Michelle Hunziker ha avuto un anno molto intenso dal punto di vista lavorativo e ora non può che godersi a pieno le vacanze. Se nelle scorse settimane è stata in Sardegna tra spiagge incontaminate e spiagge cristalline, ora ha puntato tutto su un viaggio di famiglia in montagna, per la precisione a San Cassiano. La conduttrice ha detto addio ai tacchi a spillo e agli abiti da sera per dare spazio a dei più comodi scarponcini da trekking e camicie a quadri.

Il look da montagna di Michelle Hunziker

Siamo sempre stati abituati a vedere Michelle Hunziker elegante e glamour sui palcoscenici italiani più ambiti ma negli ultimi giorni ha cambiato radicalmente registro. La conduttrice ha detto temporaneamente addio agli abiti da sera, alle jumpsuit trendy e ai tacchi a spillo per passare a qualcosa di più comodo e casual. Per la vacanza in montagna in compagnia di Tomaso Trussardi e delle figlie Sole e Celeste ha infatti puntato tutto su degli shorts neri che hanno messo in mostra le gambe, una camicia a quadri con le maniche corte e degli scarponcini da trekking. Per completare il tutto non poteva mancare lo zaino portato sulle spalle e ha poi tenuto i capelli legati in una coda di cavallo alta. Non è forse bellissima anche in questa inedita versione sportiva?

Michelle Hunziker criticata dopo l'arrampicata

Approfittando della vacanza in montagna e della compagnia dell'amica Serena Autieri, Michelle Hunziker ha provato per la prima volta l'arrampicata su una parete rocciosa lungo un percorso puntellato di attrezzature artificiali. Nonostante la paura, ha deciso di lanciarsi in questa nuova esperienza, non perdendo l'occasione di scattarsi un selfie mentre portava a termine l'impresa. Nella didascalia ha raccontato tutto dicendo:

Vieni a fare una “ferrata”? ferr…chè???? In un batter d’occhio ero davanti a questa parete di roccia ripidissima…. con il cuore in gola! Iniziamo a scalarla… ero completamente imbragata e sapevo di potermi fidare dei miei amici esperti, nonostante ciò, ad un certo punto mi hanno attraversato la testa i pensieri più tragici! Mi sono dovuta per forza fidare delle mie gambe, dei miei piedi e a dove esattamente lì stavo posizionando, mi sono fidata dei moschettoni che reggevano il mio corpo e improvvisamente la paura è svanita nel nulla, esisteva solo la concentrazione, il silenzio surreale della montagna incontaminata.

La Hunziker ha poi consigliato di provare a tutti quelli che non sanno ancora com'è l'adrenalina allo stato puro. I followers, però, non hanno apprezzato troppo la sua iniziativa, hanno infatti trovato il modo di criticarla e di indignarsi. Il motivo? La Hunziker ha raccolto una stella alpina e l'ha appuntata sulla tuta, una cosa vietata, visto che si tratta di un fiore protetto. La risposta della conduttrice? In un post ironico ha detto semplicemente: "Mi danno la possibilità di parlare di argomenti importanti come la floricultura".