È ormai risaputo che tra Meghan Markle e Kate Middleton non ci fosse buon sangue ma, ora che vivono due vite completamente diverse e soprattutto "a distanza", sono emerse molte indiscrezioni sul loro rapporto, prima tra tutte quella secondo cui i tabloid inglesi hanno un tantino esagerato con i presunti screzi che le riguardano. Certo, non sono state mai migliori amiche ma in fondo hanno molti più lati in comuni di quanto si possa credere. Un esempio? Sono entrambe appassionate di moda ma la cosa particolare è che, tra riciclo e look low-cost, hanno sempre fatto il possibile per sostenere un universo fashion più "green".

Il brand di gioielli preferito delle principesse

Quando si parla di gioielli, ad esempio, hanno puntato spesso sullo stesso brand, ovvero Missoma, che più volte ha firmato bracciali, anelli e collane di entrambe. Cos'ha di tanto speciale questo marchio per essere scelto dalle principesse icone di stile? È allo stesso tempo sofisticato e low-cost, dunque accessibile a tutti. Indossandoli, però, le Duchesse avrebbero messo in atto una precisa strategia di marketing: hanno sempre saputo che mixare capi di alta moda con accessori economici è la chiave per raggiungere il successo. In questo modo, infatti, hanno dato alle loro fan la possibilità di imitarle senza dover spendere cifre da capogiro, diventando icone di stile in cui tutte possono riconoscersi. Certo, il buon gusto non manca a entrambe, ma è chiaro che ad accomunarle c'è soprattutto la voglia di ottenere consensi. Sarà per questo che, nonostante abbiano stili opposti e un conto in banca da capogiro, si sono rivolte spesso allo stesso marchio (low-cost) di preziosi?