Meghan Markle è entrata nella Royal Family solo da pochi mesi ma, nonostante ciò, non riesce a smettere di far parlare di sé, dando prova di essere una principessa rivoluzionaria. Sarà perché non è mai stata costretta a rispettare un protocollo o perché fino a qualche tempo fa le sue abitudini quotidiane erano completamente differenti, ma l'unica cosa certa è che fa davvero fatica ad adattarsi alle regole imposte dall'etichetta. Non è un caso che, in occasione dell'ultima edizione dei British Fashion Awards, la moglie del principe Harry sia stata addirittura censurata: ecco per quale motivo.

Ecco perché Meghan Markle ha infranto l'etichetta ai British Fashion Awards

Meghan Markle è stata l'ospite a sorpresa dell'ultima edizione dei British Fashion Awards, si è presentata sul palco per premiare Clare Waight Keller, la stilista di Givenchy che ha firmato il suo abito da sposa, ed è apparsa più bella che mai con il pancione in bella mostra. L'unico piccolo "inconveniente"? Ha infranto diverse regole imposte dall'etichetta reale, prima tra tutte quella che impone alle Royals di portare uno smalto di colori chiari e naturali. La moglie di Harry ne sfoggiava uno nero e, come se non bastasse, aveva indossato anche un abito un po' troppo "eccessivo", dato che le lasciava la spalla scoperta e che, essendo aderentissimo, le fasciava la silhouette mettendo in risalto le forme modificate dalla dolce attesa, tutte cose non ammesse dal rigido protocollo. I gesti "rivoluzionari" della Markle non sono finiti qui: nel corso della serata è anche finita su Instagram dopo essersi scattata una foto in compagnia di Clare Waight Keller e Rosamund Pike, provocando un repentino intervento della Royal Family che ha subito fatto censurare quello scatto. Il motivo per cui è stata presa una decisione simile? I membri della casa regnante non possono posare per un photo boot ma solo per servizi fotografici ufficiali, le cui immagini possono essere postate sui social unicamente sui profili della Royal Family. Insomma, Meghan sembra proprio non riuscire a imparare la lezione: quale sarà il suo prossimo "errore"?