Si chiama Masako ed è la nuova imperatrice del Giappone. Il 30 aprile dopo l'abdicazione dell'imperatore Akihito, il marito, il principe ereditario Naruhito, è salito sul trono e da quel momento in poi lei è diventata principessa consorte, nonché una delle donne più acclamate del paese. La cosa che in pochi sanno è che nel suo passato si è ritrovata ad affrontare un periodo non troppo semplice, ha combattuto contro la depressione ed è proprio per questo che è stata soprannominata "principessa triste" come Lady Diana.

La "principessa triste" giapponese ha sofferto di depressione

Masako è la nuova imperatrice giapponese, il marito Naruhito è salito sul trono dopo l'abdicazione dell'imperatore Akihito, e da quel momento in poi la sua storia ha cominciato a fare il giro del web. Era il 2004 quando tutti hanno cominciato a chiamarla la "principessa triste", visto che durante un discorso ufficiale il consorte aveva parlato della forte depressione che l'aveva colpita. Prima del matrimonio era una borghese dalla promettente carriere, si era laureata ad Harvard, voleva seguire le orme del padre, il vice ambasciatore degli Stati Uniti, nel mondo diplomatico ma, nel momento in cui ha incontrato Naruhito, ha rinunciato a tutto. L'amore, però, si è rivelato un'arma a doppio taglio, visto che, così come era capitato a Lady Diana, una volta entrata nella famiglia reale si è sentita soffocata dalle rigide regole e privata della sua libertà. La cosa l'ha portata a soffrire della cosiddetta "sindrome di adattamento", che l'ha costretta ad allontanarsi dalla scena pubblica. Il tutto è stato aggravato dall'incapacità di dare al paese un erede maschio dopo la nascita della prima figlia Aiko nel 2001. Lo scorso 9 dicembre, il giorno del suo 55esimo compleanno, ha sconvolto e commosso tutti parlando delle insicurezze che provava con l'avvicinarsi dell'incoronazione del marito. Le sue parole sono state: "Quando penso ai giorni che verranno mi sento insicura e penso a quanto potrò essere utile. Vorrei dedicare tutta me stessa al sostegno di Sua Altezza Reale e impegnarmi davvero per la felicità della gente. Vorrei continuare a dedicarmi alla mia salute, in via di miglioramento, e assieme dedicarmi ai doveri che mi attendono". Ora quel momento è arrivato e Masako ce la metterà tutta per non deludere i sudditi, l'unica cosa certa per ora è che di sicuro li incanterà con i suoi look elegantissimi e impeccabili.