Il Festival di Sanremo è arrivato alla sua 70esima edizione ma, nonostante ciò, continua a essere uno degli eventi più amati del nostro paese. I big in gara quest'anno sono moltissimi e hanno tutti uno stile differente ma c'è uno su tutti che coloro che sono stati giovani negli anni '90 di sicuro ricorderanno. Si tratta di Marco Masini, che ritorna sul palcoscenico dell'Ariston con il brano inedito "Il confronto". Oggi siamo abituati a vederlo con la barba lunga, gli occhiali con la montatura scura e i completi classici ma fino a qualche anno fa il suo aspetto era completamente diverso: ecco come è cambiato nel corso della carriera.

Marco Masini da giovane

Marco Masini è uno dei cantanti più amati della storia della musica italiana, ha debuttato alla fine degli anni '80, raggiungendo il successo dopo aver presentato il brano "Disperato" alla 40esima edizione del Festival di Sanremo, dove si è classificato primo tra i giovani nella sezione Novità. All'epoca era giovanissimo, aveva poco più di 20 anni e puntava tutto su uno stile casual fatto di felpe oversize, maglioni e t-shirt, evitando i completi eleganti anche per un palco ambito come quello dell'Ariston. Oggi le cose sono cambiate, ha infatti subito una vera e propria evoluzione in fatto di look.

L'evoluzione di stile di Marco Masini

Sono lontani i tempi in cui Marco Masini aveva 20 anni e portava i capelli corti e il pezzetto, oggi il cantante si è evoluto e ha modificato in modo drastico il suo stile. Sarà perché ha voluto dare una svolta alla sua immagine o perché è cresciuto, ha infatti 55 anni, ma l'unica cosa certa è che ha detto addio ai look casual. Oggi il cantante indossa solo completi eleganti con tanto di panciotto, osando solo con delle t-shirt originali sfoggiate sotto i vestiti classici. Come se non bastasse, porta la barba lunghissima con i baffi a manubrio, degli occhiali da sole con la montatura scura e i capelli col ciuffo laterale. Dopo Sanremo per lui ci sarà una nuova evoluzione di stile?