Joanne Salley ha 37 anni, in passato è stata eletta Miss Irlanda e fino al 2011 fa era un’insegnante di arte presso la Harrow School. Nonostante fosse apprezzata e stimata dai suoi ragazzi, è stata espulsa dopo che alcune sue foto in topless erano finite sul web, diventando virali. Le immagini, che mostravano Joanne in una posa sexy in abiti succinti, erano state scattate da Fiona Corthine, una collega che le aveva portate a stampare in uno studio fotografico vicino la scuola.

E’ proprio qui che un allievo curioso le aveva viste. Naturalmente, non ci ha pensato due volte a mostrarle a tutti i suoi amici, scatenando un vero e proprio scandalo all’interno della scuola. Dopo aver preso alcune settimane di malattia, si è poi dimessa, ma alcuni studenti hanno continuato ad inviarle lettere d’amore, colpiti dalla sua incredibile bellezza e forma fisica. L’incidente aveva lasciato l’ex miss mortificata e devastata tanto che non riusciva quasi ad uscire più di casa per l’imbarazzo di poter incontrare uno dei suoi allievi o, ancora peggio, i loro genitori.

Oggi, però, è riuscita a trovare una nuova passione che le riempie la vita: la boxe femminile. Sabato prossimo sfiderà Danielle Raper, una delle combattenti più forti al mondo, ed è felicissima di salire sul ring. Il suo obiettivo è molto nobile. Vuole infatti tentare di raccogliere dei fondi per finanziare le ricerche per la cura del neuroblastoma, un tumore raro che colpisce soprattutto i bambini. In questo modo, spera che la sua immagine possa essere rivalutata e che nessuno la consideri più una poco di buono che diffonde le sue foto hot in giro per il web.