La tanto attesa notte degli Oscar si avvicina, domenica prossima presso il Dolby Theatre di Los Angeles verranno consegnati gli Academy Awards, i premi cinematografici più ambiti e antichi al mondo che ogni anno sono assegnati a attori, registi, produttori e star che si sono distinte per talento e bravura sul grande schermo. Questa 89esima edizione verrà presentata da Jimmy Kimmel e si preannuncia più scoppiettante che mai, visto che tra gli ospiti che saliranno sul palco per consegnare un premio o per esibirsi ci saranno Leonardo DiCaprio,  Halle Berry, Jamie Dornan, Chris Evans, Scarlett Johansson, Dakota Johnson e molti altri.

Naturalmente, essendo un evento tanto glamour e in vista, le celebrities non possono fare a meno di sfoggiare i loro look più eleganti e trendy, trasformando il red carpet in una passerella sulla quale vanno in scena vere e proprie "gare di stile".  C'è chi punta sulla semplicità, chi ne approfitta per indossare qualcosa di più sofisticato, chi invece dà scandalo con trasparenze e scollature vertiginose: insomma, le donne "famose" fanno a gara per farsi notare e per accaparrarsi il titolo di più chic della serata. Nell'attesa che arrivi domenica per scoprire quali saranno i meravigliosi outfit sfoggiati all'89esima edizione degli Oscar, non resta che ripercorrere gli abiti più iconici indossati sul tappeto rosso, così belli e originali da essere rimasti nella storia.

Da Gwyneth Paltrow a Julia Roberts: gli abiti storici degli Oscar

Quale attrice non sogna per tutta la sua vita di vincere un Oscar? Si tratta di un'esperienza indimenticabile, di un traguardo, di una conferma del proprio talento e, naturalmente, non si può non celebrare un momento tanto importante con l'abito giusto. Le star che sono salite sul palco per ricevere l'ambita statuetta e per tenere il classico discorso di ringraziamento, servendosi dell'aiuto degli stilisti più famosi al mondo, hanno fatto il possibile per distinguersi con la loro raffinatezza e i risultati sono stati incredibili, anche se non sono mancate le cadute di stile. Come si potrebbe dimenticare l'abito rosa di Ralph Lauren sfoggiato da Gwyneth Paltrow nel 1999, quando ha vinto il premio come miglior attrice dell'anno? Il vestito era in taffettà e donava alla star un aspetto principesco, tanto che è stata paragonata a Grace Kelly per la sua classe. Un'altra celebrity che ha fatto sognare agli Academy Awards è stata Julia Roberts con il suo vintage black&white firmato Valentino indossato nel 2001. Il mondo della moda lo ha definito il terzo vestito più iconico della storia degli Oscar, non a caso lo stilista italiano lo aveva disegnato per icone del fashion system come Jackie Kennedy ed Elizabeth Taylor con l'intenzione di evocare il classico stile hollywoodiano. Passando a tempi più recenti, Jennifer Lawrence, migliore attrice del 2013 con "Il lato positivo", ha lasciato tutti senza fiato con il meraviglioso look firmato Dior, peccato solo che sia caduta sulle scale proprio mentre si accingeva a ricevere la statuetta.

I look che hanno fatto discutere agli Academy Awards

Ogni edizione degli Academy Awards è fatta anche di scandali e di star che puntano su look un tantino "esagerati" semplicemente per farsi notare. E' il caso di Cher che nel 1986 si è presentata alla cerimonia degli Oscar con un enorme copricapo fatto di piume e con un top succinto che lasciava l'ombelico in mostra. Già all'epoca aveva dato prova di essere un'artista rivoluzionaria, quell'outfit è infatti rimasto nella storia dell'Oscar e ancora oggi viene considerato stravagante. A seguire il suo esempio, Angelina Jolie, una delle prime a presentarsi con dei pantaloni sul red carpet nel 2001, che ha dato scandalo anche qualche anno dopo, quando ha indossato un abito nero di velluto firmato Versace con uno spacco vertiginoso che lasciava la gamba in mostra. Come non parlare di Madonna, la regina delle provocazioni? Nel 2011, ha calcato il red carpet con la figlia Lourdes Maria Ciccone, peccato solo che l'abito fosse davvero troppo trasparente, tanto da lasciare intravedere chiaramente gli slip e il lato b. Anche la cantante islandese Björk ha fatto parlare di sé per il look scelto per gli Oscar: nel 2001, si è infatti presentata sul red carpet con un abito a forma di "cigno" dello stilista macedone Marjan Pejoski, che si è guadagnato il nono posto tra i più iconici di tutti i tempi. A questo punto, non resta che aspettare la notte di domenica per scoprire se le star che parteciperanno agli Oscar riusciranno a superare i risultati raggiunti dai loro predecessori.