Ogni volta che pensiamo ai Royal Baby ci vengono immediatamente in mente gli eredi al trono britannico, dal piccolo George al nuovo arrivato Archie, ma la verità è che non sono gli unici principini europei che incantano tutti con la loro bellezza. A fare concorrenza alla nipote della regina Elisabetta, Charlotte, ci sono le sorelle spagnole Leonor e Sofia. Sono le figlie del re Felipe VI di Spagna e Letizia Ortiz e fin da piccole sono sempre state abituate a stare sotto i riflettori, tanto da essere considerate al pari delle celebrità. Raccogliendo tutte le loro foto, è possibile ammirare la loro evoluzione: da adorabili "bamboline" dagli capelli biondi e gli occhi azzurri, sono diventare delle signorine bon-ton. Oggi hanno 14 e 12 anni e sono vere e proprie icone di stile ma il dettaglio che non è cambiato è che amano sfoggiare sempre dei look coordinati.

Come sono cambiate le principesse di Spagna

Era il 2005 quando è nata Leonor di Spagna, la prima figlia del re Felipe e Letizia Ortiz, e fin da neonata ha attirato l'attenzione dei media come succede a ogni Royal Baby che si rispetti. Due anni dopo è arrivata anche la sorella Sofia e da allora le principessine sono diventate tra le più adorabili e amate al mondo. Sono sempre apparse al fianco della mamma e del papà in versione gemelline e grazie alla loro incredibile bellezza sono state capaci di attirare l'attenzione dei media internazionali. Fin da bambine hanno vantato una somiglianza impressionante, non a caso ancora oggi non vengono distinte con facilità, ma, se fino a qualche anno fa erano solo delle bamboline, oggi sono cresciute, sono delle adolescenti eleganti e sofisticate e si apprestano a ricoprire degli incarichi ufficiali. Da grandi riusciranno a fare concorrenza ai "colleghi" britannici?

Lo stile delle principesse Leonor e Sofia

Leonor e Sofia hanno 2 anni di differenza ma, nonostante ciò, sembrano delle gemelline e non solo perché entrambe vantano dei fluenti capelli biondi e dei profondi oggi azzurri. Fin da piccole hanno sempre sfoggiato dei look coordinati davvero adorabili ma, se da bambine per loro venivano scelti degli abiti identici, ora preferiscono differenziarsi almeno in qualche dettaglio. Certo, non possono fare a meno di indossare dei capi uguali sia nel modello che nel colore, come ad esempio di recente è capitato con i trench firmati Burberry, ma per il resto lasciano spazio alla loro creatività, rimanendo fedeli allo stile bon-ton che le ha sempre caratterizzate. Ogni volta che appaiono in pubblico dimostrano di essere delle principesse nate e, anche se ancora oggi sono molti quelli che stentano a credere che non sono gemelle, fanno il possibile per definire la loro personalità e il loro stile. Continueremo a vederle elegantissime e in versione coordinata?