Sarà perchè Andy Warhol è considerato uno degli artisti più influenti dell’ultimo secolo. Perchè nessuno come lui ha saputo trasformare oggetti di uso comune in opere d'arte, nobilitando quelle icone della cultura di massa che hanno letteralmente invaso la vita di ogni cittadino delle società ocidentali. O forse sarà perchè è stato uno dei pochi artisti ad avviciarsi con la sua arte al "popolo", riuscendo a cambiare il concetto di arte stessa.

Sarà per tutte queste ed altre mille ragioni che Converse, il celebre marchio di sneakers, ha scelto di rendere omaggio al Re della pop art con una capsule collection di scarpe per la prossima Primavera/Estate 2015. Della nuova collezione dedicata alla pop art di Warhol fanno parte sette modelli, alti e bassi, di Chuck Taylor, scarpa iconica di Converse, decorati con i quadri più celebri dell'artista. Sulla tela delle diverse sneakers, dal fondo, bianco, nero o colorato, sono stampate le riproduzioni di alcune delle opere di Andy Warhol, le più famose e significative, dalle inconfondibili lattine Campbell’s Soup alle comics strips in bianco e nero.

Parte dei proventi di questi originali modelli, creati in collaborazione con la Andy Warhol
Foundation, saranno devoluti in beneficenza proprio alla Fondazione, che da sempre supporta e sostiene lo sviluppo delle arti visive.