Sharon Faint è una donna di 42 anni, viene da Barrington, Cambridge, e fino a poco tempo fa era patologicamente obesa. Pesava pesava 196 chili, seguiva una dieta poco sana, mangiava ogni giorno da nei fast food ed assumeva una quantità elevatissima di calorie. "Amavo mangiare, lo facevo fino a quando non mi sentivo male. I miei cibi preferiti erano le patatine fritte e la salsa barbecue", ha raccontato Sharon. Le cose non potevano andare avanti così, i medici le dicevano che presto avrebbe avuto dei gravi problemi di salute se non fosse dimagrita ed è per questo che si è sottoposta ad un bypass gastrico.

Ha perso 114 chili ma, nonostante ciò, non è ancora felice. Il drastico dimagrimento l’ha lasciata con pelle in eccesso su ogni parte del corpo e la cosa la rende estremamente insicura. “So che dovrei sentirmi meravigliosamente ma la verità è che non sono mai stata così insicura. Devo indossare della biancheria intima contenitiva e nessuno sport può aiutarmi. Sembro un mostro, anche mettere delle maglie a maniche corte per me è un trauma”, ha dichiarato Sharon.

Il suo sogno più grande è incontrare una persona speciale con cui condividere il resto della sua vita ma teme che tutto questo non accadrà mai. Il suo corpo tiene lontani gli uomini e la fa sentire davvero brutta. Gli amici non riescono a capire perché è poco socievole, ma il pensiero di uscire e farsi vedere in pubblico in quelle condizioni la terrorizza. La sua speranza è che presto trovi la forza di andare avanti, così da non passare più serate chiusa in casa a piangere.