Lynelle Cantwell è una ragazzina di Holy Trinity Regional High, a Torbay, e frequenta l’ultimo anno di liceo. Il suo aspetto fisico l’ha sempre resa vittima di bullismo ed infatti qualche giorno fa è stata definita la ragazza più brutta della scuola. Anche se inizialmente si è sentita molto triste e turbata per l’accaduto, Lynelle ha poi deciso di reagire con forza.

Per tutta la giornata ha pensato a come avrebbe potuto reagire per dare ai compagni di classe una bella lezione. “Volevo essere una persona migliore e invece di combattere il fuoco con il fuoco, ho fatto qualcosa di diverso ed ho tentato di trasformare un’esperienza negativa in qualcosa di davvero positivo”, ha dichiarato la ragazzina. Ha così scritto un velenoso post su Facebook in cui diceva:

Per la persona che ha indetto il sondaggio ‘Le ragazze più brutte della scuola’: mi dispiace che la tua vita sia così miserabile che senti il bisogno di portare anche gli altri verso il basso. So di non essere la cosa più bella da guardare, so di avere il doppio mento e di portare la taglia XL, so di non avere un sorriso e un volto perfetto, ma mi dispiace per te, non per me stessa. Sono divertente, gentile, disponibile, con i piedi per terra. Il fatto che non abbia un aspetto perfetto non significa che sono brutta.

Il post contro i bulli ha avuto così tanto successo da essere stato condiviso oltre 3.000 volte in un solo giorno. Lynelle, dopo la “celebrità” ottenuta ha intenzione di aiutare tutte le vittime di bullismo. Il suo obiettivo è far capire che bisogna reagire ad ogni tipo di presa in giro a testa alta, senza lasciarsi intimorire dalla forza del branco.