Per la Primavera/Estate 2014 Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi sono riusciti a creare qualcosa di orignale ed inconsueto, utilizzando elementi semplici e basilari, come i tessuti e i classici pattern, sovrapponendo i primi ed estremizzando gli ultimi. I capi primaverili acquisiscono la loro forma leggiadra proprio grazie alle sovrapposizioni di lembi di tessuto, mentre alcuni dei modelli più originali sono decorati con fantasie in macro pied de poule, tono su tono o realizzate in pelliccia su base trasparente.

La pelliccia è protagonista in passerella, anche se in questa collezione non salta all'occhio in maniera prepotente, ma spunta "silenziosa" su splendide maxi clutch, fa capolino da particolari anelli o da grossi bracciali colorati. A stupire però sono le decorazioni in pelliccia colorata su pencil skirt, top, giacche e tubini, i quali sono ricoperti da affascinati pattern geometrici, tutti soffici, tutti realizzati in pelliccia, quella pelliccia che da sempre rende grande la maison Fendi.