Aubrey Johansen ha 25 anni, viene da Cleveland, nell’Ohio, e fino a poco tempo fa pesava 158 chili. I medici le dicevano che se non fosse dimagrita avrebbe avuto al massimo altri 15 anni di vita, a causa dei problemi di salute che il peso eccessivo le avrebbe provocato. Tornare in forma, inoltre, le avrebbe dato anche la possibilità di entrare in una prestigiosa scuola di spettacolo che aveva sempre sognato. Aubrey ha dunque preso una decisone drastica pur di dimagrire e si è sottoposta a un bypass gastrico che, in poco più di un anno, le ha fatto perdere 69 chili.

Il radicale cambiamento le ha permesso di raggiungere il suo obiettivo ma allo stesso tempo le ha provocato qualcosa di poco desiderabile: le ha lasciato pelle in eccesso su ogni parte del corpo. La cosa è così poco desiderabile che non di rado la donna afferma di sentirsi meno bella ora di quando era grassa. “E’ terribile. Mi sono sottoposta all’intervento per sentirmi più bella ma ogni giorno mi sento sempre meno attraente con questo mio nuovo aspetto”, ha spiegato Aubrey. Come se non bastasse, le amiche non la guardano più con gli stessi oggi, hanno paura che i loro fidanzati possano invaghirsi di lei grazie al suo “nuovo” corpo per poi lasciarle.

Nonostante ciò, la 25enne va avanti, la sua speranza è che presto possa ricorrere a un’addominoplastica, così da avere finalmente il fisico dei suoi sogni, anche se la cosa le farà perdere di sicuro tutte le amicizie. Per il momento, non può fare altro che raccontare la sua storia su Instagram, dove ha documentato questo “viaggio”, guadagnando oltre 43.000 followers.