Le piastre ad induzione sono dei piani cottura attraverso cui la cottura dei cibi avviene per mezzo della corrente elettrica e non del gas, come accade con i piani cottura a gas. Ormai, in Europa sono sempre più diffusi. La piastra a induzione appartiene alla famiglia delle piastre elettriche e, tra queste, è il tipo che consente il maggiore risparmio economico. Questo accade perché a riscaldarsi è solo quello che c'è all'interno della pentola; il piano cottura rimane sempre freddo.

Ovviamente, per ottenere il massimo del risultato, il prodotto che acquistate deve rispondere a determinate caratteristiche. Vediamo insieme quali sono e quali sono i modelli migliori in vendita in questo momento da non lasciarvi sfuggire, presso i rivenditori specializzati o cercando le piastre a induzione su Amazon.

Come funziona la piastra a induzione

La piastra ad induzione funzione tramite corrente elettrica. Generalmente, una volta girata la manopola, il cibo viene riscaldato in 6-7 minuti. Il calore è indotto passando per un campo elettromagnetico. Il piano è piatto e liscio. Trattandosi di un fornello particolare, bisogna ricordarsi di munirsi di pentole apposite, adatte a questo tipo di piano cottura. Quelle giuste sono quelle in ferro o in acciaio.  Una volta tolta la pentola dal piano, il campo elettromagnetico sparisce.

Quanto consuma il piano cottura a induzione

È importante che la piastra a induzione abbia una potenza di almeno 2.000 W, in modo da poter raggiungere le temperature adatte in tempi brevi e possa portare a termine qualsiasi tipo di cottura, anche le fritture. Con i piani cottura a induzione la dispersione del calore è minima, quindi è possibile sfruttare la potenza al massimo. L'unica accortezza da avere è quella di installare un contatore con una potenza maggiore, per sopportare questo piano cottura.

Vantaggi della piastra a induzione

Le piastre a induzione non sono ancora presenti nelle cucine di tutti perché l'energia elettrica ha un costo maggiore del gas. Ma, come abbiamo già detto, i tempi di cottura si riducono notevolmente, quindi i consumi saranno comunque minori.

Tra i maggiori vantaggi di questo piano cottura c'è il fatto che funziona ovunque ci sia una presa di corrente: ad esempio, potreste organizzare una bella cena in giardino.

Inoltre, non essendoci la fiamma, non si corre alcun pericolo avvicinandocisi. Potrebbe essere l'ideale, quindi, se in casa ci sono dei bambini. Ancora, la cottura è molto più veloce, perché il calore è concentrato tutto sugli alimenti.

In ultimo, considerate che non essendoci fornelli o adattatori per pentole sul piano, anche le pulizie saranno più semplici.

Le 10 migliori piastre a induzione

Adesso che abbiamo capito come funzionano, passiamo a capire quali sono i migliori modelli in vendita. Essendocene tanti ed essendo tutti diversi, abbiamo pensato di darvi una mano, selezionandone 10. Quelli che vi proponiamo sono quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo, quelli con la potenza maggiore e quelli più consigliati da chi se ne intende e da chi ne ha già fatto uso.

Aigostar Blackfire 30IAV

Aigostar Blackfire 30IAV10 è una piastra a induzione a fuoco unico. Si tratta di un modello dal design elegante e raffinato, progettato e realizzato con materiali resistenti e facili da pulire. Permette di scegliere tra 10 livelli di potenza, da 200 a 2000 watt e la temperatura tra 140° e 392°. Grazie al timer, potete tenere sotto controllo fino a 3 ore di cottura. La funzione di blocco metterà in sicurezza il piano, proteggendovi da eventuali incidenti o dal surriscaldamento. Lavora ad una potenza massima di 2000 watt e misura 33 x 10 x 41,5 centimetri. I piedini antiscivolo ne garantiscono la stabilità. Se siete interessati, potete procedere all'acquisto su Amazon.

Pro: i controlli touch sono pratici da gestire e rendono le operazioni di controllo del piano più veloci. Il tasto "standby" consente di ottenere un ulteriore risparmio energetico.

Contro: gli utenti consigliano di non scendere sotto i 600 watt durante l'utilizzo, per ottenere risultati ottimali.

G3Ferrari G10061

G3Ferrari G10061 è una piastra a induzione a fuoco unico adatto per le pentole con diametro massimo di 26 centimetri. Lavora ad una potenza di 2000 watt; la temperatura può essere regolata da 60° a 240°. Il display digitale rimanda fino a 4 cifre alla volta. I comandi touch sono facili da gestire. Se la pentola non è sul fuoco, la piastra si spegne automaticamente, grazie al funzionamento dei sensori. Il sistema di sicurezza previene il surriscaldamento. Misura 29 x 36 x 6,3 centimetri. Si può spostare e trasportare molto facilmente. Questo marchio è garante di qualità per questi dispositivi. Se vi interessa, potete acquistarlo su Amazon.

Pro: la piastra si riscalda rapidamente, sono sufficienti pochi secondi. Inoltre, è molto silenziosa e facile da pulire. La sua grandezza consente di cucinare anche con pentole di media grandezza.

Contro: tutti coloro che hanno provato questo prodotto si dicono soddisfatti e ne consigliano l'acquisto.

Kenwood IH470

Kenwood IH470 è una piastra a induzione a fuoco unico che lavora ad una potenza massima di 2000 watt, ma permette di scegliere tra 10 diversi livelli. È realizzata in acciaio. Il display facilita la lettura dei dati e la verifica delle funzioni e delle impostazioni salvate e attive durante la cottura. La funzione "mantieni al caldo" consente di mantenere calore nella pentola anche a fine cottura; la funzione "boost" permette di velocizzare la cottura quando necessario. Inoltre, è incorporata la protezione per la sicurezza dei bambini. Misura 30 x 37 x 6,1 centimetri. Se siete interessati a questo modello, potete trovarlo su Amazon.

Pro: si tratta di un modello molto pratico, che funziona anche sfruttando anche la corrente prodotta tramite i pannelli solari. Una volta regolata la temperatura, si mantiene costante per tutta la cottura.

Contro: trattandosi di un marchio di qualità, nessuno tra coloro che lo hanno provato ha sottolineato difetti di questo prodotto.

Kitchen Crew

Kitchen Crew è una piastra a induzione con due fuochi. La superficie in vetroceramica consente di mantenere il calore anche dopo la fine della cottura, attivando la funzione specifica. È, inoltre, resistente ai graffi e facile da pulire. Sopporta fino a 240° di temperatura e consente di scegliere tra 10 diversi livelli in base alla pietanza cuocere. Ogni fuoco lavora ad una potenza massima di 200 watt. Misura 37 x 29 x 4 centimetri ed è facile da trasportare. I tasti si attivano anche solo sfiorandoli, sono sensibili al tatto. Se pensate che sia questo il modello che fa al caso vostro, lo trovate disponibile all'acquisto su Amazon.

Pro: oltre che per le sue funzioni, questo modello ha colpito chi ne ha già fatto uso per la silenziosità delle ventole. Disponendo di due fuochi, è possibile cuocere nello stesso momento sia la prima che la seconda portata.

Contro: oltre ad essere un prodotto di qualità, è disponibile ad un prezzo accessibile. Dunque, tutti gli utenti si ritengono soddisfatti.

Klarstein VariCook XL

Klarstein VariCook XL è un piano cottura a induzione a due fuochi gestibili con temperatura variabile da 60° a 240°. Ogni fuoco può lavorare con 10 diversi livelli di potenza, fino ad un massimo di 310o watt ed è perfetto per pentole con un diametro da 12 a 26 centimetri. Dispone sia di pannello touch che di manopola, a seconda delle preferenze. La superficie è realizzata in vetro e alluminio e si pulisce facilmente, anche solo passando un panno umido. Sul display potrete monitorare la cottura, al termine della quale sarete avvisati tramite un segnale acustico. Misura 67,5 x 48,5 x 12 centimetri. Se è questo il modello che cercate, potete procedere all'acquisto su Amazon.

Pro: grazie alla regolabilità della temperatura e della potenza, è possibile cucinare ogni pietanza controllandone ogni aspetto, in modo da portare in tavola pasti perfetti sotto ogni punto di vista.

Contro: secondo alcuni utenti, per migliorarne la trasportabilità potrebbero essere aggiunti dei manici laterali, sebbene il piano sia comunque leggero.

Melchioni Family

Melchioni Family è un piano cottura a induzione con un fuoco unico che lavora ad una potenza massima di 200 watt. La superficie è realizzata in vetroceramica e policarbonato. È disponibile in colore bianco. Il display digitale rimanda indicazioni riguardanti la temperatura e il tempo rimanente di cottura. Infatti, è possibile regolare la temperatura da 60° a 240° e impostare il timer fino ad un massimo di 180 minuti. I comandi sono attivabili tramite una semplice manopola o tasti touch. Misura 33 x 9 x 40,5 centimetri ed è facile da trasportare, per consentirvi di cucinare ovunque. Se il Melchioni Family può fare al caso vostro, acquistatelo su Amazon.

Pro: consente di scegliere tra l'attivazione del touch o la manopola, per gestire l'elettrodomestico come ritenete sia più comodo. Inoltre, ha un design diverso dagli altri, più moderno.

Contro: secondo alcuni utenti, non è il più silenzioso tra i modelli in commercio.

Philips HD4933/40

Philips HD4933/40 è una piastra ad induzione, dal design elegante e tecnicamente efficiente. Il pannello di funzionamento è dotato di sensore a sfioramento estremamente sensibile. È possibile scegliere tra 6 diversi livelli di potenza, per affrontare al meglio qualsiasi tipo di cottura; la potenza massima raggiungibile è di 2000 watt. Per ottenere la massima sicurezza, è possibile attivare il blocco bambini. Garantisce che i principi nutritivi dei cibi rimangano inalterati. Misura 36,5 x 29 x 6,1 centimetri ed è facile da trasportare. Ogni piatto raggiunge la cottura in pochi secondi. Se volete acquistarlo, potete procedere su Amazon.

Pro: il blocco bambini consente di cucinare in sicurezza, sapendo che l'induzione si interrompe non appena qualcuno si avvicina al piano, per evitare che vengano causati incidenti.

Contro: rispetto agli altri modelli, ha un costo più elevato. Questo dipende dalla sua estrema qualità.

PremierTech

PremierTech è una piastra a induzione a due fuochi; ciascuno può raggiungere una potenza massima di 3500 watt, ma è possibile scegliere tra 10 livelli di potenza. Inoltre, è possibile impostare il timer fino a 180 minuti e la temperatura scegliendo tra 60° e 240°. I pulsanti sono controllabili tramite i sensori touch. Misura 36 x 66 x 4,5 centimetri ed è leggera e pratica da utilizzare e trasportare ovunque ne abbiate bisogno. Il piano è facile da pulire. È l'ideale per cotture salutari. Il prodotto è dotato di garanzia e il servizio d'assistenza è sempre a disposizione. Se questo prodotto vi interessa, potete procedere all'acquisto su Amazon.

Pro: si tratta di un prodotto facile da utilizzare e silenzioso; riesce a raggiungere la temperatura desiderata in pochi secondi e a cuocere qualsiasi tipo di piatto.

Contro: tutti gli utenti sono soddisfatti di questo prodotto, nessuno ha esposto lamentele dopo averne fatto uso.

Severin SEV1071

Severin SEV1071 è una piastra a induzione a fuoco unico con ridotto consumo energetico e che raggiunge una potenza massima di 2000 watt. La temperatura è regolabile da 60° a 240°, in 10 livelli. Il pannello di controllo è touch e il display è luminoso. Il timer è impostabile fino a 180 minuti e al termine della cottura sarete avvistati da un segnale acustico e saprete che il piano cottura si sarà spento automaticamente. La cottura, una volta impostata, inizierà quando i sensori rileveranno il peso della pentola e, quindi, la sua presenza. Misura 28,1 x 35 x 4,2 centimetri. Se volete procedere all'acquisto, potete collegarvi su Amazon.

Pro: si tratta di un prodotto tecnologico e pratico, che riesce a portare in ebollizione in tre o quattro minuti massimo. Questo marchio è garante di qualità e professionalità.

Contro: nessuno ha avuto qualcosa da ridire su questo prodotto, tutti ne hanno sottolineato solo i pregi.

Tibek con display

Tibek è una piastra a induzione con un fuoco unico che lavora ad una potenza massima di 2000 watt. Il display digitale led segnala i livelli di temperatura e potenza con cui si sta portando avanti la cottura. La potenza massima consentita è 2000 watt. Il sensore consente di attivare le varie funzioni semplicemente sfiorando i tasti. La superficie è realizzata in cristallo lucido, antigraffio, antiaderente e facile da pulire, anche semplicemente con uno straccio. Al termine della cottura, l'induzione di calore cessa automaticamente. La cottura è raggiunta in pochi minuti. Misura 43,6 x 36 x 10,8 centimetri e può essere spostato facilmente. Potete procedere all'acquisto su Amazon.

Pro: questo prodotto conquista sia per le sue qualità tecniche sia per quelle legate al design. Si tratta di un modello pratico e funzionale, alla portata di tutti.

Contro: alcuni modelli presentano dei difetti sul display, ma il venditore si dice pronto alla sostituzione.

Piastre a induzione da incasso e piastre a induzione portatili

La prima distinzione da fare è quella tra le piastre a induzione da incasso e le piastre a induzione portatili.

Le piastre a induzione ad incasso sono quelle di dimensioni maggiori, che hanno una collocazione fissa e non possono essere spostate. Si tratta di quelle pensate per le cucine.

Le piastre a induzione portatili sono quelle pensate per essere utilizzate in giardino o in vacanza. Solitamente, non hanno più di due fuochi: infatti, sono più piccole, per essere più facilmente trasportabili.

Come scegliere le migliori piastre a induzione

Per poter scegliere la piastra a induzione più giusta per la propria cucina e per le proprie esigenze, bisogna valutare diversi aspetti. La prima da cosa considerare è il numero dei fuochi e quindi le dimensioni del piano; poi bisogna valutare la potenza e gli optional che garantisce.

Numero di fuochi

Generalmente, come i piani cottura classici, le piastre a induzione sono provviste di quattro fuochi. Questo consente di preparare diversi piatti contemporaneamente. Esistono, comunque, dei modelli più piccoli, dotati di uno o due fuochi.

Potenza

Come abbiamo visto, la potenza di una piastra a induzione può fare la differenza. Maggiore è il numero dei fuochi, maggiore è bene che sia la potenza. Generalmente, la potenza media di questi dispositivi si aggira intorno ai 2000 watt.

Optional

Rispetto ad un piano cottura classico, questo può essere provvisto anche di optional.

Per esempio, può prevedere il timer o lo spegnimento automatico: in questo modo, potrete allontanarvi dalla cucina senza preoccuparvi che ci siano problemi o sapere quanto tempo manca alla fine della cottura.

Oppure, potrebbe consentire di regolare la temperatura, per avere una cottura precisa in base al piatto che si sta cucinando.

Per lassi di tempi brevi, è possibile impostare il turbo boost, che accelera i tempi di riscaldamento.

Se, invece, dovete mettere a riscaldare pentole molto grandi, potrebbe interessarvi la connessione delle zone di cottura, che consente di avere erogazione di calore da tutti i fuochi contemporaneamente verso un'unica pentola.

Questo è tutto quello che c'è da sapere sulle piastre a induzione. Se la guida vi sembra esaustiva e avete già fatto la vostra scelta tra i modelli proposti, potete procedere all'acquisto. In caso contrario, cercare altre piastre a induzione su Amazon e continuare il confronto potrebbe tornarvi utile.