Si chiama Lorenzo Gori, ha 23 anni, viene da Empoli ed è stato definito “The body” dallo stilista fiorentino Ermanno Scervino, che ha recentemente presentato la sua collezione estiva 2017 a Milano. Lorenzo è alto 187 cm, ha le spalle di 45 cm, una circonferenza del torace di 99 cm, una vita di 82 cm, un bacino di 103 cm e lunghezza giacca di 73 cm: le sue misure sono perfette ed è per questo che viene considerato un vero e proprio “manichino umano” dallo stilista.

Lavora nell’ufficio di stile del designer, è disponibile 24 ore su 24 e non di rado si è ritrovato a calcare le passerelle della Maison. “Il suo fisico è perfetto e sulle sue misure perfeziono ogni singolo capo maschile, prima che vada in produzione”, ha dichiarato lo stesso Ermanno Scervino. E’ entrato nel fashion system per caso, dopo aver partecipato a un casting per un fitting da Scervino per curiosità e da allora la sua vita è cambiata, tanto che oggi non potrebbe più fare a meno del suo nuovo lavoro. Ha i capelli scuri, un corpo scolpito, uno sguardo timido e ingenuo e il classico aspetto del “bravo ragazzo”.

https://www.instagram.com/p/BG2DcMdQg7b/?taken-by=ermannoscervino

Certo, fare il modello gli lascia pochissimo tempo libero, si è ritrovato a rinunciare a tante cose, dagli amici alla vita mondana, fino ad arrivare alla famiglia, ma in compenso sta lentamente raggiungendo il successo. L'unica cosa che non vuole abbandonare? La sua più grande passione, il calcio. E’ infatti attaccante nell’A.C. Rosselli di Ponte a Egola ed è proprio grazie ai numerosi allenamenti che ha potenziato le sue gambe muscolose. A giudicare dalla fiducia datagli da Ermanno Scervino, sentiremo ancora molto parlare di Lorenzo Gori nel mondo della moda.