16 Aprile 2020
10:50

Make-up effetto glow: come realizzare il trucco di Meghan Markle

Avete mai sentito parlare di make-up effetto glow? È il trucco preferito di Meghan Markle e di Chiara Ferragni, capace di donare alla pelle un aspetto radioso, naturale e luminoso in pochi minuti. Ecco quali sono tutti gli step da seguire per realizzarlo da sole in casa, raggiungendo risultati impeccabili in un batter d’occhio.
A cura di Valeria Paglionico

Avete mai sentito parlare di make-up effetto glow? È il trucco naturale e radioso diventato una vera e propria tentenza beauty grazie alle star, capace di donare alla pelle la lucentezza tipica del burro. Tra le prime ad averlo sfoggiato c'è Meghan Markle, che in più di un'occasione ha rivelato un viso luminoso e perfetto, ma sono molte quelle che hanno seguito il suo esempio, prima tra tutte Chiara Ferragni, che ormai non riesce più a fare a meno del cosiddetto "effetto buttery" quando si parla di make-up. Come fare per realizzare un trucco identico a quello delle celebrities? Bisogna idratare regolarmente il viso, optando per illuminanti liquidi e blush cremosi: l'effetto glass skin sarà assicurato.

@vanityfair #oscar2020 @chiaraferragni ✨ #glambymanuelemameli

A post shared by Manuele Mameli (@manuelemameli) on

Come realizzare la base

La prima cosa da fare per realizzare un make-up effetto glow perfetto è preparare la pelle, utilizzando regolarmente degli esfolianti per eliminare le impurità. Quando ci si comincia a truccare, è necessario applicare prima una crema idratante e poi un primer illuminante, meglio se dal finish opalescente. Non bisogna sottovalutare questa operazione poiché si rivelerà fondamentale per raggiungere un risultato ottimale.

L'ideale è usare l'illuminante quando la pelle è bagnata, umida e molto idratata, così che riesca ad assorbire meglio il pigmento. È importante, inoltre, partire dalla zona T, per poi stendere il prodotto anche sul resto del viso, praticando un massaggio rilassante che stimola la circolazione. Solo a questo punto si può passare al fondotinta, che deve essere miscelato con qualche goccia di illuminante liquido per garantire l'effetto buttery super radioso. È consigliabile applicarlo con le mani, il calore ha il potere di rendere il look decisamente più naturale, facendo bene attenzione a stenderlo in modo uniforme su tutto il viso.

I consigli per applicare blush e cipria

Per quanto riguarda le imperfezioni, basta servirsi di un correttore liquido, applicandolo solo sulle zone in cui è necessario o sul contorno occhi. Per far sì che le guance appaiano "burrose" e idratate, è preferibile usare sia il blush che l'highlighter in crema, magari servendosi anche di un balm su zigomi e palpebre per dare un ulteriore tocco di luce.

Con un cotton fioc è possibile applicare l'illuminante anche sull'angolo interno degli occhi, così da vantare uno sguardo intenso e aperto, e sul dorso del naso. L'unica polvere da usare è la cipria trasparente, utile a scolpire i volumi e a evitare l'effetto maschera, il pennello va picchiettato e non strofinato intorno al naso, in prossimità degli occhi, sul mento e tra le guance e la bocca. Per quanto riguarda il rossetto è preferibile scegliere un colore naturale. Il tocco finale? Spruzzare sul viso uno spray fissante, così che il make-up duri il più a lungo possibile.

Gambe effetto glow, il segreto di Meghan Markle per avere gambe perfette anche in inverno
Gambe effetto glow, il segreto di Meghan Markle per avere gambe perfette anche in inverno
Trucco da strega per Halloween: il make up completo semplice ma d'effetto
Trucco da strega per Halloween: il make up completo semplice ma d'effetto
Make up effetto naturale: il trucco nude della primavera
Make up effetto naturale: il trucco nude della primavera
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni