Negli ultimi anni, la tecnologia ha fatto dei veri e propri passi da gigante, ma in pochi avrebbero pensato che prima o poi qualcuno sarebbe riuscito a dare vita a dei robot dalle sembianze umane. Oggi, sembra proprio che quel giorno sia arrivato. Ricky Ma, un graphic designer cinese di 42 anni, ha trasformato infatti il sogno di ogni uomo in realtà. Dopo un anno e mezzo di duro lavoro, ha dato vita infatti a Mark 1, un umanoide dalle sembianze femminili assolutamente perfetto.

Ha gli occhi azzurri, i capelli biondi, le labbra carnose, un corpo magro e tonico e somiglia in modo incredibile a Scarlett Johansson, anche se il suo creatore ha affermato di non voler rivelare il nome della star hollywoodiana a cui si è ispirato. La donna robot è stata realizzata con uno scheletro creato attraverso la tecnologia di stampa 3D, risponde ad una serie di messaggi vocali attraverso un microfono, muove le braccia, le gambe, le sopracciglia, riesce a inchinarsi, a rilassare i muscoli intorno agli occhi e addirittura a rispondere ai complimenti che riceve.

Il suo “papà” l’ha posizionata per un po’ fuori al balcone di casa sua, così da verificare la reazione dei passanti. Il risultato è stato assurdo. Tutti coloro che l’hanno vista l’hanno scambiata per una persona reale e ne hanno addirittura apprezzato l’immenso fascino. Ricky Ma si è dichiarato assolutamente soddisfatto del lavoro portato a termine, anche se è stato un processo lungo e difficile. Chissà se, a questo punto, gli esseri umani dovranno cominciare per davvero a preoccuparsi dell'avvento dei robot.