29 Gennaio 2019
12:12

Martina, onomastico e significato del nome

Martina è uno dei nomi più diffusi nel nostro paese e celebra l’onomastico il 30 gennaio. E’ di origini latine e sottintende la presenza di una personalità dolce e affascinante: ecco tutto quello che c’è da sapere sul suo significato.
A cura di Valeria Paglionico

Il 30 gennaio si celebra santa Martina, in onore della martire morta a Roma. E' un nome di origine latina diventato diffusissimo in Italia a partire dagli anni '80 che sottintende una personalità dolce e affascinante: ecco tutto quello che c'è da sapere sul suo significato e chi sono le star che si chiamano proprio in questo modo

Il significato del nome Martina

Il nome Martina deriva dal latino "Mars-Martis" e letteralmente significa "Dedicato a Marte", ovvero il Dio della guerra. E' la variante femminile di Martinus, che era il nome del dio romano, e può essere utilizzato anche come diminutivo di Marta. A partire dagli anni '80 è diventato uno dei più usati nel nostro paese e sottintende la presenza di una personalità dolce e affascinante, dotata di incredibili capacità seduttive. A questo nome solitamente è legata un'anima nobile che dà molta importanza agli affetti e un'intelligenza intuitiva particolarmente stimolante.

La storia di santa Martina

Martina era la figlia di un nobile romano, era destinata a diventare diaconessa ma è stata arrestata per la sua aperta professione di fede e portata al tribunale dell'imperatore Alessandro Severo. Nonostante questo fosse stato abbastanza tollerante verso i cristiani, la santa ha dovuto subire delle atroci torture e, trascinata davanti alla statua di Apollo, si dice che l'abbia fatta andare in frantumi, provocando un terremoto che ha distrutto il tempio e uscendone illesa. E' stata poi decapitata con la spada, irrorando il fertile terreno della chiesa romana con il suo sangue. Da allora in poi il 30 gennaio la si celebra per ricordare i tormenti a cui è stata sottoposta prima di morire.

Le star che portano il nome Martina

Martina è uno dei nomi più popolari in Italia, ha cominciato a diventare gettonatissimo a partire dagli anni '80 grazie alla fama della tennista statunitense Martina Navrátilová e da quel momento in poi è sempre tra i primi posti delle classifiche Istat. Non è un caso che siano moltissime le star che lo portano, dalle italiane Martina Colombari e Martina Stella fino alle straniere Martina Navrátilová, Martine Aubry o Martina Beck. Questo nome è molto usato anche nell'arte, è il titolo di una canzone dei Baustelle, è la protagonista della serie manga e anime The Slayers e Martina di Poggio di Giugno è la protagonista dell'omonimo racconto di Astrid Lindgren. Continuerà a essere scelto dalle mamme italiane per le proprie figlie anche nei prossimi anni?

Fabiana, onomastico e significato del nome
Fabiana, onomastico e significato del nome
Marcella, onomastico e significato del nome
Marcella, onomastico e significato del nome
Caterina, onomastico e significato del nome
Caterina, onomastico e significato del nome
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni