

Il compito principale del miglior cuscino per bambini è essere un sostegno che consente al piccolo di riposare in modo sicuro. Questo guanciale può essere posizionato in tre modi diversi: sotto la testa e il collo del bambino; sotto la testa e il busto se si tratta di un modello rialzato; dal sacro alla nuca qualora il piccolo sia seduto. Vi suggeriamo di tenere il cuscino per bambini lontano dalla loro portata perché qualsiasi movimento improvviso potrebbe farlo ribaltare sul viso e rischiare di farlo soffocare.