Emily Nicholson è una ragazza di 24 anni, viene da York ma da diverso tempo viveva in Australia e nella vita ha sempre fatto la modella. Aveva raggiunto anche un certo successo quando nel gennaio del 2016 le è caduto il mondo addosso. Dopo una visita di routine le è stato diagnosticato un terribile cancro al cervello e i medici non le davano alcuna speranza, secondo loro le rimaneva solo un anno di vita. Al suo fianco c'è sempre stato il fidanzato Jamie Smith che, nel momento in cui ha scoperto della malattia, le ha chiesto di sposarlo.

Emily era al settimo cielo, voleva godersi fino all'ultimo ogni bella emozione che l'esistenza potesse donarle ma, a circa una settimana dal grande giorno, il futuro marito si è tirato indietro, cancellandola addirittura anche dai social. All'inizio ha creduto che la colpa fosse la sua, stava infatti assumendo degli steroidi e ha messo su più di 31 chili in pochi mesi, poi ha capito che non avrebbe potuto far nulla per impedirlo. "Jamie ha detto che non voleva stare con me e che non mi amava da molto. Per mesi era uscito con gli amici ma io ovviamente non potevo farlo perché ero malata, non avevo immaginato un finale simile", ha spiegato la ragazza.

Oggi i due non si sentono più e, anche se ad Emily fa ancora male, trova insensato arrabbiarsi. La cosa che la rende più felice è che ha superato le aspettative di vita che le davano i medici e, a quanto pare, sta reagendo bene al cancro. Ora è tornata in Inghilterra nella sua casa d'infanzia e la famiglia sta cercando di raccogliere dei fondi online per finanziare un pionieristico trattamento immunoterapico.