Martina Colombari è una delle donne dello spettacolo più amate del nostro paese e, nonostante siano passati quasi 20 anni da quando si è aggiudicata il primo posto a Miss Italia, continua a essere una vera e propria icona di bellezza. Anche lei, però, sui social ha una folta schiera di haters che non perdono occasione per criticarla, arrivando a offenderla in modo molto duro. Il motivo per cui viene spesso presa di mira? Secondo molti sarebbe troppo magra, tanto che addirittura è stata accusata di essere anoressica, cosa che non farebbe altro che lanciare un messaggio negativo alle generazioni di giovanissime.

Martina, però, non è voluta rimanere in silenzio di fronte una questione simile e, intervistata a Rai Radio2, ha reagito con determinazione. Le sue parole sono state:

Mi arrabbio molto quando dicono che sono un cattivo esempio per le ragazze, che porto il messaggio della donna anoressica. Non si rendono conto che l'anoressia è una malattia che porta alla morte, è come se mi accusassero di incitare alla magrezza. Le ragazze che soffrono di anoressia e bulimia soffrono per mancanza d'amore, sicurezza, affetto, una violenza subita, un lavoro perso. E quindi mi spiace perché mi incolpano di un qualcosa che io veramente non faccio. Non si rendono conto che con le parole si feriscono le persone. Mi dà molto fastidio.

È proprio per questo che in molte occasioni la Colombari non esita a rispondere agli haters, a dimostrazione del fatto che bisogna fermare sempre ogni tipo di cattiveria o di minaccia nel mondo dei social. La sua speranza? Che le persone ritornino a essere gentili ed educate, soprattutto al termine di un periodo storico tanto preoccupante come quello che stiamo vivendo da diversi mesi.