Il giorno del matrimonio dovrebbe essere il più bello nella vita di una donna: famiglia, amici e parenti sono tutti riuniti per festeggiare il lieto evento che cambia la vita di ognuno di noi. E’ quanto sognava anche Little, che non può definirsi una sposa proprio fortunata. La ragazza ha la madre che soffre di Sla, la malattia neurodegenerativa che porta ad una degenerazione dei neuroni. La donna non vedeva l’ora di partecipare all’emozionante matrimonio della figlia, ma, subito dopo la cerimonia nuziale, ha preso una brutta caduta ed è stata trasportata d’urgenza in ospedale. I medici le avevano diagnosticato una brutta commozione cerebrale e dicevano con certezza che non sarebbe potuta ritornare al matrimonio.

Little, venuta a conoscenza dell'accaduto, era devastata. Grazie al sostegno della famiglia, la madre è riuscita a tornare al ricevimento, giusto in tempo per l’ultima canzone della serata. Little, visibilmente emozionata, ha cantato per la sua mamma. Nonostante tutto, la ragazza non dimenticherà mai il giorno del suo matrimonio: la tragedia le ha dimostrato che non esiste sentimento al mondo più forte e potente dell’amore e che il legame della sua famiglia sarà per sempre indistruttibile.