Le maschere viso a base di bicarbonato di sodio sono un'ottimo rimedio di bellezza fai da te: aiutano a detergere e purificare la pelle e funzionano anche come ottimo esfoliante. Sono quindi indicate per pelle grassa o secca in base agli ingredienti con cui il bicarbonato sarà abbinato. Le maschere fai da te al bicarbonato sono quindi utili per liberare la pelle dalle tossine, e per contrastare i batteri che possono causare imperfezioni e punti neri. Ma ecco quali sono e come prepararle a casa.

Benefici del bicarbonato di sodio sulla pelle

Il bicarbonato sulla pelle svolge un'azione detergente, liberando la pelle da smog e tossine accumulate durante il giorno, così da avere una pelle più luminosa ed elastica. Il bicarbonato svolge anche un'azione purificante, utile a liberare la pelle del viso dall'eccesso di sebo, che causa acne e punti neri. Inoltre aiuta a schiarire le macchie della pelle, anche quelle causate dal sole e, abbinato a miele oppure a olio vegetale, idrata la pelle: combinati insieme, questi ingredienti, apportano vitamine e grassi acidi essenziali alla nostra cute.

Maschera con acqua e bicarbonato per pelli miste e grasse

Se avete la pelle mista o grassa, i pori ostruiti dal sebo possono causare brufoli e punti neri. Altri fattori che peggiorano la situazione sono trucco, smog e inquinamento, per questo è importante correre ai ripari con una maschera che apra i pori e liberi la pelle dalle impurità. In questi casi potete realizzare una maschera fai da te con acqua e bicarbonato: mescolate 1 cucchiaio di acqua fredda con 1/2 cucchiaio di bicarbonato e realizzate una cremina. Applicatela sul viso e lasciate agire per 5- 10 minuti al massimo. Sciacquate con acqua tiepida, asciugate delicatamente e applicate un olio idratante sulla pelle asciutta. In alternativa potete mescolare 1 cucchiaio di succo d'arancia filtrato, con 1 cucchiaio di bicarbonato: lasciate riposare sul viso per 20 minuti al massimo e risciacquate con acqua tiepida.

Maschera al bicarbonato e miele per pelle secca

Se invece volete idratare la pelle secca e averla più morbida e liscia, allora dovrete realizzare una maschera con 3 cucchiai di bicarbonato di sodio, 3 cucchiai di acqua, 1 cucchiaio di miele e 4 gocce di olio d'oliva, di mandorle dolci o di lavanda. Mescolate il bicarbonato con l'acqua, unite poi il miele liquido e l'olio che avete scelto e mescolate. Applicate sul viso pulito e asciutto e lasciate agire per 15 minuti. Rimuovete con acqua tiepida e asciugate con delicatezza. Dopo la maschera utilizzae una crema idratante per completare il vostro trattamento di bellezza.

Maschera esfoliante al bicarbonato e limone

La maschera viso esfoliante al bicarbonato può essere utilizzata su tutti i tipi di pelle: si tratta di un'esfoliazione leggera ma, se dovesse causare bruciore su una pelle sensibile, allora sarà bene sciacquare subito. Se invece avete la pelle grassa o con punti neri, aprite prima i pori con il vapore e poi applicare la maschera. Per realizzarla utilizzate 2 parti di bicarbonato e 1 di succo di limone filtrato. I due prodotti a contatto sprigioneranno una schiuma: mescolate fino a quando non si sarà stabilizzata e stendete sul viso asciutto e pulito con le dita. Fate massaggi circolari per un minuto e lasciate in posa per 15 minuti al massimo. Asportate la maschera esfoliante con una salvietta bagnata con acqua calda e infine sciacquate con acqua fredda per richiudere i pori. Applicate infine una crema viso idratante.

Controindicazioni

La maschera viso al bicarbonato potrebbe irritare la pelle molto sensibile, per questo è importante testarle sempre, anche in caso di pelle normale, grassa o secca.  Applicate un po' di maschera su una zona nascosta del corpo, lasciatela agire per 5 minuti: se dovesse bruciarvi o provocare una reazione allergica sciacquate subito. Non applicate le maschere al bicarbonato sulle palpebre e sulle labbra: in caso di contatto, sciacquare immediatamente con acqua.