E' partita ufficialmente la stagione dei matrimoni e sono moltissime le coppie "famose" che nei prossimi mesi pronunceranno il fatidico sì. Tra loro ce n'è una che farà impazzire gli appassionati di storia: Christophe Bonaparte, ovvero uno degli eredi di Napoleone, e la contessa Olympia von Arco-Zinneberg, discendente di Maria Luisa d'Austria, i cui antenati si erano sposati due secoli fa al Louvre. Ecco quand'è che pronunceranno il fatidico sì.

Il matrimonio a 2 secoli di distanza da quello dei loro antenati

Il 19 ottobre sarà una giornata importante per tutti gli appassionati di storia: nella chiesa degli Invalides a Parigi verrà celebrato un Royal Wedding attesissimo che ricorderà le vecchie dinastie europee, quello tra Christophe Bonaparte, l'erede di Napoleone, e la discendente di Maria Luisa d'Austria, Olympia von Arco-Zinneberg. Lui ha 32 anni, lavora a Londra per la famosissima società finanziaria Blackstone ed è il pronipote di Girolamo Bonaparte, il fratello di Napoleone, lei ha 31 anni ed è pronipote di Carlo I, ultimo imperatore d'Austria. Il matrimonio della coppia arriva a due secoli di distanza da quello dei loro antenati, che si sposarono al Louvre nel 1810, non a caso la notizia sta già facendo sognare i bonapartisti, ovvero i nostalgici del tempo in cui la Francia dominava l'intera Europa, che però saranno costretti a perdere le loro speranze. A differenza degli avi, infatti, le nozze tra Christophe e Olympia non saranno combinate ma basate su un vero sentimento, nessuno dei due è infatti interessato all'aspetto politico della relazione e vuole semplicemente godersi la vita di coppia come i "comuni mortali". Insomma, sebbene i loro cognomi abbiano fatto la storia, Christophe e Olympia sono due ragazzi "normali" e super innamorati.