Gli uomini e le donne fanno parte di due mondi completamente opposti e spesso fanno difficoltà a capirsi, soprattutto quando si parla d'amore. In casi come questi, è possibile servirsi del linguaggio del corpo, così da avere qualche indizio in più sul modo in cui la persona che ha di fronte vuole far evolvere quella relazione. Ecco quali sono i segnali che possono far capire a un maschietto che una potenziale partner sta flirtando con lui.

1. Braccia conserte – Le braccia conserte sono da sempre considerate un gesto di chiusura e di disinteresse ma, quando si parla di linguaggio del corpo femminile, le cose potrebbero essere completamente differenti. In quale occasione? Quando, ad esempio, fa particolarmente freddo. Quel gesto, soprattutto se con gomiti e bicipiti in tensione, potrebbe sottintendere che si va alla ricerca di protezione o di un cappotto caldo da usare, cosa che farebbe così riprodurre alla perfezione la scena di un film romantico.

2. Gambe accavallate – Secondo i luoghi comuni, una donna che accavalla le gambe davanti a un uomo lo fa per attirare la sua attenzione, peccato che non sempre la cosa sia tanto scontata come sembra. A volte, infatti, potrebbe essere solo un gesto di autocompiacimento. Attenzione, quindi, a non fraintenderlo, così da evitare un due di picche.

3. Mano tra i capelli – Passare una mano tra i capelli e toccarseli in continuazione non è solo un gesto di imbarazzo ma anche di apertura. Gli uomini, in particolare, devono fare molta attenzione quando una donna gioca con la sua chioma, visto che il gesto potrebbe nascondere dei messaggi importanti, soprattutto quando scopre una parte del corpo come l'orecchio o il collo.

4. Sguardo fisso – Anche attraverso lo sguardo una donna riesce a far capire al potenziale partner di essere interessata. In che modo? Mantenendolo fisso su quello del suo interlocutore. Così facendo, si dimostra non solo di essere sicurissime di sé ma anche di essere interessate al discorso. In casi come questi è possibile infatti che ci siano le premesse per dare il via a un rapporto amoroso.

5. Toccarsi il collo – Il collo è una delle zone erogene del corpo femminile, non a caso i baci in questo parte del corpo fanno perdere la testa alle donne. Quando queste ultime lo toccano con insistenza nel bel mezzo di una conversazione con un potenziale partner, potrebbero dunque voler lanciare un segnale di interesse.

6. Sopracciglia alte e pupille dilatate – E' inutile negarlo, gli occhi sono "lo specchio dell'anima" ed è necessario osservarli intensamente per capire con chi si ha a che fare. Quando una donna è interessata, ad esempio, di solito ha le sopracciglia alte e inarcate, lo sguardo fisso e le pupille dilatate.

7. Rotazione della punta del piede – Fare il piedino sotto al tavolo è qualcosa di un po' troppo esplicito per quelle che vogliono flirtare con eleganza ma è possibile usare lo stesso i piedi per mostrare il proprio interesse. Per attirare l'attenzione, ad esempio, le donne fanno roteare la punta oppure, nei casi più estremi, si sfilano leggermente la scarpa, così da dimostrare di essere a loro agio.

8. Cercare il contatto – Cercare a tutti i costi un contatto con il potenziale partner è un chiaro segnale di seduzione. In questo modo, infatti, si azzerano le distanze e si evitano inutili imbarazzi quando si arriva al "sodo". Una donna che usa una scusa per mettere una mano sulla spalla o per abbracciare, dunque, con ogni probabilità ci starà provando.

9. Mordersi le labbra – Le donne utilizzano spesso le labbra per sedurre un uomo e inconsciamente gli inviano dei segnali con i loro gesti. Quando si mordono la bocca, ad esempio, stanno esprimendo il loro piacere, proprio come accade nel momento dell'orgasmo tra le lenzuola.