Avete mai sentito parlare delle Opposite? Gli appassionati di YouTube e di talent show di sicuro avranno visto almeno una volta uno dei loro video ironici e divertenti sul web. Si chiamano Camilla Ronchetti e Francesca Basaglia, hanno 23 e 24 anni e, nonostante nella vita puntino a fare qualcosa di completamente diverso, sono infatti entrambe studentesse universitarie, si sono ritrovate a formare un duo musicale che, tra mash-up, challenge e singoli veri e propri, sta ottenendo moltissimo successo online. Per Fanpage.it hanno risposto alle domande più cercate su Google che le riguardano, svelando alcuni dettagli che nessuno conosce sia sulla loro vita privata che sulla loro carriera. Si sono conosciute ai tempi del liceo per caso e da allora non hanno mai smesso di collaborare, sono diventate note dopo aver realizzato un mash-up dedicato a Temptation Island e successivamente con il loro primo singolo ufficiale "Via di qua", che ha ottenuto più di 225.000 views, al quale ha fatto seguito "Iron Man", realizzato in pieno lockdown. In molti credono che siano sorelle e, anche se hanno pensato di diventarlo per la gioia della community, continuano a mantenere la loro identità ben definita.

Come è nato il duo le Opposite

Francesca e Camilla sono le Opposite e, tra sorrisi, complicità e spontaneità, hanno raccontato il percorso che le ha portate al successo. Tra loro tutto è avvenuto in maniera casuale, tanto che ancora oggi si sorprendono nello spiegare come sono entrate in contatto. Nell'intervista rilasciata a Fanpage.it è stata Francesca a prendere la parola per chiarire la questione:

Ci siamo conosciute nel 2012 in maniera del tutto casuale, frequentavamo due licei diversi, io facevo lo scientifico, Camilla il linguistico. Questa storia è assurda perché io avevo una band all'interno della mia classe fondata dalla mia prof di biologia (e già questo non ha assolutamente senso). Io suonavo la batteria, ci serviva una cantante e una mia compagna di classe disse che ne conosceva una e che ci avrebbe passato il numero. Il problema è che si era sbagliata perché la cantante che credeva di conoscere era la sorella di Camy, la Camy stessa non cantava ma ha accettato lo stesso.

Hanno pubblicato il loro primo video su YouTube per divertimento ma, avendo ottenuto un incredibile seguito, hanno pensato bene di trasformare quella passione in un lavoro. Oggi si definiscono creator di contenuti che spaziano dal blog al commento dei reality, fino ad arrivare alla parte prettamente musicale, ma la cosa che in pochi sanno è che nella vita sognano di fare cose completamente diverse: Camilla studia lingue per il commercio a Verona, Francesca è una studentessa di medicina a Modena.

Opposite, perché si chiamano così?

Dopo aver chiarito di non essere sorelle, visto che negli ultimi 5 anni questa è la domanda a cui hanno risposto con maggiore frequenza, Francesca e Camilla hanno spiegato per quale motivo hanno deciso di chiamare il duo "Opposite". La loro spiegazione è questa:

Opposite ha sia un significato razionale, in italiano vuol dire "opposte" e fa riferimento al fatto che visivamente siamo molto diverse, se ci alziamo in piedi ci saranno almeno 20 cm di differenza. C'è anche un aspetto caratteriale legato a questo nome, nel senso che su molte cose siamo molto diverse, però il significato più profondo è che in realtà "opposite" si può interpretare come "di fronte", quindi lo interpretiamo come il punto di incontro che è la musica.

L'esperienza a The Voice e il successo su YouTube

Nonostante il successo raggiunto su YouTube, nel passato delle Opposite c'è anche un'esperienza in tv. Hanno preso parte ai provini di The Voice ma l'esperienza è andata avanti in modo molto originale. È stata Francesca a raccontare tutto dicendo:

Abbiamo fatto il provino di The Voice nel 2016 e poi la redazione ha chiamato solo me e io ho detto: "Scusate ma ero con un'altra ragazza", mi hanno risposto "Ah sì, se abbiamo bisogno di lei poi la ricontattiamo". Poi ci siamo parlate e abbiamo deciso che questa sarebbe comunque stata una scuola per entrambe, abbiamo capito tante cose che ci hanno aiutato.

Le Opposite utilizzano i social per sponsorizzare e lanciare i loro lavori e, almeno per il momento, non hanno intenzione di cambiare registro. Il motivo? Principalmente una questione di tempo, visto che, essendo entrambe studentesse universitarie, non possono permettersi di prendere parte a un talent show in tv, a meno che non vogliano finire per andare fuori corso. Nonostante ciò, sono apparse pienamente soddisfatte. Hanno infatti dichiarato:

YouTube è il punto da cui siamo partite e sul quale carichiamo i nostri contenuti, è qui che diamo libero sfogo alla nostra creatività a 360 gradi. Su Instagram, nelle Stories mostriamo la nostra vita privata, nei post siamo sempre molto autoironiche. Raccontiamo la nostra quotidianità, quello che ci succede tutti i giorni, quello che succede ai nostri amici e facciamo conoscere tanta gente anche alla nostra community. Su Tik Tok è stato un problema ambientarsi inizialmente, soprattutto perché ho un problema con la danza e in generale con la coordinazione. In realtà poi ho scoperto che le persone apprezzano quando ballo male, di conseguenza siamo riuscite a sfruttare questa cosa a nostro vantaggio. Abbiamo cominciato anche contenuti diversi dalla danza, altrimenti sarebbe stato terribile.

Dai mash-up divertenti al singolo Iron Man

Il 12 giugno 2020 le Opposite hanno lanciato il loro secondo singolo intitolato "Iron Man", lo hanno realizzato durante la quarantena e ne vanno molto orgogliose. "Se si analizza il testo, si capisce che parla di un obiettivo ben preciso che abbiamo e che vogliamo raggiungere, però un po' da sognatrici. Non siamo Iron Man ma metaforicamente ci sentivamo lui", sono le parole con cui hanno descritto la canzone. I fan, però, le hanno conosciute grazie ai mah-up divertenti postati online. A tal proposito hanno spiegato:

I mash-up sono il nostro marchio di fabbrica, siamo partite con quello. Il nostro secondo video (il primo era una cover) uscito sulla pagina Facebook (che all'epoca si chiamava ancora solo Francesca Basaglia) era proprio un mash-up. Ci siamo ispirate a questi youtuber americani e abbiamo cercato di ricreare il format perché in Italia lo facevano in pochi. Ad oggi è uno dei format che vanno di più sul nostro canale. "Via di qua" è il primo pezzo con cui ci siamo lanciate nella musica ed è stato bellissimo perché finalmente siamo riuscite a dare una parte di noi al pubblico.

Due anni fa, poi, sono arrivati i video commento al serale di Amici e anche lì hanno conquistato il pubblico dei social. Francesca ha raccontato:

Per ogni puntata del serale facevamo uscire un video commento. Quest'anno abbiamo fatto la stessa cosa perché ci divertiva molto, lo commentiamo in diretta su Twitter, poi il lunedì facciamo uscire un video commento sempre in chiave molto ironica, anche se talvolta non veniva capita, infatti ci siamo beccate qualche insulto. Noi ci chiamavamo opinioniste non richieste perché nessuno ci aveva chiesto effettivamente di farlo ma lo facevamo lo stesso. Per adesso preferiamo la strada dei social per svariati motivi, ci teniamo la porta dei talent sempre semichiusa perché è un'esperienza che ci piacerebbe fare. 

Al motto di "La musica adesso è parte integrante della nostra vita, senza la musica non saremmo le Opposite", Francesca e Camilla hanno dato prova di avere le idee ben chiare sul loro futuro. Provano a trasformare la loro più grande passione in un lavoro a tutti gli effetti e, consapevoli del fatto che il successo potrebbe svanire, continuano a studiare e a vivere la loro vita come delle ragazze "normali".