Siamo sempre stati abituati a pensare che i capelli bianchi fossero un dettaglio poco desiderabile, da nascondere assolutamente per mascherare l'avanzare dell'età e per rimanere "eternamente giovani". Letizia Ortiz, la regina di Spagna, ha dimostrato che non bisogna avere paura di invecchiare e che dire no alla tintura è segno di grande coraggio e sicurezza in se stesse. Nonostante ricopra un ruolo fondamentale nella monarchia spagnola, è rimasta una donna "normale". Mostrando con orgoglio qualche filo bianco tra la chioma, ha lanciato un importante messaggio di body positivity e ha dato prova del fatto che accettare la propria età serenamente dona a una donna grazia e bellezza.

Letizia Ortiz, una donna "normale" diventata regina

La storia da sogno di Letizia Ortiz è nota a tutti, fino a qualche anno fa era una semplice giornalista ma, dopo essersi innamorata e aver sposato Felipe VI, è diventata regina di Spagna, trasformando la sua vita in una vera e propria fiaba. Nonostante sia entrata a far parte di una famiglia reale, è rimasta una donna "normale" e lo dimostra ogni volta che appare in pubblico, non avendo paura di rivelare i capelli bianchi. Di solito le star curano in ogni minimo dettaglio i loro look quando devono mostrarsi di fronte ai riflettori, lei invece preferisce rimanere naturale, anche se questo significa essere "imperfetta". Oltre a essere regina, Letizia è anche mamma, moglie, giornalista di successo e non sarà di certo qualche capello bianco a definirla. In un'epoca in cui l'apparenza e la cura ossessiva dell'estetica sembrano essere cose di fondamentale importanza, scelta di dire no alla tintura risulta essere estremamente coraggiosa. A quanto pare, però, è stata una mossa vincente: la Ortiz non è solo un'indiscussa icona di stile ma anche di bellezza e viene apprezzata in ogni parte del mondo per il suo splendore e per la sua eleganza.

Tingere i capelli bianchi non va più di moda

Letizia di Spagna è solo l'ultima delle celebrities ad aver mostrato con orgoglio i capelli bianchi, prima di lei sono state molte quelle che non hanno paura di rivelare i segni dell'invecchiamento sui più ambiti red carpet internazionali, da Marion Cotillard a Katie Holmes, fino ad arrivare a Charlize Theron. Sono tutte indiscusse icone di bellezza e di stile ma, nonostante ciò, hanno detto addio alla tintura, a dimostrazione del fatto che nascondere la ricrescita è ormai fuori moda. Sarà perché femminismo e body positivity sono sempre più diffusi o perché i primi fili bianchi tra la chioma non vengono più considerati un tabù, ma è chiaro che il trend del momento è rimanere naturali anche quando l'età avanza. Certo, si tratta di una scelta che richiede non poco coraggio ma il risultato è decisamente apprezzabile. In quante sognano di non andare più dal parrucchiere due volte al mese, di non sentirsi più schiave della tintura, di non vivere con ansia il passare del tempo? La verità è che la bellezza non è sinonimo di perfezione, una donna è splendida e attraente quando è sicura di sé, quando impara a piacersi così com'è con tutte le sue imperfezioni: sono proprio queste le caratteristiche che hanno reso le star con i capelli bianchi tra le più meravigliose al mondo.