12 Novembre 2014
10:08

Malata di cancro partecipa alla maratona, ma viene cacciata perchè troppo lenta

Anne è una donna di 41 anni malata di cancro. Aveva deciso di partecipare alla Maratona di Francoforte per reagire alla malattia, ma dopo 8 chilometri le viene chiesto di abbandonare la gara perchè correva troppo lentamente.
A cura di Valeria Paglionico

Anne Pharo è una donna di 41 anni, di Leigh Park, nell’Hampshire, affetta da un cancro al seno. Nonostante ciò, aveva deciso di partecipare lo stesso alla maratona tedesca Frankfurt 26-miler, ma, dopo soli otto chilometri, le è stato chiesto di abbandonare la gara poiché correva troppo lentamente. Avrebbe impiegato sei ore e mezzo per completare il percorso, un tempo eccessivo per gli organizzatori, che dovevano subito ripulire le strade occupate. Anne ha definito questo atteggiamento nei suoi confronti una sorta di ‘bullismo’, poiché non le è stato proposto neppure un percorso alternativo sui marciapiedi. Si è sentita estremamente umiliata dall’accaduto, per lei la maratona era una sfida contro sé stessa e un modo per reagire alla malattia: sta combattendo contro il cancro al seno per la seconda volta e, come se non bastasse, lo scorso giugno aveva un piede fratturato.

La donna non era una principiante nell’atletica, già nel 2012 aveva partecipato alla maratona di Londra, completando il percorso in cinque ore e diciannove minuti. Prima di partecipare alla gara di Francoforte aveva consultato il regolamento e non ci aveva trovato nessun limite di tempo. Tuttavia, l’esperto di atletica, Colin Goater, ha spiegato che esiste sempre un orario limite nelle maratone, anche se non viene indicato: “La ragione principale per cui viene applicato questo provvedimento riguarda i permessi di chiusura delle strade, che valgono solo per un certo periodo di tempo, poiché si deve pensare ai problemi di traffico dello città”.

Adolescente cacciata dal ballo scolastico: "Il suo abito è troppo sexy"
Adolescente cacciata dal ballo scolastico: "Il suo abito è troppo sexy"
Cacciate dall'aereo per i pantaloni troppo stretti: quando i leggings diventano pericolosi?
Cacciate dall'aereo per i pantaloni troppo stretti: quando i leggings diventano pericolosi?
Poliziotto a 9 anni, un bimbo malato di cancro realizza il suo sogno
Poliziotto a 9 anni, un bimbo malato di cancro realizza il suo sogno
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni