549 CONDIVISIONI
27 Ottobre 2014
17:04

Maternità dopo i 35 anni: perché scegliere l’inseminazione artificiale

Sono sempre di più le donne che decidono di avere un figlio dopo i 30 anni. Studi dimostrano che con l’avanzare dell’età è sempre più difficile rimanere incinte. Il consiglio dei medici è quello di congelare i propri ovuli e ricorrere all’inseminazione artificiale quando sarà il momento giusto per mettere su famiglia.
A cura di Valeria Paglionico
549 CONDIVISIONI

Secondo l’orologio biologico di ogni donna, il periodo ideale per concepire un figlio è tra i 20 e i 25 anni. E’ a questa età che le donne sono più fertili e sviluppate. Oggi, il lavoro scarseggia, gli uomini sono sempre più degli eterni playboy e di conseguenza le donne si sentono costrette a rimandare la maternità. E’ stato calcolato che quasi la metà dei bambini britannici è nato da donne oltre i 30 anni; gli stessi dati li ritroviamo in Italia, dove quasi il 40% delle donne hanno la prima gravidanza dopo i 35 anni. I medici hanno rivelato che è molto più difficile avere una gravidanza a questa età e che addirittura, superati i 42 anni, le possibilità di rimanere incinte diminuiscono in modo esponenziale. L’avanzare dell’età influisce infatti sull’ovulazione e quindi sulla fertilità di una donna, rendendo molto complesso il sogno di crearsi una famiglia. Il consiglio è quello di congelare i propri ovuli tra i 20 e i 30 anni, per poi inseminarli artificialmente in un secondo momento.

Società come Facebook o Apple stanno spingendo molte donne a prendere in considerazione l’inseminazione artificiale, offrendo degli aumenti sullo stipendi a coloro che decidono di congelare i propri ovuli. L’iniziativa è volta non solo ad incrementare il numero di donne nelle aziende, ma vuole anche consentire alle lavoratrici di concentrarsi sulle proprie carriere senza sacrificare la possibilità di avere figli più tardi nella vita. Ad oggi, sono circa 500 le donne americane che ogni anno decidono di pagare circa 3.000 dollari per congelare gli ovuli fino al momento in cui decideranno di mettere su famiglia. In Italia, la prima biobanca è stata aperta nel 2011 a San Marino, nel Bioscience Institute, ed anche qui il costo per congelare un ovulo è di 3.000 euro. Al di là delle considerazioni etiche, possiamo affermare che la maternità non ha più età, almeno come possibilità fisiologica.

549 CONDIVISIONI
Non è vero che le donne si realizzano con la maternità: si realizzano se sono libere di scegliere
Non è vero che le donne si realizzano con la maternità: si realizzano se sono libere di scegliere
Vuole un bimbo con l'inseminazione, sua mamma si offre come madre surrogata
Vuole un bimbo con l'inseminazione, sua mamma si offre come madre surrogata
Usa lo sperma del marito morto per l'inseminazione, il bimbo nasce sano
Usa lo sperma del marito morto per l'inseminazione, il bimbo nasce sano
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni