102 CONDIVISIONI
15 Giugno 2021
11:49

L’eroina ottiene i superpoteri dal ciclo mestruale: il fumetto femminista di Emilia Clarke

L’attrice di Game Of Thrones da bambina era appassionata di fumetti, ma vedeva solo protagonisti uomini. Così ora ha deciso di scrivere la storia di Maya, una mamma single che ottiene i poteri speciali dalle mestruazioni. Il libro si chiama “M.O.M, Mother Of Madness” e uscirà il prossimo luglio.
A cura di Beatrice Manca
102 CONDIVISIONI
Emilia Clarke e la copertina del fumetto M.O.M pubblicato da Image Comics
Emilia Clarke e la copertina del fumetto M.O.M pubblicato da Image Comics

Siamo abituate a pensare al ciclo mestruale come al momento peggiore del mese, quando ci sentiamo stanche, gonfie e doloranti. E se invece fosse il contrario? Se fosse il momento in cui diventiamo eroine dotate di poteri sovrumani? Da questa idea nasce "M.O.M, Mother Of Madness", un fumetto creato dall'attrice Emilia Clarke, famosa per il suo ruolo in Games Of Thrones, insieme a Marguerite Bennet e con i disegni di Leila Leiz. Il primo albo della serie sarà pubblicato da Image Comics il 21 luglio e dalle prime informazioni sembra già il fumetto più progressista in circolazione: è stato creato da un team tutto femminile e la protagonista è una mamma single.

La maggior parte dei fumetti è scritto da uomini

Emilia Clarke è una grande appassionata di fumetti fin da quando era bambina, ma doveva "rubarli" al fratello perché non la facevano entrare nei negozi specializzati. Ma anche quando riusciva a entrare non avrebbe trovato molte donne sulle copertine. Crescendo, racconta Variety, si è resa conto che l'intero settore è dominato dagli uomini: "Solo il 16% degli autori sono donne, in base alle ricerche del 2019, e il 30% dei personaggi dei fumetti sono donne. D'altro canto la metà dei lettori sono donne". 

Le mamme single? Sono supereroi

Quando si è accorta che non c'era un prodotto espressamente indirizzato alle donne ha deciso di pensarlo lei: ha messo insieme una squadra interamente femminile e ha "inventato" il personaggio di Maya, una madre single che si destreggia come può fino a che non scopre di avere dei superpoteri. D'altronde, commenta Clarke nella stessa intervista, tutte le mamme single sono  un po' supereroi per riuscire a conciliare tutto. Segni particolari di Maya? La sua forza deriva dal ciclo mestruale. Un messaggio potente: per molti anni le mestruazioni sono state motivo di vergogna e disagio tra le donne, ora diventano invece una momento speciale di cui andare orgogliose.

102 CONDIVISIONI
5 cose che forse non sai sul ciclo mestruale
5 cose che forse non sai sul ciclo mestruale
8.132 di Cose di Donna
I 7 miti da sfatare sul ciclo mestruale
I 7 miti da sfatare sul ciclo mestruale
Bella Thorne celebra l'arrivo del ciclo mestruale in bikini e senza trucco
Bella Thorne celebra l'arrivo del ciclo mestruale in bikini e senza trucco
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni