Meghan Markle è l'attrice americana finita al centro dell'attenzione dei media negli ultimi mesi perché il prossimo maggio sposerà il principe Henry, entrando ufficialmente a far parte della Royal Family inglese. Manca ormai pochissimo al matrimonio più atteso dell'anno e i preparativi fremono. Anche se la futura principessa non ha ancora rivelato chi sarà lo stilista che firmerà il suo abito, ha deciso di compiere un passo importante per sentirsi ancora più vicina al fidanzato: è diventata anglicana.

Meghan Markle è passata alla religione anglicana

Sposare un principe è il sogno di tutte le donne ma in pochi sanno che nella realtà comporta non pochi sacrifici. Meghan Markle, ad esempio, ha dovuto rinunciare a diverse cose dopo il fidanzamento ufficiale con Henry: ha detto addio alla sua carriera di attrice, si è cancellata da tutti i social e ora ha cambiato anche religione. Dopo aver preso parte a un addio al nubilato in compagnia delle amiche, la statunitense è diventata anglicana lo scorso 6 marzo. Per lei è stato organizzato un vero e proprio battesimo a St. James Palace, anche se gli ospiti erano pochissimi. Alla cerimonia c'erano solo il futuro sposo, il principe Carlo, la moglie Camilla e un'amica dell'attrice, cosa che ha reso tutto ancora più intimo. Il motivo per cui lo ha fatto? Considerando il fatto che la regina è a capo della chiesa, il cambio di fede era qualcosa di inevitabile. Meghan ha preferito dunque non seguire le orme del padre, un membro della chiesa episcopale, e della madre, una protestante, e di rispettare i dettami della famiglia reale. A questo punto, non resta che aspettare il prossimo 19 maggio: il battesimo anglicano era  l'ultimo passo prima del matrimonio.