Allison Kimmey è una donna della Florida, è mamma e, nonostante abbia qualche chilo di troppo, è riuscita ad accettarsi così com'è. Qualche giorno fa si trovava in piscina con i suoi bambini e, nel momento in cui gli ha detto che era arrivato il momento di uscire dall'acqua, la più piccola, arrabbiatissima, le ha detto "Sei grassa" in segno di disprezzo. La mamma ha cominciato ad amare le sue curve dopo essere rimasta incinta per la seconda volta.

In quel momento ha sperato che la piccola che portava in grembo avesse le sue stesse caratteristiche fisiche. Quando la figlia le ha rivolto quelle "accuse", non si è sentita triste o indignata, ha trovato il modo ideale per spiegarle quello che aveva appena fatto. La mamma ha affermato:

Nessuno è grasso. Non è qualcosa che si può essere. Io ho il grasso. Tutti ne abbiamo. Protegge i nostri muscoli, le nostre ossa e aiuta il nostro corpo, fornendoci energia. Tu hai del grasso? Tutte le persone ne hanno, alcune pochissimo altre molto di più ma questo non significa che le prime siano migliori delle seconde.

My daughter called me fat today. She was upset I made them get out of the pool and she told her brother that mama is fat. I told her to meet me upstairs so we could chat. Me: "what did you say about me?" Her: "I said you were fat, mama, im sorry" Me: "let's talk about it. The truth is, I am not fat. No one IS fat. It's not something you can BE. But I do HAVE fat. We ALL have fat. It protects our muscles and our bones and keeps our bodies going by providing us energy. Do you have fat?" Her: "yes! I have some here on my tummy" Me: "that's right! So do I and so does your brother!" Her brother: "I don't have any fat, I'm the skinniest, I just have muscles" Me: "actually everyone, every single person in the world has fat. But each of us has different amounts." Her brother: " oh right! I have some to protect my big muscles! But you have more than me" Me: "Yes, that's true. Some people have a lot, and others don't have very much. But that doesn't mean that one person is better than the other, do you both understand? Both: "yes, mama" Me: "so can you repeat what I said" Them: "yes! I shouldn't say someone is fat because you can't be just fat, but everyone HAS fat and it's okay to have different fat" Me: "exactly right!" Them: "can we go back to the pool now?" Me: no 🤣🤣 __________________ Each moment these topics come up i have to choose how I'm going to handle them. Fat is not a bad word in our house. If I shame my children for saying it then I am proving that it is an insulting word and I continue the stigma that being fat is unworthy, gross, comical and undesirable. Since we don't call people fat as an insult in my household, I have to assume she internalized this idea from somewhere or someone else. Our children are fed ideas from every angle, you have to understand that that WILL happen: at a friends house whose parents have different values, watching a tv show or movie, overhearing someone at school- ideas about body image are already filtering through their minds. It is our job to continue to be the loudest, most accepting, positive and CONSISTENT voice they hear. So that it can rise above the rest. Give me a 🙌🏻 if this resonated w u! Just do you! Xoxo Allie

A post shared by ALLIE 🌸 Just Do You, Babe! (@allisonkimmey) on

Da anni si batte per far capire a tutti che l'idea di perfezione è irreale e che non bisogna inseguire un ideale di bellezza stereotipato. Ha poi raccontato l'accaduto in un post pubblicato su Instagram e in pochissimo tempo ha guadagnato più di 34.000 like, segno del fatto che sono moltissimi coloro che sostengono il suo punto di vista. Secondo Allison, il termine "grasso" non ha un'accezione negativa e il consiglio che dà alle mamme di tutto il mondo è insegnare ai figli a non essere ossessionati dalla forma o dalla dimensione del suo corpo.