Alcuni giorni fa, in Texas, il Senato ha approvato una delle leggi anti-aborto più severe degli Stati Uniti. Come risultato, l'interruzione di gravidanza è proibita dopo 20 settimane. Il repubblicano Rick Perry, incurante delle proteste che avvenivano fuori dall'aula, ha dichiarato:

“Oggi il Parlamento del Texas ha superato l’ultima tappa della nostra storica battaglia per la vita”

Il dibattito sulla legge sull'aborto, in passato, era stato sospeso a causa dei dimostranti che cercavano di opporsi. Così, durante l'ultimo incontro, gli agenti hanno tentato di inasprire il controllo. Hanno, così, dato vita ad uno degli aspetti più sconcertanti di questa vicenda. Mentre alcune donne cercavano di accedere all'aula durante il dibattito, i poliziotti hanno confiscato loro, assorbenti e tamponi, per paura che venissero lanciati contro i legislatori. Coloro che invece portavano nascosta una pistola sono riusciti ad accedere. nonostante i controlli.

Melissa Harris-Perry durante il suo show sul canale MSNBC ha attuato una protesta in diretta. Ha tirato fuori due orecchini ricavati da tamponi ed ha affermato:

"La scorsa settimana, la mia produttrice Lorena ha creato per me degli orecchini con dei tamponi. La legge dello Stato del Texas, però, dice che non si potrebbe portare con sé dei tamponi, quando le donne decidono di lottare per i propri diritti riproduttivi. In caso dovesse accadere ancora, donne sappiate che potete sempre indossare i vostri tamponi come orecchini"