Gli anni'90 hanno dato vita al fenomeno delle supermodelle, icone del passato i cui nomi echeggiano ancora oggi nel mondo della moda e non solo. Alcune di loro divennero particolarmente acclamate, tanto che Linda Evangelista, Naomi Campbell e Christy Turlington erano conosciute come "The Trinity" soprannome dato loro dal fotografo Steven Meisel. La Turlington, come tante altre colleghe, fu scoperta per caso da un fotografo mentre andava a cavallo a Miami: a soli 14 anni inizio a sfilare nelle vacanze estive e nelle pause scolastiche, ma a 18 si trasferisce a New York dove diventa una modella a tempo pieno.

La modella acqua e sapone: gli inizi della carriera

Nata nel 1969 a Walnut Creek in California, inizia a posare e a sfilare giovanissima, fino a quando arrivano i primi successi: nel 1986 entra a far parte dl cast del video clip del brano "Notorius" di Simon Le Bon, mentre nel 1990 George Michael la vuole nel video di "Freedom!" a fianco di Naomi Campbell, Linda Evangelista, Cindy Crawford e Tatjana Patitz. Il suo volto pulito e magnetico fa sì che nel 1988 Calvin Klein la scelga come testimonial per la campagna pubblicitaria del profumo Eternity: fino al 2007 rimarrà il volto prediletto dello stilista, che la farà posare per diverse campagne. Testimonial anche del brand cosmetico Maybelline, il suo volto viene immortalato dai fotografi più celebri per copertine come Vogue, Elle, Cosmopolitan, Harper's Bazaar e la top model calca le passerelle più famose. Nel 1994, dopo 10 anni di sfilate e all'apice del suo successo, decide di abbandonare il mondo della moda per fare qualcosa per sè stessa; più tardi confesserà al Telegraph che il mondo della moda non era quello di cui voler far parte: "Non ho mai pensato che essere una modella fosse cool, ma mi ha dato la libertà. Ho avuto modo di viaggiare e ho guadagnato i soldi. Non mi sono mai sentita a mio agio con esso però. É una cosa destabilizzante avere 15 anni, guadagnare tantissimo e volare in tutto il mondo". 

L'università e l'impegno di Every Mother Counts

Dopo aver abbandonato le passerelle Christy ha deciso di tornare a studiare e si è laureata in Storia dell'Arte, con una specializzazione in religioni e filosofie orientali. Ha trovato l'uomo della sua vita, Edward Burns, con il quale vive uno dei matrimoni più solidi del mondo dello spettacolo e ha avuto due figli, Grace e Finn. Durante il primo parto ha rischiato la vita per via di complicanze, e per questo motivo ha deciso di fondare un'organizzazione senza scopo di lucro per aiutare le mamme che partoriscono in situazioni a rischio. Per raccogliere fondi da dedicare all'organizzazione no profit, la Turlington ha persino iniziato a correre, portando a termine al Maratona di New York e poi quella di Londra.

Christy Turlington oggi

Oggi la top model ha 47 anni ed è sempre bellissima: il suo inconfondibile volto acqua e sapone è sempre lo stesso, anche se leggermente segnato dagli anni che passano. Dopo aver abbandonato le passerelle ha preso qualche chilo e ha smesso di fumare diventando, se possibile, ancora più bella. Nonostante il suo allontanamento dalle passerelle la Turlington non ha abbandonato del tutto la moda: recentemente infatti ha posato per una collaborazione con Tiffany ed è apparsa su diverse copertine: Christy è molto attiva anche sui social. Sulla sua pagina Facebook per esempio, ha raccolto la maggior parte delle copertine a lei dedicate e gli scatti più celebri della sua carriera.