Meghan Markle e il principe Harry sono la coppia più rivoluzionaria della Royal Family inglese e, oltre al fatto che infrangono spesso il rigido protocollo, mettono in atto anche delle scelte decisamente insolite rispetto ai cognati William e Kate. Il motivo per cui gli viene concessa tanta libertà? Essendo molto bassi nella linea di successione al trono, probabilmente non governeranno mai il paese, dunque possono essere tranquillamente meno formali in fatto di etichetta. È da diverso tempo che si parla di una loro presunta pausa dai riflettori, che gli permetterebbe di godersi al meglio la nuova vita dai genitori, ma la cosa che in pochi sanno è che starebbero pensando addirittura di dire addio alla corte e alla Gran Bretagna.

A dispetto di quanto si è sempre detto, però, i Duchi del Sussex non avrebbero scelto l'Africa come meta ideale. Secondo alcune indiscrezioni, sarebbero alle prese con la ricerca di una casa in California, per la precisione a Los Angeles, dove la principessa avrebbe la possibilità di stare più vicina alla mamma Doria Ragland. Naturalmente, una scelta simile implicherebbe non poche conseguenze. Se la coppia deciderà di dire addio alla Royal Family, sarà costretta a rinunciare non solo a una serie di privilegi reali ma anche ai titoli nobiliari e ai vari impegni nei panni di reali. Qualsiasi tipo di spesa, dall'assicurazione sanitaria agli abiti indossati, sarebbe a loro carico, visto che la monarchia non avrebbe più il dovere di mantenerli. Insomma, i due dovrebbero fare non pochi sacrifici per portare la propria famiglia avanti. Al contrario, invece, Kate Middleton e William non ci pensano affatto a optare per una decisione simile, sono stati definiti “la coppia d’oro della monarchia britannica" e non vedono l'ora di godersi la loro futura vita da re e regina.