Siamo sempre stati abituati a vedere le star in forma smagliante sui red carpet e i palcoscenici internazionali, tanto che spesso dimentichiamo che anche loro sono delle persone "normali". L'ultima ad averlo dimostrato è Cameron Diaz, che non ha avuto paura di mostrarsi tra le strade di Los Angeles con un look incredibilmente casual che ognuna di noi potrebbe tranquillamente sfoggiare nella propria vita quotidiana.

Cameron Diaz e il look casual per fare shopping

Cameron Diaz è una delle attrici più amate e seguite al mondo e, anche se ha raggiunto i 45 anni, continua a essere bella e in forma. Qualche tempo fa è stata avvistata tra le strade di Los Angeles mentre si dava allo shopping folle in compagnia della migliore amica Lake Bell ma la cosa particolare è che ha sfoggiato un look davvero insolito. La star ha infatti indossato un maglione rosa oversize a collo alto e un pantalone fiorato e largo in stile arabo lungo fino alla caviglia. Per completare il tutto ha poi scelto delle comode pantofole, una capiente borsa rossa e ha poi tenuto i capelli legati in una coda di cavallo spettinata. Insomma, anche lei ha dimostrato di essere una donna "normale" che vuole puntare tutto sulla comodità mentre gira tra i negozi alla ricerca dell'outfit perfetto. A giudicare dal sorriso che aveva stampato sul viso, ha decisamente trovato degli abiti che facevano al caso suo. Quale donna non sogna di scendere di casa in pantofole per andare a fare shopping? Di certo non si rischierebbe di "maledirsi" per aver indossato delle scarpe scomode.

Cameron Diaz non ha paura di mostrarsi in versione acqua e sapone

Cameron Diaz è una star famosa in tutto il mondo e apprezzatissima per la sua bellezza e per il suo fascino ma, nonostante ciò, è una delle poche hollywoodiane a non avere paura di mostrarsi in versione acqua e sapone quando non calca un red carpet o un palcoscenico. La cosa la rende una donna stimabile, visto che riesce a lanciare un messaggio positivo a differenza delle colleghe. Cameron, infatti, dimostra di amarsi così com'è e di non dover necessariamente usare abiti griffati e quintali di trucco per essere bellissima. Certo, rispetto a quando finisce tra le "grinfie" di parrucchieri e make-up artist, è completamente diversa ma, in fondo, quale donna non si immedesima nella sua versione casual? La Diaz non si sente una star ed è orgogliosa di essere una donna "normale".