Kelly è una ragazza di 26 anni, viene da Cheshire e, come molte ragazze della sua età, desiderava avere una bocca carnosa come quella di Kylie Jenner, così da riuscire ad assumere delle pose super sexy nei selfie e da sentirsi più sicura di se stessa. Ha deciso dunque si fare delle iniezioni per gonfiarle ma non si sarebbe mai immaginata quello che l’intervento si sarebbe trasformato in un incubo.

Al termine del trattamento, si è ritrovata con delle labbra grumose e troppo sporgenti, che la facevano somigliare più a un’anatra che ad una donna sexy. Come se non bastasse, si sono create delle piccole ulcere sotto pelle che le fanno provare dolore ogni volta che mangia o che da un bacio a qualcuno. Addirittura, è diventata così insicura che si copre la bocca con una mano ogni volta che parla con qualcuno. Anche se avere una bocca carnosa era sempre stato il suo sogno, oggi Kelly è infelice e si pente per ciò che ha fatto. “Odio le mie labbra, sembrano quelle di una papera, sono orribili e finte. Vorrei non aver mai fatto niente di tutto ciò”, ha dichiarato la 26enne.

A causarle una reazione simile è stata probabilmente la sua voglia di strafare. I medici consigliano di fare le iniezioni una volta ogni sei mesi, ma lei ha decido di sottoporsi a trattamenti multipli almeno 4 o 5 volte all’anno. Ora, vuole mettere in guardia tutte quelle che si sentono ossessionate dall’estetica come lei: non seguire il consiglio degli esperti porta a conseguenze terribili, meglio non fare mai di testa propria e affidarsi ai medici, così da non ritrovarsi di fronte a cose simili.