Michael e April Wolber, una coppia dell'Oregon, hanno quasi rischiato di non sposarsi a causa di un enorme incendio scoppiato proprio durante la loro cerimonia. Gli sposini per giurarsi eterno amore hanno scelto una location alquanto suggestiva, non la solita chiesa o un giardino per ricevimenti, i due hanno allestito l'altare presso il Rock spring ranch, una meravigliosa valle verdeggiante nel bel mezzo delle Rocky Mountains. Gli invitati hanno raggiunto la location insieme ai neo sposini, la cerimonia ha avuto inizio e tutto sembrava andare avanti secondo i piani. Dopo pochi minuti però sono arrivati sul posto i pompieri avvisando sposi ed ivitati che dovevano al più presto abbandonare il luogo poiché nella valle vicina era scoppiato un enorme incendio che pian piano si stava diffondendo nelle aree adiacenti.

Nonostante il pericolo imminente gli sposi hanno deciso di portare a termine la cerimonia, accelerando il tutto, i due infatti neanche per un secondo hanno pensato di non sposarsi annullando le nozze. In breve tempo sono riusciti a dirsi sì e a scappare dal luogo. Poco prima di andare via però si sono presi del tempo per scattare alcune fotografie memorabili da inserire nell'album delle nozze. Il fotografo ufficiale del matrimonio Josh Newton è stato capace di immortalare gli sposi sullo sfondo in fiamme, realizzando splendidi ritratti che hanno fatto il giro del web raccogliendo migliaia di consensi proprio a causa della particolarità della situazione. Poche spose, infatti, possono avere un set infuocato per scattare le fotografie del proprio matrimonio. Poco dopo l'uscita di scena di sposi e invitati dalla valle, le fiamme sono arrivate al Rock Spring Ranch carbonizzando oltre 6800 ettari di verde.