Lucie e Luke Meier sono stati nominati direttori creativi del brand di lusso Jil Sander e firmeranno i loro primi capi per la collezione donna Primavera/Estate 2018. A volerli fortemente è stata Alessandra Bettari, CEO del marchio, che ha apprezzato la loro connessione intima, la loro visione moderna, logica e in linea con lo spirito Jil Sander. "Capiscono il brand profondamente. Hanno una spiccata sensibilità per i tessuti, la bravura nella costruzione di un abito e l’attenzione al dettaglio. Mi aspetto la creazione di collezioni molto intelligenti e di un mondo da cui essere ispirati”, ha dichiarato Alessandra Bettari.

Lucie Meier è nata in Svizzera da madre austriaca e padre tedesco, ha studiato moda e marketing a Firenze prima di cominciare a lavorare per Louis Vuitton sotto la direzione di Marc Jacobs. Negli anni successivi, è invece passata a Balenciaga sotto la guida di Nicolas Ghesquiére e a Dior, dove è stato lo stesso Raf Simons a sceglierla per farla entrare a far parte del suo team. Dopo l'addio dello stilista alla Maison francese, ha ricoperto il ruolo di Co-Creative Director di Dior al fianco di Serge Ruffieux.

Luke Meier è invece nato in Canada da madre inglese e padre svizzero, si è laureato in finanza e business internazionale all’Università di Georgetown a Washington DC. Ha continuato a studiare economia a Oxford e, al termine del percorso universitario, si è trasferito a New York, dove ha frequentato il FIT e incontrato James Jebbia. Ha lavorato per 8 anni come Head Designer da Supreme e ha cofondato il suo brand dedicato all’universo maschile OAMC. Entrambi sono orgogliosi di continuare la loro carriera nel mondo della moda proprio con Jil Sander, un marchio di lusso che ha influenzato profondamente i loro percorsi.