Chiara Ferragni e Fedez sono state tra le coppie più attive sui social durante la quarantena, hanno reso le giornate passate in casa dei fan un tantino più piacevoli e divertenti grazie a Stories, video e ironiche gag familiari. Ora che la Fase 2 è entrata nel pieno, stanno ricominciando a uscire, naturalmente rispettando tutte le misure di sicurezza imposte. Dopo che la fashion influencer ha approfittato della riapertura dei parrucchieri per tornare bionda, ieri è stato il turno del piccolo Leone. Durante l'isolamento i suoi riccioli sono cresciuti a dismisura, tanto da aver avuto bisogno di fare un adorabile codino negli ultimi giorni. Per far tornare il suo look alla "normalità", la mamma e il papà lo hanno portato per la seconda volta dal barbiere ma la cosa che non si sarebbero mai aspettati è che non avrebbe fatto neppure un capriccio.

Come è stato possibile? L'hairstylist del bimbo si è servito di un trucco molto semplice: nel suo salone ha creato un'area dedicata ai bambini con giocattoli peluche e album da colorare e, non appena ha cominciato ad armeggiare con le forbici, ha permesso al piccoli di divertirsi tra giochi e pennarelli. La stessa cosa era già avvenuta qualche mese fa, quando Leone si era dato alla visione di un cartone mentre gli tagliavano i capelli. Anche questa volta, complice il papà che ha giocato con lui per tutto il tempo, sembra non essersi reso neppure conto del fatto che qualcuno gli stava toccando la chioma. Il risultato finale? Assolutamente impeccabile, ora il figlio di Fedez e di Chiara non ha più il ciuffo folto che gli copre la fronte.